Le Trottoir alla Darsena | Piazza XXIV Maggio, 1 - Milano
Le Trottoir alla Darsena - Ritrovo d'Arte, Cultura e Divertimento
contatti    mappa
 
 
 
 
 
       
 
Eventi
 

GIOVEDI 19 01 2009 -.MOSTRA LUIGI ZILIANI - FOTOGRAFO

LUCI DALL'OMBRA - DALLE ORE 19

GIOVEDI 19 01 2009 -.MOSTRA LUIGI ZILIANI - FOTOGRAFO

LA FORMA TRA OMBRA E LUCE Luigi Ziliani scrive a colori: si muove tra le situazioni, tra la luce e l’ombra, fa di questo contrasto la sua grammatica, l’arte del togliere luce e di cavarne particolari, evocazioni. Qualcuno ha detto che Atget fotografava le vie di Parigi come se fossero scene del delitto. Le storie di Ziliani emergono dall’ombra non macchiate di sangue, ma di quel poco di luce che possiamo ancora concederci. Godiamocela (Andrea Scarabelli) Luigi Ziliani 3386575080 gigiziliani@tiscali.it

Inserito il 16.01.2006

22 GENNAIO 2006 - VIANDANTE - TRIBUTO A CHARLES BUKOWSKI

Le Domeniche del VIANADNTE

22 GENNAIO 2006 - VIANDANTE - TRIBUTO A CHARLES BUKOWSKI

DOMENICA 22 gennaio – h. 21.30 – Le Trottoir - piazza XXIV maggio 1 - Milano LE DOMENICHE DEL VIANDANTE QUELLO CHE MI IMPORTA E’ GRATTARMI SOTTO LE ASCELLE TRIBUTO A CHARLES BUKOWSKI Questa sera il gruppo d’avanguardia poetica del Viandante omaggia un grande contemporaneo. Il gruppo che da tempo anima le domeniche del ritrovo d’arte, propone un tributo poetico, musicale e visivo all’autore che ha fatto dei bar, delle sbronze e della vita ai margini una vera e propria cifra stilistica. Questa sera i viandanti (Balducci, D’Oria, Morzetti, Ornaghi, Turati, Orietti) con il probabile aiuto di un fratellino minore di Bukowski, il grande Andrea G. Pinketts, nell’intimità della sala superiore, si esibiranno in un reading di testi del celebre poeta maledetto d’oltreoceano. Il reading musicale verrà arricchito da proiezioni di “Storie di ordinaria follia” il film di Ferreri ispirato alla figura di Bukowski. Un incontro con la poetica alcolica, l’arte, la vita consacrata all’arte ed ai bar proprio in un locale che fa dell’arte il suo valore aggiunto, la sua sostanza ubriacante... Ingresso libero Sala superiore Per info 02 8378166 www.letrottoir.it www.viandante.com

Inserito il 22.01.2006

GIOVEDI’ 26 GENNAIO – PRESENTAZIONE DI “LE TROTTOIRISM”, GIORNALE DI LE TROTTOIR

alle ore 23:00

GIOVEDI’ 26 GENNAIO – PRESENTAZIONE DI “LE TROTTOIRISM”, GIORNALE DI LE TROTTOIR

Giovedì 26 Gennaio alle ore 23.00 verrà presentato ufficialmente il numero zero di “Le Trottoirism”, giornale di Le Trottoir.

“Le Trottoirism”, diretto da Andrea Scarabelli e patrocinato da Andrea G. Pinketts, si propone come uno spazio di discussione aperto a tutto e a tutti, un territorio franco per artisti e polemisti in puro stile “Le Trottoir”. Durante questa serata verranno presentati i collaboratori che hanno permesso la riuscita di questo progetto e sarà possibile proporre argomenti per il prossimo numero. Vi aspettiamo.

Per contatti: scarabelli.andrea@gmail.com

Inserito il 24.01.2006

15 FEBBRAIO 2006 Adalberto Bertero Mostra Opere - IL TIRO CON L’ARCO DELLA PITTURA

15/02/2006

15 FEBBRAIO 2006 Adalberto Bertero Mostra Opere - IL TIRO CON L’ARCO DELLA PITTURA

Mostra dal 15 02 2006 Al 28 02 2006 IL TIRO CON L’ARCO DELLA PITTURA Quando si guarda un quadro di Adalberto Bertero si riceve un’impressione di gioia. La danno i colori: l’azzurro, il verde, lo stesso nero che a volte incornicia il movimento al centro, come un buio di fondo da cui emerge e balza in primo piano il groviglio della realtà. E’ questo groviglio lo spettacolo che affascina Bertero. Ma non è tanto un labirinto o un caos negativo e cattivo. I filamenti e i nuclei sono piuttosto una forma di vita e alla fine la vita può presentarsi nella sua forma più evoluta, animali e sagome umane. Il pittore le ospita, le chiama, le accarezza. Ogni quadro di Bertero è un saluto, un’invocazione, un gesto che condivide la condizione umana. Certo, chi guarda questi quadri informali e surreali può esercitarsi a rintracciare questo o quel riferimento a grandi nomi della pittura novecentesca, da Pollock, a Lam e Matta e a Saul Steinberg. Ma l’emozione più bella viene proprio dall’originalità assoluta di Bertero, che è la freschezza e la poesia della scoperta di vivere, l’esigenza di aprirsi e di darsi, amare e di essere amati... Claudio Altarocca Cerco di esprimere con i segni e i colori il caos primordiale nel quale la vita non ha preso ancora una forma definitiva, caos originario al quale cerco di dare una qualche armonia che possa regalare un possibile senso alle cose. Il mio è infatti un tentativo di immaginare come appare la realtà della genesi, quando l’essere umano è uscito dal liquido amniotico, ai primi istanti di vita, subito dopo il trauma della nascita e l’espulsione violenta in quello che è chiamato il mondo. Le risposte ai tentativi della mia ricerca mi è sembrato ritrovarle con l’aiuto di una pittura gestuale, automatica, istintiva. Quello che ci appare all’inizio della vita sono magmi in movimento, fili di luce, percorsi labirintici, isole serene e vulcani in riposo o in eruzione, intrecci di parole ancora da pronunciare, praterie fiorite e deserti solcati da sentieri in cui giganti senza nome hanno lasciato le orme. E’ la mappa dai confini ambigui di un mondo fluido, acquatico, in cui sono riconoscibili talvolta le presenze di silenti pesci esploratori, capaci di sprofondare all’improvviso negli abissi in cui sono riposti gli archetipi, strumenti arcaici che ci parlano con echi profondi, depositi di relitti di antichi naufragi, specchi deformanti dell’inconscio. Con il mio lavoro intendo comunicare inoltre anche la sensazione della consunzione e dello strappo, della lacerazione da una mappa di una tela infinita. Ed è per questo che i contorni dei dipinti si frantumano nell’azzurro o nel nero dell’inconscio, della vita in gestazione, dove tutto ritorna per prendere nuove forme, dove si celebrano i riti dell’eterno ritorno, dove si acquisisce la forma per riprendere a sillaba la favola antica dell’esistenza. Nutro non pochi dubbi che sia riuscito a comunicare questo mio intento, anche se mi sono messo in testa, in modo forse presuntuoso, che la mia pittura cerchi di utilizzare la stessa arte del tiro con l’arco di cui parla Eugen Herrigel nel libro “Lo Zen e il tiro con l’arco”. Cito: “L’arte del tiro con l’arco non è un’abilità sportiva cui si giunge in grado più o meno elevato attraverso un esercizio prevalentemente fisico, ma è una capacità mentale e che mira a colpire un bersaglio mentale. Così l’’arciere mira sostanzialmente a se stesso. In questo modo potrà riuscire a colpire il bersaglio, il suo io essenziale”. Adalberto Bertero

Inserito il 08.02.2006

15 FEBBRAIO 2006 - FRANCO GATTI - Presentazione Libro

CERTI GIORNI SE IL CIELO - raccolta delle ultime POESIE

15 FEBBRAIO 2006 - FRANCO GATTI - Presentazione Libro

Mercoledì 15 febbraio 2006: inaugurazione della mostra di Adalberto Bertero e reading poetico di Franco Gatti. Mercoledì 15 febbraio doppio evento al Le Trottoir: a partire dalle ore 19 verrà inaugurata la personale di Adalberto Bertero, “Il tiro con l’arco della pittura”, e più tardi, dalle ore 21, il poeta Franco Gatti presenterà il suo libro “Certi giorni se il cielo” (Albalibri Editore 2005) con un reading poetico. “Franco Gatti è un poeta antico, ma ciò non suoni affatto limitativo. Classico come ormai sono stimati i più grandi autori del 900, la sua lezione di stile e forma s’è nutrita della miglior poesia italiana, da Montale a Cardarelli. Crepuscolare, ma non gozzaniana, intrisa di nostalgia dei perduti giorni è la poesia di Gatti, un sentimento che nel suo passato sapeva già aleggiare nel futuro. Con rispetto è ammirazione ci si accosta ai componimenti di Gatti, elaborate cattedrali di parole, concetti, meditazioni e sentimenti. Commovente, e mail rischio di cadere nel patetico, Gatti è un poeta sorprendente, che, con un pubblico che già lo apprezza, merita la riscoperta della critica più attenta e coraggiosa.” Con queste parole Alberto Figliolia presenta un poeta come Franco Gatti, volto già noto al Le Trottoir, anche perché vincitore del secondo premio nell’ambito della prima edizione del premio letterario indetto dal ritrovo d’arte. E, in questo ritorno a Le Trottoir, Gatti non si limiterà a presentare il suo libro, ma darà forma e voce alle proprie poesie attraverso un reading che incomincerà a partire dalle ore 21.

Inserito il 10.02.2006

10 MARZO 2006 - DANIELE G GENOVA - il suo nuovo Romanzo NOIR

HANNO UCCISO LUCIO DALLA - con CONCERTO di ENRICO CAZZANTE

10 MARZO 2006 - DANIELE G GENOVA - il suo nuovo Romanzo NOIR

Venerdì 10 marzo 2006: presentazione di “Hanno ucciso Lucio Dalla”, il nuovo romanzo di Daniele G. Genova e concerto di Enrico Cazzante e Manuela Cavallero Venerdì 10 marzo a partire dalle ore 21.30 al Le Trottoir verrà presentato il nuovo libro dello scrittore noir Daniele G. Genova, “Hanno ucciso Lucio Dalla”, in uscita il 22 febbraio per Aliberti Editore. Questo romanzo è la nuova prova d’autore di Genova, narratore già consacrato dal successo dei suoi precedenti lavori, quali “Il nido dei gabbiani” (Ed. Diabasis 2000), “La campana di Rivara” (Ed. Diabasis 2001), “Alla morte si arriva vivi” (Aliberti Editore 2004), nonché il lavoro composto a quattro mani con Sandrone Dazieri “La città buia” (Aliberti Editore). In “Hanno ucciso Lucio Dalla”, Daniele G. Genova narra con il suo stile “conciso, tagliente, molto cinematografico”, come l’ha definito Pupi Avati, una storia coinvolgente e sconvolgente che ha come punto di partenza un’edizione del Festival di Sanremo funestata da macabri imprevisti. Ha scritto in proposito Libero (gennaio 2006): “Nella storia, Lucio Dalla diviene direttore artistico del festival di Sanremo e a partire da quest’evento si sviluppano una serie di vicende dal sapore noir, sull’onda di grandi romanzi di genere come quelli di Giorgio Faletti o Carlo Lucarelli, ma con un pizzico di atmosfere pulp in più. Daniele Genova infatti si avvicina in qualche modo al lavoro del famoso scrittore Andrea G. Pinketts”. Genova, che nella vita oltre allo scrittore è un investigatore privato dai molti spericolati interessi, può difatti contare sul sodalizio con Andrea G. Pinketts, che l’ha definito “suo fratello di sangue e di sangria”, ma non solo: in passato moltissimi hanno spezzato ben più di una lancia in favore di questo scrittore coinvolgente, non ultimi Francesco Guccini e Loriano Macchiavelli. Ma la presentazione del libro non sarà l’unico evento della serata: a partire dall’aperitivo fino a notte inoltrata si esibiranno a Le Trottoir due musicisti del calibro di Enrico Cazzante e Manuela Cavallero, in un concerto in cui saranno presentati alcuni brani del loro primo cd “Heart for sale 1”, nonché svariate cover di genere country e blues attinte da più bel repertorio internazionale. Enrico Cazzante, musicista da oltre trent’anni, opera un’originale fusione di generi diversi, partendo dalla storica tradizione della canzone genovese per contaminarla con sonorità blues, country e rock, padroneggiando una musica in cui la sua splendida voce potente e roca trova piena espressione, e lo conferma giustamente come l’artista italiano più adatto a ricevere l’eredità musicale di Joe Coker. In questa serata sarà accompagnato dall’altrettanto brava vocalist Manuela Cavallero, per un emozionante incontro di voci diverse.

Inserito il 10.02.2006

21 FEBBRAIO 26 - CARLO BAGNOLI - TRIO UMBRIA JAZZ

MARTEDI - DALLE 22 - SALA SUPERIORE LE TROTTOIR

21 FEBBRAIO 26 - CARLO BAGNOLI - TRIO UMBRIA JAZZ

Le Trottoir ospita CARLO BAGNOLI nella sala superiore dove tutti i LUNEDI e MERCOLEDI -dalle 22. alle 3 - si incontrano i migliori musicisti di Jazz che passano per Milano Carlo Bagnoli , personaggio storico del jazz italiano, approda giovanissimo al jazz, quando nel 1951 fonda la Milan College Jazz Society, uno dei primi fortunatissimi gruppi di jazz tradizionale in Italia, nel cui contesto suona prima il banjo e poi la chitarra, passando successivamente al saxofono tenore (che poi abbandona) e al sax soprano

Inserito il 18.02.2006

CARNEVALE A LE TROTTOIR

Giovedì 2 marzo: Milano omaggia Parigi - Le Trottoir diventa Moulin Rouge

CARNEVALE A LE TROTTOIR

Per carnevale giovedì 2 marzo Milano omaggia Parigi attraverso Le Trottoir, che per una sera diventa Moulin Rouge. Tutta l’atmosfera del mitico night parigino sarà riprodotta: in una scenografia tutto roccocò e Offenbach, con suggestioni Liberty, si svolgerà un concorso di can can dove la migliore ballerina vincerà un premio di 300 euro. Il pubblico eleggerà la migliore tra le ballerine professioniste, ma si potranno prenotare anche coloro che, tra il pubblico, vorranno essere ballerine per una sera, alla sola condizione di essere in costume a tema. Anche per loro ci sarà un premio: la migliore vincerà un carnet di dieci consumazioni omaggio, il secondo premio invece sarà un carnet di cinque.
Nel frattempo le enormi pale del moulin rouge costruito dal maestro Florio Paccagnella, installato per l’occasione sulla facciata del locale, scandiranno il tempo di una serata entusiasmante e piena d’allegria.
All’interno alcuni ritrattisti gireranno tra i tavoli per immortalare gli avventori, e le caricature che verranno raccolte durante la serata saranno esposte sulla scala che divide i due piani, per una settimana. Inoltre la serata sarà ulteriormente movimentata da una performance di Michelangelo Jr, artista che già da tempo collabora con il Trottoir.
L’intero staff sarà in costume, comprese le chupito girls, le ragazze che preparano shot di rum e di vodka direttamente dall’apposito cinturone, creazione originale di Le Trottoir.
Vi aspettiamo, tassativamente in costume a tema. Per chi desidera cenare è opportuna la prenotazione.

Ah, les petites femmes de Paris!

Inserito il 25.02.2006

MARTEDI 7 MARZO 2006 - TOSCANI IN UNA TAVOLA

MOSTRA DI DISEGNI e LETTERATURA - A TAVOLA CON I TOSCANI

MARTEDI 7 MARZO 2006 - TOSCANI IN UNA TAVOLA

La Mostra, tratta dal libro di G.C. Frisella e M.Bruni, "Toscani in una tavola" edito da Vallecchi, racconta per immagini le ricette del cuore della cucina toscana. I grandi autori della satira e del fumetto illustrano le nostre ricette e la loro storia. Dalla ribollita al peposo, dagli etruschi a Caterina a Dante Alighieri, dai dolici alla scottiglia, dagli aruspici agli operai che costruirono la cattedrale. Il libro (dal G.U.S. Sindacato Giornalisti Italiani) è stato presentato in sedi prestigiose con il patrocinio e la presenza delle autorità cittadine e regionali.
I Disegnatori: "I magnifici 32"
Sergio Staino(Bobo), Lido Contemori, Fabio Civitelli(Tex), Giuliano(Giuliano Rossetti - La Repubblica), Pierpaolo Putignano, Giuseppe di Bernardo(Diabolik), Daffy (Alberto Severi-Vernacoliere), Lorenzo Castellani(La Nazione), Marco Bianchini(Mister No), Alessandro Baldanzi, Daniele Caluri(Martin Mystere), Marco Santucci(Mister No), Lucia Cheli, Fabio Bartolini, Fabio Bacci, Loredano Ugolini(Billy Bis), Stefano Casini (Nathan Never), Lorenzo Montagni, Roberto Malfatti, Mario Spezi(La Nazione), De Gam(Alberto Grazzini), Mauro Calandi, Andrea Mancini, KR(Cristiano Mazzanti), Jacopo Brandi, Dentiblù(Stefano Bonfanti e Barbara Barbieri-Zannablù), Sergio Manni, Massimo Presciutti, Bac(Franco Bacci), Orazio Bartolozzi, Andrea Camerini(Vernacoliere), Paolo Della Bella(Ca balà, mostra personale parlamento europeo 1999).
Il libro oggi si servono pane e FUMETTI
Ricette regionali interpretate e commentate dai grandi Maurizio Marsico Viva la a-pa-pa-pappà col pomo-pomo-dor. Trippa e Strip, tavole in tavola, fegatini e fumettini. Ricette toscane illustrate della casa editrice fiorentina Vallecchi nel simpatico libretto "Toscani in una Tavola", a cura di Gian Carlo Frisella e Mauro Bruni. Vignette caustiche, che dall'Appennino al Tirreno ciclicamente si appalesa. Due gli autori che possiedono gli attibuti del caso, in quanto Frisella è il titolare della pluricentenaria Antica Trattoria Angiolino che negli anni '30 era dirimpettaia addirittura della celebre Casa Editrice Nerbini(quella che portò in Italia Cino e Franco, Mandrake , Flash Gordon, e udite udite Topolino) e Bruni invece, della fumetteria "Comics & Dintorni", è uno degli organizzatori della più importante manifestazione nazionale del settore, Lucca Comics & Games. E dalla collaborazione scaturisce divertissement allo stato puro formato libro, suggellato fin dalla copertina, dove si ammira un Tex d'annata che con l'acquolina in bocca ci dà dentro col chianti bbono e il più classico dei bistecconi. Pagina dopo pagina, una carrellata di piatti appetitosi e disegni spiritosi. Toscane le ricette, toscani i curatori e toscani pure i disegnatori tutti. E' un libro illustrato, ma è invitante quanto un menù. Dalla ribollita alla fettunta, dai crostini al cacciucco, dalle pappardelle al paparo, dal crostino al bodatino. Ogni specialità della tradizione regionale è toccata e poi esposta, in forma di facile preparazione, corredata da ampia nota piè pagina, zeppa di citazioni dotte come di curiosità, istruzioni d'uso e d'abuso. Scopriamo così che i dolici(i fagioli con l'occhio) erano considerati cibo sacro dai sacerdoti etruschi, e che l'acquacotta era il piatto preferito dei briganti maremmani. Che le "pezzole della nonna in salsa colla"(crespelle alla fiorentina) furono portate in Francia da Caterina de' Medici e che la scottiglia è in realtà una specie di cacciucco di carne che nel senese è a base di animali da pelo e nell'aretino di pennuti. E poi ci sono le tavole, una per ricetta, a interpretare i piatti al limite dello sfottò. La matita di Marco Bianchini trasforma Caterina de' Medici in discinta pin up, mentre quella di De Gam(Alberto Grazzini) ritrae Messer Filippo Brunelleschi nell'atto d'inventar il "Peposo". E via di questo passo. Maledetti benedetti toscani, satira e sberleffo sono pane(possibilmente sciocco) per i nostri denti.
Gli autori Gian Carlo Frisella nato a Firenze, appassionato di cucina, vini e fumetti. Gestisce da quindici anni la storica Antica Trattoria Angiolino con grande attenzione per la tradizione e particolare cura per la cantina. È fondatore insieme a Mauro Bruni del "Premio Nerbini - Antica trattoria Angiolino" che ogni anno, con il patrocinio del comune di Firenze, è assegnato ad autori toscani del fumetto e della satira.
Mauro Bruni, è nato e vive a Firenze. Da piccolo voleva fare il cuoco o disegnare fumetti, da grande preferisce mangiare e scrivere sui fumetti! Di queste due grandi passioni, i fumetti e la buona cucina, è fine e attento conoscitore. Gestore di una fumetteria dal 1992, Comics & Dintorni, è collaboratore e animatore, da oltre dieci anni di Lucca Comics and Games, la più importante manifestazione italiana del settore.
Toscani in una Tavola - contatto peruko suzuki 3334262629 -

Inserito il 03.03.2006

Gran finale e premiazione dei vincitori

Domenica 19 Marzo

Gran finale e premiazione dei vincitori

Gran Gala a Le Trottoir per la finale del concorso di cortometraggi “Le Trottoir in corto”
Domenica 19 marzo alle ore 21.
Dopo una severa selezione tra le molte opere, proiettate per otto settimane ogni domenica,
il 19 verranno presentati i film finalisti.
La gran giuria, presieduta da Philippe Daverio (critico d’arte), sarà composta da Andrea G. Pinketts (scrittore e giornalista), Roberto Gavelli (autore di Camera Café, Zelig Off e Libri) Giampaolo Abbondio (proprietario della galleria Pack ed esperto di cinema), e Luigi Pistillo (critico e giornalista).
Durante la serata saranno presentati anche i registi, che discuteranno dei loro lavori con la giuria e con il pubblico.
I film saranno presentati a gruppi di tre, e nell’intervallo ci sarà un buffet e interventi di musica dal vivo, per poi riprendere le quattro proiezioni e concludere con l’assegnazione del primo premio e del premio del pubblico, nonché delle eventuali menzioni speciali.
I finalisti sono:

Vicolo dei ferrai di Gino Vivabene
Life in Smoke di Gianluca Fratellini
Capolinea di Mario Cosentino
Due bravi ragazzi di Tony Palazzo
Baiano di Elisabetta Bernardini
Il pazzo di Max Borsani e R. Rognoni

Inoltre, come evento speciale, premiére assoluta del cortometraggio fuori concorso “ZEROZERO
di Andrea W. Castellanza e Lisa Bejan interpretato da Davide Colavini (“Zelig Off” su Italia 1,
“Casomai” di A. D’Alatri) e dal popolare scrittore Andrea G. Pinketts nel ruolo provocatorio di se stesso.
Il film, interamente girato a Le Trottoir a Milano, è un divertente corto meta cinematografico sul rapporto tragicomico tra uno sceneggiatore e un suo personaggio... con qualche sorpresa...

“ZEROZERO” di  Andrea W. Castellanza  e Lisa Bejan, con Davide  Colavini  e  Andrea  G. Pinketts  e  con S. Mastrangelo  e   G. Maratea,  scritto  da   Andrea Scarabelli  e  Andrea  W.  Castellanza,  fotografia di Matteo Bosi, montaggio di Tommaso Feraboli,  scenografie e costumi di  Daniele  D'Aquila,   musiche  originali di Marcello Del Monaco.

La serata sarà oltretutto animata dagli interventi musicali di Enrico Cazzante, che insieme a Manuela Cavallero presenterà svariati pezzi attinti dal più bel repertorio rhythm and blues contemporaneo.
Enrico Cazzante, musicista da oltre trent’anni, opera un’originale fusione di generi diversi, partendo dalla storica tradizione della canzone genovese per contaminarla con sonorità blues, soul, country e rock, padroneggiando una musica in cui la sua splendida voce potente e roca trova piena espressione, e lo conferma giustamente come l’artista italiano più adatto a ricevere l’eredità musicale di Joe Coker. In questa serata sarà accompagnato dall’altrettanto brava vocalist Manuela Cavallero, per un emozionante incontro di voci diverse.
           
Il concorso “Le Trottoir in corto”, ideato e supervisionato da Michelle Vasseur, è stato organizzato in collaborazione con Action-Creative Direction.
La giuria di pre-selezione, che ha curato l’organizzazione del concorso, è composta da Lisa Bejan (producer), Daniele D’Aquila (regista), Andrea W. Castellanza (regista), Andrea Scarabelli (scrittore),
Gigi Ziliani (fotografo).
L’ingresso libero, prima consumazione obbligatoria.

Per informazioni:
www.letrottoir.it - 028378166
www.actionzone.it

Inserito il 14.03.2006

28 MARZO 2006 - IL VIANDANTE

CITTA' INVISIBILI

28 MARZO 2006 - IL VIANDANTE

Martedì 28 marzo – h. 21.30 – Le Trottoir – Piazza XXIV Maggio 1 – Milano Portare nel cuore della città invivibile la magia e l'essenza delle città invisibili: i Viandanti, fedeli al loro nome, vi accompagneranno a passeggio in un viaggio di sogno, ad ogni tappa vi faranno visitare una nuova città (anzi, una non-città), ognuna col suo strampalato paesaggio e con abitanti che incarnano paure e gioie umane fino al paradosso. L'itinerario è stato studiato per voi su un diario di viaggio illustre; sarà infatti il famoso libro di Italo Calvino "Le Città Invisibili" a farci da mappa di lettura! Da esso verranno estrapolati racconti e atmosfere che sembrano provenire da realtà lontane, ma che a ben guardare ci toccano molto da vicino... Spunti e riflessioni per il nostro vivere quotidiano nella metropoli, ma anche momenti di svago pensando all'esistenza (im)possibile di questi luoghi onirici in cui forse vorremmo perderci, per poter continuare a volare intorno al mondo - almeno con la fantasia! I Viandanti vi accoglieranno con fasto e onori alla corte del grande Kublai Khan, imperatore dei Tartari... Vi aspettiamo!! Ingresso libero – sala superiore per info www.letrottoir.it www.viandante.com

Inserito il 25.03.2006

1 APRILE 2006 - SABATO -

Vignette Dal Vivo -

1 APRILE 2006 - SABATO -

RICETTE & VIGNETTE - ricetteevignette@yahoo.it
Sabato 1 Aprile 2006, a Le trottoir, in occasione dell'esposizione di vignette tratta da Toscani in una tavola, il volumetto di G.Carlo Frisella e Mauro Bruni, edito da Vallecchi
LE CARICATURE DEL MAESTRO SENESE SERGIO MANNI
Sergio Manni, pittore e disegnatore satirico, tra i primi caricaturisti italiani, da anni collabora con la sua graffiante matita ai maggiori quotidiani e riviste nazionali e stranieri quali: Milano Finanza, La Repubblica, Paese Sera, Il Messaggero, La Gazzetta dello Sport, Guerin Sportivo, L'Espresso, Horizon, Passuer Aktuelle Zeitung. Sergio Manni, uno dei disegnatori di Toscani in una tavola, eseguirà, a sua discrezione, caricature per il pubblico presente.
La mostra viene prorogata fino al 1 Aprile

Inserito il 30.03.2006

GIOVEDI 6 APRILE 2006 - SQUASH VICO

TORNEO SOCIALE – PREMIAZIONE 2006 dalle ore 22.

GIOVEDI 6 APRILE 2006 - SQUASH VICO

GIOVEDI 6 APRILE 2006 - SQUASH VICO TORNEO SOCIALE – PREMIAZIONE 2006 dalle ore 22. SQUASH VICO premierà a Le Trottoir di P.za XXIV Maggio i vincitori del TORNEO SOCIALE svolto presso il prestigioso Club di Milano. Il TORNEO organizzato dall’inglese Timothy Simpson, ex allenatore della NAZIONALE ITALIANA SQUASH, si è svolto nei giorni 27, 28 e 29 marzo 2006; Il 1° Premio categoria BIG sarà conquistato giovedì 6 aprile; nello stesso giorno si svolgeranno le finali della categoria Femminile. Le Trottoir trasmetterà sui mega-screen nelle diverse sale della nuova location di Porta Ticinese le più interessanti partite che hanno caratterizzato questo ultimo torneo. Tutti sono invitati per incontrare i giocatori e le giocatrici …. forse per lasciarsi convincere a intraprendere questo veloce e affascinante sport che può essere praticato da tutti e a tutte le età. SQUASH VICO per l’occasione proporrà offerte speciali di “membership” a condizioni vantaggiosissime. www.squashvico.it

Inserito il 03.04.2006

5, 6, 7, 8, 9 APRILE 2006 - KUNDALINI - THE GATE OF TIME

PORTA TICINESE - SCULTURA CINETICO-LUMINOSA

5, 6, 7, 8, 9 APRILE 2006 - KUNDALINI - THE GATE OF TIME

Come da accordi con Spini le invio il seguente materiale:
immagini installazione piazza XXIV maggio testi comunicato stampa italiano e inglese saluti. Lorenzo Zecchin
Kundalini Via F. De Sanctis, 34 20141 Milano ph. 39 02 36538956 fax 39 02 36538964
zecchin@kundalini.it www.kundalini.it
KUNDALINI celebra l’anniversario dei suoi primi “10 anni luce” di attività con la produzione di THE GATE OF TIME di PAUL FRIEDLANDER, un’opera che nasce dalla collaborazione con lo scultore cinetico-luminoso londinese sul concept di Design Extrasensoriale, tema centrale della filosofia che contraddistingue l’azienda d’avanguardia milanese.
Questo progetto si colloca formalmente in uno spazio di frontiera fra Arte Pubblica e Design - l’installazione in una porta della città è emblematica - in una traiettoria sperimentale di ricerca sulla percezione della luce.
THE GATE OF TIME by Paul Friedlander for Kundalini
L’opera di Paul Friedlander, The Gate of Time, idealmente ispirata alla Colonna Infinita di Brancusi, è costituita da un forte segno di verticalità luminosa e cinetica, in cui spirali e anelli infiniti si rincorrono in un moto perpetuo formando ipersfere di luce e colore. Ospitata nella scenografica cornice dell’Arco di Piazza XXIV Maggio, The Gate of Time rappresenta un varco metafisico spazio-temporale che proietta lo spettatore in una dimensione astratta dal contesto sensoriale e ambientale in cui la fruisce, una dimensione al tempo stesso infinitamente grande e infinitamente piccola, al tempo stesso cosmica e molecolare, collocandosi come una presenza extrasensoriale che sospende lo scorrere metropolitano.

Light is the closest we come to directly sensing the universal energy – afferma lo scultore - The chance interplay of form and color can inspire awe and wonder”.
The Gate of Time, sintesi di ricerca artistica e tecnologica, costituisce la scultura cinetico-luminosa più grande finora realizzata dal noto artista londinese. KUNDALINI celebrates the anniversary of its first “10 light years” of activity with the production of THE GATE OF TIME by PAUL FRIEDLANDER, a work stemming out from the collaboration with the London based kinetic light sculptor on the concept of Extrasensorial Design, central theme of this cutting-edge company based in Milan.
THE GATE OF TIME by Paul Friedlander for Kundalini

The work ideally inspired to Brancusi's Endless Columns, features a strong sign of luminous and kinetic luminosity, where endless spirals and rings follow one another in a perpetual motion, thus forming hyper-spheres of light and colour. The luminous-kinetic sculpture is a metaphysical time-space passage that projects the onlooker into an abstract dimension from the sensory and environmental context and it's like an extrasensory presence that stops the urban flowing. From the form point of view this design is something poised between public art and design. - the installation in a gate of the city is emlematic - in an experimental study course on the perception of light.

Inserito il 04.04.2006

19 APRILE 2006 - JAZZ - PROJECT DELOS

LIVE MUSIC - JAZZ

19 APRILE 2006 - JAZZ - PROJECT DELOS

Project Delos presenta il nuovo disco intitolato "A Saturday Night on the Moon", raro omaggio alle atmosfere della fantascienza del trentennio 1950-1970 , attraverso una serie di composizioni tematiche influenzate dal mondo del Jazz e della World Music. Un quartetto pubblicato inoltre sulle esclusive compilations a cura del Dj tedesco "Marc Wallowy" di Tokyo Dawn Records e programmate da oltre quaranta stazioni radiofoniche e web radios in tutto il mondo.
Project Delos riunisce musicisti provenienti da Milano, Roma , Teramo e Svizzera.
Niccolò Faraci 349.0087939
www.projectdelos.com

Inserito il 09.04.2006

13 APRILE 2006 - MOSTRA QUADRI GIANNOCCARO

TRASPOSIZIONE LINGUISTICA COGNITIVA DA BERKELEY - CALIFORNIA

13 APRILE 2006 - MOSTRA QUADRI GIANNOCCARO

Ciao Running, Antonia Giannoccaro, nasce a Putignano il 9 marzo 77. Cresce a Polignano a Mare, paese natale di Domenico Modugno, in provincia di Bari. Che possa ricordare, il mare e' stata la prima attrazione. All'eta' di 10 anni si trasferisce a Belluno dove vive fino a che non si trasferisce a Firenze e successivamente a Bologna dove studia Scienze della comunicazione. Si trasferisce con una borsa di studio a Berkeley, California, dove studia per quattro anni "linguistica cognitiva" con Lakoff, Sweetser e Searle. Ritorna in Italia, a Milano, per collaborare con Sayed Kashua e Ruggero Gabbai alla stesura del loro ultimo film. Scrittrice per scelta e per vocazione, Antonia e' anche assistente universitaria al Dams di Bologna in semiotica degli audiovisivi.
IO SONO L'AMORE
Vendevo l'amore, vendevo l'amore. Amore, si fa per dire. Lo diluivo lentamente negli acidi del tuo corpo. Il sapore forte dei tuoi capelli, quell'acre odore di dolore e speranza, non lo sopportavo. Ma sorridevo, lo sguardo altrove mi faceva sembrare altera, bella, ricca quasi, come una di quelle signore che non si vedono mai, chiuse nei loro palazzi dorati e stuccati come quei loro mariti. Uno penso di averlo incontrato in San Babila, mentre cercavo la strada per Porta Venezia con le cartelle dei disegni in mano. I miei quadri. I miei pensieri su tela, come bambini che vogliono uscire e conoscere ed esistere senza di me. Ma quanto costa farli uscire, andare ad Helsinki per dire ciao sono nato a Milano ed ora sono qui con voi in questa casa svizzera, che strano incontrarsi ad Helsinki ed innamorarsi. Da quando mi hai parlato ed accarezzato coi tuoi occhi, col tuo desiderio, tanto da volermi a casa tua. Mi hai preso e mi hai portato lì, e toccavi le mie forme, le mie linee e cercavi di entrare nei miei colori caldi. Mi guardavi e pensavi all'Italia, al suo calore, mentre tua moglie ti passava accanto con le forcine nei capelli e le cartelle della causa pensando al tribunale. Mi volevi e mi hai avuta. Nella tua sala da pranzo parlavi in silenzio con me, raccontandomi tutto dei tuoi viaggi e dei tuoi incontri. La ragazzina le cui tette ti entravano in mano. Ti piaceva abbracciarla e pensare che il mondo fosse piu' grande, e che l'orizzonte se non esistesse ti schiaccerebbe come un francobollo. Tua moglie li attacca con la lingua. Ti disgusta tanto che il solo pensiero di averla in bocca quella lingua ti fa sentire una cartolina d'auguri. Vi vedo da quassu' e mi chiedo di Milano, di quell'amore perduto e cercato che mi ha generato, di quell'idea che prende gli uomini e li stritola dentro se stessi fino a ridurli in cenere e macerie. Sono nato dalle mani che non potendo creare amore, lo hanno cercato con le dita sporche di colore e con la mente altrove. In un distacco dal mondo che lo comprende per sciogliersi in lui. Mi vedi e lo sai, sono l'amore, la creazione dell'amore, un pensiero che nell'atto vola via, una farfalla rossa e blu. Ti guardo soffrire in silenzio seduto al tavolo. Ingoi i tuoi pensieri come fossero lumache, bevi le tue lacrime in un calice di cristallo, guardi in alto e non vedi piu' il cielo, ma un soffitto di legno intarsiato d'oro che ti lega a lei per sempre, con quell'abito bianco e i capelli in sù. Come ti amo, anche se non so cosa significa. Sono solo un'idea del resto, un passo verso la ricerca, una domanda. La risposta l'ho lasciata a Milano con lei, che cammina da sola un lunedì mattina, la musica classica nelle orecchie. Con lei camminando barcolla per la stanchezza e la mente annebbiata dall'amore che ha dato, liberamente, in un sottoscala inumidito dal vino sul pavimento, che ascoltava un pensiero dire sono tornato per stare con te almeno dieci ore e che poi era sparito in un brutto ricordo, sostituito sulle spiagge tailandesi da un altro che non sa neppure chi possa essere, inspessito di secchezza e gusci di noccioline. Svanito, passo dopo passo, nella vita di un altro. Vivo, nei suoi occhi languidi. Ti amo, ti amo, ti amo ovunque e comunque, sebbene sia solo un quadro. A Milano, a Helsinki, qui in Svizzera, se mi guardi e brami, esisto io ed esisti tu. Ma abbiamo solo appiattito l'orizzonte, senza pioggia o colline. Scusami, non posso amare più di così, sono solo un quadro nel tuo cuore. Dovresti vedere lei. Un corpo sinuoso ed ammaliante, una mente che esce dal tempo per contenerlo e accarezzarlo o gettarlo in aria per vedere se cade e cadendo si trasforma. Lei ama con una purezza pregna di desiderio. Entra nelle chiese per riformarle, parla alla gente per sentire dov'è. Lei è la verità che non è ancora stata disegnata su quel muro, in via Palestrina a Milano, dove le prostitute di mezzo mondo si incontrano per parlare di politica internazionale, di sogni ancora da realizzare, di tasse e di tassisti in un bellissimo English bar dove anche i pirla sanno parlare e amare un poco.

Inserito il 10.04.2006

CONCORSO MUSICALE: NUOVA SCADENZA BANDO!

20/05/2006

Le Trottoir posticipa la scadenza del bando del proprio concorso musicale. Gli artisti emergenti potranno inviare il loro materiale fino al 20 maggio. Tutte le informazioni sul concorso musicale.

Inserito il 25.04.2006

LIVE MUSIC dalle ore 22 alle 3.am - EVERY NIGHT

PROGRAMMA MUSICA DAL VIVO - APRILE 2006

LIVE MUSIC dalle ore 22 alle 3.am - EVERY NIGHT

PROGRAMMA MUSICA & CONCERTI DAL VIVO – APRILE 2006

APRILE
1 - SABATO - HIGHT VIBES Reggae
2 - DOMENICA - REVERB Pop Rock
3 - LUNEDI - BLUES MAN Blues & Rock
4 - MARTEDI - DRAGONS 50’ & 60’ American ROCK
5 - MERCOLEDI - DAVE MULDOON American ROCK
6 - GIOVEDI - FREESOUL R&B - RAP
7 - VENERDI - HIGHT VIBES Reggae
8 - SABATO - TRIBAL SOUND Electronic Tribal
9 - DOMENICA - CALEGO Original & Rock
10 - LUNEDI - GANGE & TRIO All Italian
11 - MARTEDI - BLUES MAN Blues & Rock
12 - MERCOLEDI - DAVE MULDOON American Rock & Original
13 - GIOVEDI - DRAGONS 50’ & 60’ American ROCK
14 - VENERDI - HIGHT VIBES Reggae
15 - SABATO - FREESOUL R&B - RAP
16 - DOMENICA - CHERRY PIE Alternative Rock
17 - LUNEDI - DRAGONS 50’ & 60’ American ROCK
18 - MARTEDI - CONTRADA BEAT Rock & Cover
19 - MERCOLEDI - DAVE MULDDON American ROCK
20 - GIOVEDI - STAR DANCE Pop & Dance
21 - VENERDI - TRIBAL SOUND Electronic Tribal
22 - SABATO - TRIBAL Electronic Tribal
23 - DOMENICA - ARANCIONI MECCANICI Rock & Cover
24 - LUNEDI - BB SANDAL Original Rock
25 - MARTEDI - BLUES MAN Blues & Rock
26 - MERCOLEDI - CONTRADA BEAT Rock & Cover
27 - GIOVEDI - DRAGONS 50’ & 60’ American ROCK
28 - VENERDI - FREESOUL R&B - RAP
29 - SABATO - HIGHT VIBES Reggae
30 - DOMENICA - SMOKIN'INDOOR Alternative Rock

Inserito il 29.04.2006

5 MAGGIO 2006 - GIUSEPPE AMORESE

PERSONALE - PITTURA -

5 MAGGIO 2006 - GIUSEPPE AMORESE

COMUNICATO STAMPA
Le TROTTOIR presenta “GloveMind” una mostra di Giuseppe Amorese. disegni e una proiezione delle grandi tele dell' artista
Le Trottoir, MILANO piazza XXIV Maggio, 1 -028378166
Giuseppe Amorese nasce l’ 1/07/1984 (S.Giovanni Rotondo), sin dalla nascita vive a Cerignola, attualmente vive e svolge la sua attività artistica a Roma.
Nel 1994 inizia la sua attività come disegnatore di vignette, espone le sue opere in diverse mostre a Cerignola, dal ’98 inizia ad esporre opere pittoriche, suona la batteria negli “Embryos”(ex Betulla’s g.a.n.g) vincendo premi a livello nazionale, nel ’98 si iscrive all’istituto d’arte “Sacro Cuore” di Cerignola diplomandosi Maestro d’arte nel 2000, in seguito abbandonerà gli studi regolari.
Mostre principali: 2002 Mostra colletiva, Galleria d’arte Mentana (Firenze) 2003 Mostra personale “Non ancora c’è ciò che vedi” Galleria d’arte Monogramma (Roma) - Mostra personale nella manifestazione BovArchè (Bova) 2004 Mostra personale presso l’Artpub il Simposio (Roma) - Mostra personale “Il segno è più vita che l’aria e il suo lavoro” Galleria d’arte 47thfloor (Roma) 2005 Mostra personale“Sovraproiezione”presso l’Artpub il Simposio(Roma) - Mostra collettiva, Galleria d’arte Monogramma (Roma) 2006 Mostra personale, presso Avangarde design (Cerignola)
Eventi speciali:
2002 Pubblicazione del suo libro (opera prima) “Il declino delle Meraviglie” 2003 Scenografo e direttore artistico nella manifestazione “Primavera Letteraria” al teatro Mercadante di Cerignola - Partecipa con una sua Opera alla serata ModArt In Via Margutta (Roma) 2005 Partecipa al concorso internazionale di cortometraggi “Barcorto“, (Salerno) 2006 Partecipa al concorso internazionale di cortometraggi “Le Trottoir” (Milano) 2006 Partecipa al festival internazionale di cortometraggi “CORTISONICI” (Varese)
Testi critici:
Lucio Barbera: Le grandi tele del poliedrico Giuseppe Amorese con i temi della sessualità della maternità, del nascere e del morire, del mistero di essre uomo “persona” e “corpo”, materia e spirito Carlotta Pazzagli: Nelle opere Di Giuseppe Amorese, traspare un consapevole E profondo desiderio di sdradicare e palesare l’inquietante Mistero dell’essere umano!
Hanno parlato di lui:
Lucio Barbera, Carlotta Pazzagli, Leonardo De Luca, Francesco Terlizzi, Exibart, That’s Art, Art guide, La Gazzetta del Mezzogiorno, Il Quotidiano di Foggia, La Voce di Parma, La Grande provincia, Il Tempo, Il Giornale d’Italia, Italia sera, Roma C’è, TV Toscana, Tgr Calabria, TV colore, Radio Roma 1, Radio TRC, Teleregione(Puglia), ecc…
e-mail hero_p.p@libero.it - cell. 333 20 86 616

Inserito il 30.04.2006

1 MAGGIO 2006 - SREBRENICA (BOSNIA) NUOVO ASSEDIO

ICMO - MOSTRA FOTOGRAFICA - Centro di Ricerca per l’Educazione alla Pace

1 MAGGIO 2006 - SREBRENICA (BOSNIA) NUOVO ASSEDIO

GENOCIDIO
Nuovo assedio a SREBRENICA
Srebrenica non è facile da incontrare. Si passa da Sarajevo, ci si guarda intorno; sopravvissuta a tre anni d’assedio. Si chiede, destando curiosità, sospetto: forse un pullman ci arriva. Dobro, prendiamolo. Eccola. Srebrenica, a 10 anni dal genocidio, vive dimenticata nel pieno dell’Europa. Lì ICMO (Centro di Ricerca per l’Educazione alla Pace) nasce e cresce, gestisce i suoi progetti condividendo la quotidianità della popolazione locale. Condividendone il nuovo assedio, quello dell’indifferenza. Mediatica e politica, bosniaca ed europea.
ICMO lo forza con questa serie di attenti scatti, esposti e in vendita a Le Troittoir dal 1° Maggio 2006.
D’inverno le carezze dell’aurora la ritrovano sempre sola, la sua pelle cicatrizzata coperta da un accorto vello di neve. Comunicato stampa per i giornalisti: ICMO (Centro di Ricerca per l’Educazione alla Pace) è un’associazione italiana che vive a Srebrenica, teatro dieci anni fa di un genocidio, ed è impegnata nello sviluppo di progetti in loco e di field school in tutta la Bosnia per studenti e lavoratori. A Sarajevo e a Srebrenica ha ritratto con consapevolezza sfumature quotidiane con il fine di forzare l’assedio che vivono Srebrenica e tutta la Bosnia. Un assedio di silenzio mediatico e politico, bosniaco ed europeo. Gli scatti di ICMO che compongono la mostra “Nuovo assedio a Srebrenica”, a colori ed in bianco e nero, sono esposti ed in vendita a Le Troittoir dall’1 al 15 maggio.

Inserito il 30.04.2006

18 MAGGIO 2006 - IL SOGNO ULTIMO - ROMANZO DI ANDREA BRUSCHI

Presenta ANDREA G PINKETTS - dalle ore 21

18 MAGGIO 2006 - IL SOGNO ULTIMO - ROMANZO DI ANDREA BRUSCHI

Gentile Running, allego il file jpg del libro "Il sogno ultimo" di ANDREA BRUSCHI - Edizioni Il Filo - Fulvio Colasanto - fulvio.colasanto@ilfiloedizioni.it - Tel. 0761326452 Fax 0761323225 - www.ilfiloedizioni.it - www.ilfiloonline.it

Inserito il 18.05.2006

24 GIUGNO 2006 - MASSIMO ROMAGNOLI A LE TROTTOIR

RACCONTI LIQUIDI - POESIA E FISARMONICA

24 GIUGNO 2006 - MASSIMO ROMAGNOLI A LE TROTTOIR

24 GIUGNO 2006 - MASSIMO ROMAGNOLI A LE TROTTOIR RACCONTI LIQUIDI - Il 24 maggio dopo le ore dieci leggerò i racconti accompagnato dalla fisarmonicista. Faro' opera di promozione Lunedi e Martedì sera: potrei leggere un racconto durante la serata saltuariamente e invitare i presenti a intervenire alla serata del 24. Massimo ROMAGNOLI 347 76 58 262

Inserito il 22.05.2006

MAGGIO 2006 - CALENDARIO MUSICA DAL VIVO

LIVE MUSIC - MAY 2006

MAGGIO 2006 - CALENDARIO MUSICA DAL VIVO

MAGGIO 2006 - CONCERTI DAL VIVO
MAY - LIVE MUSIC


1 - LUNEDI -BLUES MAN - Rock & Blues
2 - MARTEDI -DAVE MULDOON - American Rock
3 - MERCOLEDI -FREE SOUL - R&B
4 - GIOVEDI -DRAGONS - 50’ & 60’ American ROCK
5 - VENERDI -FREE SOUL - R&B
6 - SABATO -HIGH VIBES - Reggae
7 - DOMENICA -STAR DANCE - POP & DANCE
8 - LUNEDI -DAVE MULDOON - American Rock
9 - MARTEDI -BLUES MAN - Rock & Blues
10 - MERCOLEDI -DRAGONS - 50’ & 60’ American ROCK
11 - GIOVEDI -FREE SOUL - R&B
12 - VENERDI -HIGH VIBES - Reggae
13 - SABATO -TRIBAL TRIBA - Tribal & Electronics
14 - DOMENICA -SHARADA - Rock
15 - LUNEDI -BLUES MAN - Rock & Blues
16 - MARTEDI -DAVE MULDOON - American Rock
17 - MERCOLEDI -DRAGONS - 50’ & 60’ American ROCK
18 - GIOVEDI -HIGH VIBES - Reggae
19 - VENERDI -TRIBAL TRIBAL - Tribal & Electronics
20 - SABATO -DRAGONS - 50’ & 60’ American ROCK
21 - DOMENICA -MAMAB - Rock & Blues
22 - LUNEDI -ARANCIONI MECCANICI - Rock & Psychedelic
23 - MARTEDI -BLUES MAN - Rock & Blues
24 - MERCOLEDI -HIGH VIBES - Reggae
25 - GIOVEDI -DRAGONS - 50’ & 60’ American ROCK
26 - VENERDI -CONTRADABEAT - FUNKY Reggae
27 - SABATO -FREE SOUL - R&B
28 - DOMENICA -DAVE MULDOON - American Rock
29 - LUNEDI -CINQUE VENTI - Pop Rock - CONCORSO MUSICALE LE TROTTOIR
29 - LUNEDI -KNK - Rock Melodico Voce femminile - CONCORSO MUSICALE LE TROTTOIR
29 - LUNEDI -SHANK VIBE - Pop Esotico - CONCORSO MUSICALE LE TROTTOIR
30 - MARTEDI -ARECIBO - Pop Rock Voce femminile - CONCORSO MUSICALE LE TROTTOIR
30 - MARTEDI -SENZA REPIRO - Hip hop - CONCORSO MUSICALE LE TROTTOIR
30 - MARTEDI -PSICOSUONO - Sonorità Glamour - CONCORSO MUSICALE LE TROTTOIR
31 - MERCOLEDI -BB SANDAL - Rock cover

Inserito il 29.05.2006

1 GIUGNO 2006 - MOSTRA FOTOGRAFICA

FOTOFORMULA

1 GIUGNO 2006 - MOSTRA FOTOGRAFICA

MOSTRA FOTOGRAFICA COLLETTIVA – Fotoformula’s Photographer dal 1 al 23 Giugno a “Le Trottoir…“ a la Darsena Espongono i fotografi: - Carlo Pieroni – Pin Up Art - Ewa-Mary Johansson – Doola - Mostra Fotografica Svedese - Dominique Laugè – Entre Temps - Daniela Di Rienzo – Al di là dei sogni… Inaugurazione Giovedì 01 Giugno 2006 dalle ore 19.00. Fotoformula ha voluto riunire 4 delle mostre esposte in giro per il mondo negli ultimi anni dai fotografi che rappresenta, cercando di rappresentarle in un luogo alternativo, che sprizza arte da tutti gli erogatori di bevande, le spillatici della birra nonché da tutte le bottiglie per i liquori, con l’obiettivo di miscelare un cocktail di Bellezza, Sensaluità, Immaginazione, Allegria e Voglia di vivere. --------------- Ciao Max ti mando un inizio di bozza per l'inaugurazione della mostra. Pensavo di mattere un fotografo per stanza e fare una presentazione sritta per ogni fotografo poi una didascalia molto personale e descrittiva per ogni foto esposta, che ne pensi? Ho qualche problema con i tempi probabilmente ewa-mary non riesce a fare in tempo a mandarmi il materiale dalla svezia, per gli altri non ci dovrebbero essere problemi. Fammi sapere come ti sembra. Ciao Alessandro Alessandro Arena alessandro@fotoformula.com M. 39 335 63.44.879 M. 39 348 03.10.682 c sas Agenzia di fotografi/Coordinamento produzione Via A. Milesi, 01 - 20133 Milano - Italy Phone/Fax 39 02 70.10.67.75 www.fotoformula.com

Inserito il 03.06.2006

15 GIUGNO 2006 - Matteo Procaccioli

FotoDigitali

15 GIUGNO 2006 - Matteo Procaccioli

"Picture & Digital Art" - Dalla pittura all'arte digitale,atmosfere di colori e propulsioni:linee e geometrie astratte. Dopo la fortunata mostra "VENICE" colours & shadows,terminata da poche settimane,matteo procaccioli(10/12/83) si propone a "Le trottoir"con un esposizione mista fra rielaborazioni digitali e nuove tecniche di grafica. Il costo delle stampe è di 300 euro l'una e 500 euro l'una per le tele (il costo di quest'ultime varia a secondo delle dimensioni del quadro). Info : matteopr@fastwebnet.it - cell. 393357879884 Matteo Procaccioli 3357879884 - 0289059553 - FotoDigitali

Inserito il 13.06.2006

15 GIUGNO 2006 - PILOT JAZOU

MUSIC - Live Show

15 GIUGNO 2006 - PILOT JAZOU

Ciao Running, ecco l’artista per la serata Nastro Azzurro di giovedì. Ci sentiamo dopo per dettagli. A presto, Simone -PILOT JAZOU, live show Siamo lieti di presentare il concerto del nuovo progetto di Ugo De Crescenzo, uno dei produttori chiave della scena nu-jazz italiana. Nel 1999 già pubblicava il progetto Soul Mio, una delle prima band trip hop del nostro paese, poi con I suoi Dipper è stato pubblicato dalla etichetta cult di Chicago, Real Estate. Pilot Jazou hanno pubblicato uno stupendo album su Disturbance (divisone della Minus Habens), disco che incrocia l’eletronica al jazz, al downbeat, alla bossahouse e singoli come ‘Your Crime’ sono finiti sulle compilation più importanti di genere. Dal vivo tutta l’energia e la capacità degli strumentisti e della cantante si fondono ai ritmi elettronici.

Inserito il 13.06.2006

23 GIUGNO 2006 - TAO - SPETTACOLO POESIA & MUSICA

SALA SUPERIORE - Ore 21.30

23 GIUGNO 2006 - TAO - SPETTACOLO POESIA & MUSICA

Venerdì 23 giugno 2006 – h. 21.30 – Le Trottoir - piazza XXIV maggio 1 - Milano TAO - Spettacolo di poesia e musica con Guido Catalano, Cristian D’Oria e Paolo Ornaghi Qual è il confine tra il nero e il bianco, tra maschile e femminile, tra positività e pessimismo? Questa sera, due poeti e un cantautore tenteranno di dare le loro personali risposte nell’intimità della sala superiore del celebre ritrovo d’arte. Paolo Ornaghi, poeta viandante (www.viandante.com), Guido Catalano il poeta di MTV e True Line nonché vincitore del primo concorso letterario di Le Trottoir direttamente da Torino con la sua poesia ricca di verve ed ironia e Cristian D’Oria con la sua musica ricca di energia e filosofia, si avvicenderanno fondendo le loro poetiche in un connubio d’arte, letteratura, musica e video proiezioni. Una serata evento di reading, slam poetry, free style e musica d’autore in cui si esplorerà il positivo e il negativo, la risata e il pianto, l’amore e il dolore. Uno spettacolo nuovo sperimentale che esplora la musica e la poesia di matrice più moderna. Ingresso libero con consumazione obbligatoria Sala superiore Per info 02 8378166 www.letrottoir.it

Inserito il 19.06.2006

26 GIUGNO 2006 - COMEDI CLUB - CONCERTO ROCK BAND

VIDEO CLIP - Regia MARIAELISABETTA MARELLI

26 GIUGNO 2006 - COMEDI CLUB - CONCERTO ROCK BAND

Comedi Club Comedi Club nasce nell’autunno del 2004 nella provincia di Modena. I primo EP uscito a giugno‘05 rivela una vena scura di rock'n roll sfilacciata tra billy, punk e blues. Le canzoni del quartetto snocciolano storie che sfociano nel senso reale solo dopo aver accarezzato maliziosamente allegorie dall’ironia amara e dalla forte tensione emozionale, farcite da corrispondenze paradossali, satiriche e grottesche. Il palco diventa quindi una pentola che bolle sull’immaginario moderno, ed il mondo un rubinetto del gas. Il video della canzone ‘Guarda là come piove’ ultimerà il proprio concepimento a ‘Le Trottoir’, arriva dall’idea della regista Maria Elisabetta Marelli ed ha come cardine il viaggio con ritorno da sotto terra a sotto terra… Uno sberleffo blues che la band giostra in varie sembianze satiriche nelle scene girate sui monti dell’appennino e che vede il compimento filosofico nei locali del famoso locale milanese. Rock scuro, graffiante che si nutre di performance live di giusta apnea psicologica, fisica e dalla notevole forza espressiva. Name list/delegazione e contatti della band: 1. Emiliano Mazzoni via case grandi 1 41047 Piandelagotti Modena tel 0536967066 cell.: 393404434780 mail: emiliano.inl@tin.it voce 2. Gianfranco Zanotti Via case Pelati n. 24 Cervarolo di Villa Minozzo (Re) tel. 0522803390 Cell.: 393471037618 Batteria 3. Robeto Falsetti via Case Marcantonio 41047 Piandelagotti (Mo) tel 0536967298 Cell.: 393472639075 chitarra robyinl@interfree.it 4. Mirco Zanni cell.: 3409281595

Inserito il 19.06.2006

GIUGNO 2006 - CONCERTI DAL VIVO

JUNE 2006 - LIVE MUSIC - LE TROTTOIR - MILANO

GIUGNO 2006 - CONCERTI DAL VIVO

(photo: Luigi Ziliani)
GIUGNO 2006 - CONCERTI DAL VIVO – LE TROTTOIR -
JUNE 2006 - LIVE MUSIC


1 - GIOVEDI -HIGH VIBES - Reggae
2 - VENERDI -FREE SOUL - R&B
3 - SABATO - TRIBAL TRIBA - Tribal & Electronics
4 - DOMENICA - BLUES MAN - Rock & Blues
5 - LUNEDI -JENNY'S JOKE - Rock
5 - LUNEDI -LE FRIC D'AFRIQUE - Etno Folk
5 - LUNEDI -LE SANTAI - Pop
6 - MARTEDI -BRAGGIA - Pop Jazz
6 - MARTEDI -FO REVERSE - Elettronic
6 - MARTEDI -RENTS TO KILL - Heavy Metal
7 - MERCOLEDI -THE DRAGONS - 50’ & 60’ American ROCK
8 - GIOVEDI - TRIBAL TRIBA - Tribal & Electronics
9 - VENERDI - HIGH VIBES - Reggae
10 - SABATO - FREE SOUL - R&B
11 - DOMENICA -STARDANCE - POP & Dance
12 - LUNEDI -> BRED JAZZ - Jazz
13 - MARTEDI - REFLEX - Rock
13 - MARTEDI - LENOIR - Rock Crossover
13 - MARTEDI - MASSIMILIANO SPADA - Country Folk
14 - MERCOLEDI - DAVE MULDOON - American Rock
15 - GIOVEDI - PILOT JAZOU - Nasro Azzurro Festival
16 - VENERDI - BLUES MAN - Rock & Blues
17 - SABATO - FREE SOUL - R&B
18 - DOMENICA - CONTRADA BEAT - Rock & Original
19 - LUNEDI -VOX GINECEO - Rock - To be confirmed
19 - LUNEDI - BLUES MAN - Rock & Blues - To be confirmed
20 - MARTEDI - REVERIE - Folk Progressivo
20 - MARTEDI - SHANK VIBE - Reggae
20 - MARTEDI - FIOREDILUNA - Pop Rock
21 - MERCOLEDI - THE DRAGONS - 50’ & 60’ American ROCK
22 - GIOVEDI - HIGH VIBES - Reggae
23 - VENERDI -TRIBAL TRIBA - Tribal & Electronics
24 - SABATO - FREE SOUL - R&B
25 - DOMENICA - DAVE MULDOON - American Rock
26 - LUNEDI -COMEDI CLUB - Rock & Videoclip Regia MARIAELISABETTA MARELLI
27 - MARTEDI - LOUNGERIE Cabaret
27 - MARTEDI - ECHOBEACH Pop Rock
27 - MARTEDI - FO-REVERSE Electronics
28 - MERCOLEDI - BLUES MAN - Rock & Blues
29 - GIOVEDI - STARDANCE - POP & Dance
30 - VENERDI - TRIBAL TRIBA - Tribal & Electronics

Inserito il 26.06.2006

LUGLIO 2006 - CONCERTI DAL VIVO

JULY 2006 - LIVE CONCERTS a Le Trottoir

LUGLIO 2006 - CONCERTI DAL VIVO


LUGLIO 2006 - CONCERTI DAL VIVO (photo: Luigi Ziliani)
JULY 2006 - LIVE MUSIC


1 - SABATO -FREE SOUL - R&B
2 - DOMENICA -THE BLUES MAN BAND - Rock & Blues
3 - LUNEDI - DAVE MULDOON - American Rock
4 - MARTEDI - FREE SOUL for ITALY - Calcio In MegaVideo Music R&B - Dalle 18.
5 - MERCOLEDI -ROSSOPORPORA - Folk-Rock
5 - MERCOLEDI -RADIOMATISSE - Orignal Rock
5 - MERCOLEDI -KNK - Rock
6 - GIOVEDI -THE BLUES MAN BAND - Rock & Blues
7 - VENERDI -STARDANCE - Pop & Dance
8 - SABATO - TRIBAL TRIBA - Tribal & Electronics
9 - DOMENICA - HIGH VIBES for Italy - Reggae + CALCIO - Finale ITALY \ FRANCE
10 - LUNEDI - BLUESMAN BAND - Blues & Rock
11 - MARTEDI -ZAC CABARET - Cabaret e Musica
11 - MARTEDI -LURLO - Pop Rock
11 - MARTEDI -VENUS IN LEATHER - Rock Elettronico
12 - MERCOLEDI - FREE SOUL - R&B Rap
13 - GIOVEDI - TRIBAL TRIBA - Tribal & Electronics
14 - VENERDI - THE BLUES MAN BAND - Rock & Blues
15 - SABATO - FREE SOUL - R&B
16 - DOMENICA - HIGH VIBES - Reggae
17 - LUNEDI - HARD FLAUA - Rock
18 - MARTEDI - SALVO COSTUMATO - Cantautore
18 - MARTEDI - MASSIMILIANO SPADA - Country-Folk
18 - MARTEDI - FOUR GROOVE - Rock Funky
19 - MERCOLEDI - HIGH VIBES - Reggae
20 - GIOVEDI - THE BLUES MAN BAND - Rock & Blues
21 - VENERDI - FREESOUL - R&B
22 - SABATO - TRIBAL TRIBA - Tribal & Electronics
23 - DOMENICA -BALL & CHAIN - Rock Cover
24 - LUNEDI - DAVE MULDOON - American Rock
25 - MARTEDI - BIKO - Pop Rock
25 - MARTEDI - DECEMBER FLOWERS - Rock Radiophonics
25 - MARTEDI - ATHENA - Rock Grunge
26 - MERCOLEDI -KIKA BAND - Pop
27 - GIOVEDI - THE BLUES MAN BAND - Rock & Blues
28 - VENERDI - TRIBAL TRIBA - Tribal & Electronics
29 - SABATO - FREE SOUL - R&B
30 - DOMENICA - STARDANCE - Pop - Dance
31 - LUNEDI - DAVE MULDOON - American Rock

Inserito il 28.07.2006

AGOSTO A LE TROTTOIR - SEMPRE APERTO -

AUGUST - ALWAYS OPEN & LIVE MUSIC - EVERYDAY

AGOSTO A LE TROTTOIR - SEMPRE APERTO -

LE TROTTOIR IN AUGUST WILL BE ALWAYS OPEN WITH LIVE CONCERTS. PLEASE COME: FROM 3 p.m. TO 3 a.m. BAR - PUB & FOOD Phone ( 39) 02 837 8166 or ( 39) 333 288 2039

Inserito il 28.07.2006

AGOSTO 2006 - CONCERTI DAL VIVO

ALWAYS OPEN - SEMPRE APERTI - AUGUST LIVE MUSIC

AGOSTO 2006 - CONCERTI DAL VIVO


AGOSTO 2006 - CONCERTI DAL VIVO (photo: Luigi Ziliani)
AUGUST 2006 - LIVE MUSIC


1 - MARTEDI -BRED - Jazz & Rock
2 - MERCOLEDI -THE DRAGONS - American Rock
3 - GIOVEDI - HELZAPOPPIN - American Rock
4 - VENERDI - TRIBAL TRIBA - Tribal & Electronics
5 - SABATO - FREE SOUL - R&B Rap
6 - DOMENICA -THE BLUES MAN BAND - Rock & Blues
7 - LUNEDI - TRIBAL TRIBA - Tribal & Electronics
8 - MARTEDI - KIKA BAND - Rock & Pop
9 - MERCOLEDI - THE BLUES MAN BAND - Rock & Blues
10 - GIOVEDI - SHERIF - Rock & Funky
11 - VENERDI - BRED - Jazz & Rock
12 - SABATO - FREE SOUL - R&B Rap
13 - DOMENICA - BRED - Jazz & Rock
14 - LUNEDI - HELZAPOPPIN - American Rock
15 - MARTEDI -THE DRAGONS - American Rock
16 - MERCOLEDI - THE BLUES MAN BAND - Rock & Blues
17 - GIOVEDI - SHERIF - Rock & Funky
18 - VENERDI - HIGH VIBES - Reggae
19 - SABATO - FREE SOUL - R&B Rap
20 - DOMENICA - DAVE MULDOON - American Rock
21 - LUNEDI - THE BLUES MAN BAND - Rock & Blues
22 - MARTEDI - DAVE MULDOON - American Rock
23 - MERCOLEDI - STARDANCE - Pop - Dance
24 - GIOVEDI - HIGH VIBES - Reggae
25 - VENERDI - TRIBAL TRIBA - Tribal & Electronics
26 - SABATO - FREE SOUL - R&B Rap
27 - DOMENICA - BATON ROUGE - Rock & Pop & Blues
28 - LUNEDI - DAVE MULDOON - American Rock
29 - MARTEDI - HARD FLAUA - ROCK
30 - MERCOLEDI - HIGH VIBES - Reggae
31 - GIOVEDI - TRIBAL TRIBA - Tribal & Electronics

Inserito il 10.08.2006

1 SETTEMBRE 2006 - TONI FEDERICO - MOSTRA FOTOGRAFICA

PINK LAUNDRY SERVICE - NEWYORK 2006

1 SETTEMBRE 2006 - TONI FEDERICO - MOSTRA FOTOGRAFICA

"pink laundry service" arriva a circa un anno dalla fortunatissima mostra "noir" che vedeva protagonista andrea g.pinketts e boukje kleinhout.mantenedosi sempre su dei livelli di ironia molto alti tony federico questa volta se la "prende" con la monotonia e la "soledad" della vita dei nostri giorni :vittime e carnefici di un fashion system che ci aliena al punto di farci completamente dimenticare chi siamo in realta'.. cosi' la nostra lavanderia a gettoni si trasforma in un palco dove si alternano espressioni annoiate e facce da spot passando da una sbirciatina introspettiva..in ogni senso nella quale la bella boukje e stata infilata nella lavatrice a lavare i suoi peccati di vanita' e superbia. la mostra e presentata dal gran maestro di cerimonia running che come sempre ha impartito la sua benedizione. p.s la mostra e' in vendita al costo totale di 2000 euro mentre le singole opere 500 euro le stampe sono su pvc lavabile e non deteriorabile le immagini riprodotte sono esemplari unici e verranno autografate dall'artista e dalla modella al momento della consegna. tony f. www.tonyfederico.com tel 0039 347 085 3190

Inserito il 01.09.2006

DAL 1 SETTEMBRE 2006 - DANIELA DI RIENZO

FOTOGRAFO & GRAFICA PUBBLICITARIA

DAL 1 SETTEMBRE 2006 - DANIELA DI RIENZO

DANIELA DI RIENZO
Conteporaneamente nell'infinito desiderio di comunicare con l'esterno per tutto ciò che mi circonda e mi assorbe.

Inserito il 01.09.2006

DAL 1 SETTEMBRE 2006 - DOMINIQUE LAUGE - FOTOFORMULA MODA

FOTOGRAFO DI MODA

DAL 1 SETTEMBRE 2006 - DOMINIQUE LAUGE - FOTOFORMULA MODA

Dominique Laugé è nato a La Rochelle nel 1958. 1976-1979 Università di Bordeaux, Facoltà di lettere. 1979-1980 Soggiorna in Scozia, insegna il francese a Dundee. 1980-1982 Si stabilisce a Ginevra, sposa Catherine 1982-1 984 Frequenta il Brooks lnstitute of Photography, Santa Barbara, California. Depuis 1985 Fotografo professionista. 1986 Si stabilisce a Milano 1990 Premio Epica lnternational di pubblicità per la campagna Ciappi. 1991-1993 Premio Art Directors Ctub Itatiano per diverse campagne di pubblicità. 1995, 1996 Kodak European Gold Award for Portrait Photography. 2005 Torna in Francia, si stabilisce a Gaillac. Prix Mediastar pour la Campagne IULM. Collabora con le maggiori agenzie pubblicitarie e con numerose riviste in Francia e in Italia. Vive attualmente tra Parigi, Gailac e Milano.

Inserito il 01.09.2006

DAL 1 SETTEMBRE 2006 - PIN-UP ART - CARLO PIERONI

World's leading photographer of Pin-Up Art

DAL 1 SETTEMBRE 2006 - PIN-UP ART - CARLO PIERONI

Carlo Pieroni is the world's leading photographer of Pin-Up Art.
He was born on 1 August 1956 in Florence, Italy. He began creating photographic imagery in Paris in 1976 . In 1986 he met his muse, Carol Wilson, that in 1990 became his wife Since then he has enjoyed a very successful international career in fashion and beauty photography. He currently maintains a studio in Paris, but travels extensively throughout Europe, Asia, Africa and The United States shooting for magazines and advertising agencies.
He is currently the world's leading photographer of Pin-Up Art. His work is a combination of his own photography and digital manipulation where in he "paints" each image to create a timeless vision of classic femininity.
Carlo is married to fashion model Carol Wilson and they have three children: Chelsea 15 years old, Lando 10 years old, and Brandon 6 year old. He and his family currently travel between their country home in Tuscany and their beach cottage on the coast of North Carolina.
Art Prints of Carlo Pieroni's Pin-ups are available in limited editions at www.carlo-pieroni.com - He is represented exclusively: In North America by Korman Company/NY/LA: 1 626.583.1442 In Europe, Asia and Africa by Randal Walker/Paris/France: 33 1.5336.8080 I
In Italy by Alessandro Arena/Fotoformula: +39 02.701.06.775

Inserito il 01.09.2006

1 SETTEMBRE 2006 - INNOCENTE GANDINI -

MOSTRA - DONNINE & MOTORI

1 SETTEMBRE 2006 - INNOCENTE GANDINI -

Una sorta di pragmatismo si legge nell’attività di Innocente Gandini per il quale vita e arte sono alimentate dall’azione. Una scelta etica ed estetica che diventa spinta espressionista e che conferisce al segno pittorico una totale partecipazione vitalistica. un’avventura artistica che già Bruno Munari aveva osservato con curioso interesse quando aveva definito “Libertà 40” un listello di legno rosso, lungo 40 metri, snodato sul verde di un prato” strumento per misurare la prossemica, la scienza cioè che studia lo spazio vitale degli esseri viventi”. E lo spazio è stato ed è tuttoggi il grande interlocutore di Innocente Gandini che, anche quando dipinge, vuole muovere lo spazio: emotivo, mentale, fisico. Libertà estetica e libertà individuale che vanno di pari passo in un percorso dominato comunque dal gesto e dal colore. Arte come provocazione, e non solo percettiva, e come rischio anche, per una contaminazione di arte e vita, non per cerebrali motivi di protesta sociale, ma per una sintesi che ha nell’uomo il suo fulcro più autentico e creativo. Quadri pieni e quadri vuoti, presenze e assenze, accese espressività cromatiche e silenziose geometrie convivono nelle “sottrazioni” degli ultimi anni Ottanta, in uno spazio dove mente e cuore, razionalità ed emotività si confrontano in ritmi serrati e dinamici. Il riquadro centrale, che lascia respirare il bianco della tela, diventa, a guisa di concetto suprematistico, simbolo di purezza, luogo incontaminato, idea perfetta e sublime, fermata per un attimo nel suo srotolarsi fuggente e fuggitivo sul palcoscenico del divenire, fatto di intense sciabolate di colore. Uno spazio, questo bianco più spirituale che mondano, come appare anche nella grande tela percorsa dal sottile reticolato geometrico: un lievitare del colore verso l’alto, in un sapiente ritmo di contrappunti materici (si guardino i rossi, in alto a destra e a metà quadro, in basso a sinistra). I quadrati, delimitati da un segno leggero e mobile, come altrettanto mobile è l’emozione che li ha dettati, indicano il controllo che la mente vuole esercitare con ostinata pervicacia, e le stesure di colore, anche se più parlate e scoperte, mantengono un’aerea trasparenza che le fa lievitare oltre il luogo fisico della tela. In un’altra opera, dall’esplicito titolo “summertime”, si assiste a una pirotecnica esplosione di colori: la carica gestuale si fa più libera, i segni si sovrappongono in una fantastica celebrazione della vita. Un paesaggio che si tramuta in bagliori, scaglie di luce dirompente, in abbaglianti solarità. Ben si legge nell’opera il veloce gesto di Gandini che sferza la tela con segni che vanno in ogni direzione. Anche qui un disordine solo apparente, pretesto per una composizione di forte effetto, e non solo visivo. Un liberare le spinte e le pulsioni interiori verso l’esterno, sulla tela, con e nel colore, in una vorticosa e vertiginosa azione, sempre comunque controllata e calibrata. Un’attività che non rinnega il passato, ma che lo rivisita con un’adesione morale che va oltre, con uno sguardo ironico perfino di se stesso. Negli ultimi lavori è il corpo il grande prottagonista dell’opera di Gandini, o meglio, corpo e mente assieme, non certo oggetto da usare, consumare, abusare. Se nei primi anni Ottanta, il corpo, penetrato da un segno-simbolo aggressivo, era una rappresentazione senza sipario, caricato di tensioni sfibranti, all’insegna di un eros cosciente, alla Egon Schiele quasi, oggi la carnale sensualità della Primavera del Botticelli ( interpretata da Gandini) respira di quella leggerissima aura che fa ondeggiare pepli e petali: una sintesi di corpo e spirito perfetta, che si rivela negli effetti tonali del colore. Anche il confronto con la Gioconda, già rivisitata da Duchamp e da Basquiat, diventa occasione per definire il ruolo dell’artista, non necessariamente trasgressivo e distruttivo. Una consapevolezza, questa di Gandini, di portare a spasso la storia dell’arte, i suoi comportamenti, le sue utopie, i suoi drammi: un operare quest’ultimo che lascia da parte la dimensione del quadro da cavalletto e che opta per un’arte non solo di visione, ma di totale partecipazione. Un recupero cosciente, parzialmente mosso dal caso e dalla contingente situazione,di una tradizione umanistica prima di tutto, poiché se i monitor già fanno parte dell’archeologia virtuale e qualcuno li ha già imballati per consegnarli al prossimo futuro, l’individuo sa ancora oggi essere uno, capace di sbalordire, per estro, pur nei limiti propriamente umani del suo fare. Luciana Schiroli, 2000

Inserito il 01.09.2006

PRIMO CONCORSO MUSICALE “LE TROTTOIR” - SEMIFINALI E FINALISSIMA!

I concerti riprenderanno a settembre, con le tre serate di semifinale l'11, 12, 13 e la finalissima il 19

PRIMO CONCORSO MUSICALE “LE TROTTOIR” - SEMIFINALI E FINALISSIMA!

Vi ringraziamo per il successo di questa iniziativa e per l’entusiasmo che ancora una volta ci avete concesso e vi invitiamo ad assistere all’ultima fase del nostro concorso musicale.
Le semifinali si svolgeranno i giorni 11, 12 e 13 settembre, a partire dalle 22.30. Vi ricordiamo che il voto del pubblico sarà importantissimo per sostenere il vostro gruppo preferito e farlo accedere alla finalissima del 19.
Quella del 19 sarà una grande serata di gala, durante la quale i tre gruppi finalisti saranno giudicati da grandi personalità del mondo dello spettacolo.
I gruppi che parteciperanno alle semifinali sono:

Lunedì 11 settembre:
Massimiliano Spada (Folk) - Arecibo (Pop-Folk) - Lenoir (Rock Crossover)

Martedì 12 settembre:
Rossoporpora (Folk-Rock) - KNK (Rock Melodico) - Fiorediluna (Rock Acustico)

Mercoledì 13 settembre:
Braggia (Pop-Jazz) - Venus in Leather (Rock Elettronico) - Lurlo (Pop-Rock)

Vi aspettiamo!

Inserito il 01.09.2006

CINETROTT- Happy hour e proiezione dei film premiati alle ultime edizioni del Festival di Venezia

Da domenica 3 settembre a sabato 9

In concomitanza con l’ultima fase del Festival di Venezia, Le Trottoir propone un modo originale per rivivere insieme le emozioni delle ultime edizioni. Da domenica 3 settembre a sabato 9 tutte le sere al piano superiore verrà proposto l’aperitivo insieme alla proiezione dei film premiati negli ultimi anni, il tutto a partire dalle ore 19.30.
Sarà quindi possibile vedere insieme i film sorseggiando gli ottimi cocktail di Le Trottoir mentre sarà offerto un ricco aperitivo, oppure ordinando un piatto dalla cucina aperta fino a tarda notte.
Al termine delle serate sarà lasciato spazio al dibattito.
Le proiezioni saranno gratuite e l’entrata libera.

CALENDARIO DELLE PROIEZIONI

Dal 3 al 9 settembre

A partire dalle ore 19.30 – ingresso libero

DOMENICA 3 SETTEMBRE - “Good Night and Good Luck” di George Clooney - Miglior Sceneggiatura “Biennale di Venezia Cinema” 2005

LUNEDI’ 4 SETTEMBRE - “Il Segreto di Vera Drake” di Mike Leigh - Leone d’Oro “Biennale di Venezia Cinema” 2004

MARTEDI’ 5 SETTEMBRE - “Mulholland Drive” DI David Lynch - Leone d’Oro alla carriera “Biennale di Venezia Cinema” 2006

MERCOLEDI’ 6 SETTEMBRE - “Il Ritorno” di Andrei Zvyagintsev - Leone d’Oro “Biennale di Venezia Cinema” 2003

GIOVEDI’ 7 SETTEMBRE - “Buongiorno Notte” di Marco Bellocchio - Miglior Sceneggiatura “Biennale di Venezia Cinema” 2003

VENERDI’ 8 SETTEMBRE - “Magdalene” di Peter Mullan - Leone d’Oro “Biennale di Venezia Cinema” 2002

SABATO 9 SETTEMBRE - “I Segreti di Brokeback Mountain” di Ang Lee - Leone d’Oro “Biennale di Venezia Cinema” 2005

Inserito il 02.09.2006

SEPTEMBER 2006 - LIVE CONCERTS EVERYNIGHT - CONCERTI DAL VIVO TUTTE LE SERE

ALWAYS OPEN - FROM 3 p.m. TO 3 a.m.

SEPTEMBER 2006 - LIVE CONCERTS EVERYNIGHT - CONCERTI DAL VIVO TUTTE LE SERE


SEPTEMBER 2006 – LIVE CONCERTS – EVERYNIGHT - CONCERTI DAL VIVO – TUTTI I GIORNI (photo by: )
ALWAYS OPEN – FROM 2 p.m. TO 3 a.m. - SEMPRE APERTI

1 - VENERDI - HIGH VIBES - Reggae
2 - SABATO - FREE SOUL - R&B Rap
3 - DOMENICA -AMNESIA GARAGE 29 - Rock
4 - LUNEDI - DAVE MULDOON - American Rock
5 - MARTEDI - THE BLUES MAN BAND - Rock & Blues
6 - MERCOLEDI - HELZAPOPPIN - Rock & Blues
7 - GIOVEDI - HIGH VIBES - Reggae
8 - VENERDI - TRIBAL TRIBA - Tribal & Electronics
9 - SABATO - FREE SOUL - R&B Rap
10 - DOMENICA - DAVE MULDOON - American Rock
11 - LUNEDI - FESTVAL - MASSIMILIANO SPADA
12 - MARTEDI - FESTVAL - ROSSOPORPORA
13 - MERCOLEDI - FESTVAL - BRAGGIA – Pop Jazz
14 - GIOVEDI - HIGH VIBES - Reggae
15 - VENERDI - TRIBAL TRIBA - Tribal & Electronics
16 - SABATO - FREE SOUL - R&B Rap
17 - DOMENICA - THE BLUES MAN BAND - Rock & Blues
18 - LUNEDI - BREAD BAND - Jazz - Rock & Alternative
19 - MARTEDI - FREE SOUL - R&B Rap
20 - MERCOLEDI - THE BLUES MAN BAND - Rock & Blues
21 - GIOVEDI - FREE SOUL - R&B Rap
22 - VENERDI - TRIBAL TRIBA - Tribal & Electronics
23 - SABATO - HIGH VIBES - Reggae
24 - DOMENICA - CONTRADABEAT - Rock & Alternative Blues
25 - LUNEDI - DAVE MULDOON - American Rock
26 - MARTEDI - THE BLUES MAN BAND - Rock & Blues
27 - MERCOLEDI - FESTIVAL - Finale
28 - GIOVEDI - TRIBAL TRIBA - Tribal & Electronics
29 - VENERDI - FREE SOUL - R&B Rap
30 - SABATO - HIGH VIBES - Reggae

Inserito il 28.09.2006

1 OTTOBRE 2006 - CORBANI - MOSTRA FOTOGRAFICA

UNO SGUARDO DISTRATTO - BANCHE E VITTIME

1 OTTOBRE 2006 - CORBANI - MOSTRA FOTOGRAFICA

UNO SGUARDO DISTRATTO Solo attraverso uno sguardo distratto è possibile accorgersi di tutte quelle storie che altrimenti andrebbero perse. Queste foto sono state scattate in molte città diverse, ma dietro di loro c’è la stessa predisposizione d’animo: quella di vagabondare senza una meta precisa, conservando l’attenzione per i particolari. E questi, sempre ai margini dei percorsi prestabiliti e frenetici della vita cittadina, possono essere colti solo attraverso uno sguardo distratto. Irene Corbani, nata a Milano nel 1982, si dedica da tre anni alla fotografia. Ha allestito le mostre “Contrasti Balcanici” e “I volti della Bosnia” (presso l’Università Cà Foscari di Venezia), che raccolgono i suoi scatti di reportage. Successivamente ha seguito alcune compagnie teatrali come fotografa di scena. In autunno sarà allestita una sua mostra sullo spettacolo d’avanmguardia “Cassandra”. Le fotografie esposte sono in vendita, contattare il: 3405325062.

Inserito il 02.10.2006

20 OTTOBRE 2006 - DANIELE LIALI

MOSTRA OPERE - UN GIOVANE UOMO

20 OTTOBRE 2006 - DANIELE LIALI

In ognuno di queste tele si puo' scorgere il ritratto di Daniele,le emozioni che animano la mente e il cuore di un giovane artista ma prima di tutto di un giovane uomo......Un frammento della mia anima per te..... Daniele Liali nasce a Ragusa il 17/05/76 La sua passione per il disegno ha inizio all'età di 6 anni dal momento in cui prese una matita in mano. Il suo disegno si puo'considerare un'altra forma di linguaggio al pari delle parole,che continua ad evolversi e ad accompagnarlo fino ad oggi. Una forma di scrittura che narra istintivamente ciò che sente,una valvola di sfogo,un appunto da prendere nei momenti importanti della sua vita,una sorta di diario di emozioni dove tutto ciò che è stato vissuto viene fermato sulla carta per trasmettere emozioni a sua volta. L'amore per l'arte gli viene trasferito dal padre che lavorando in una galleria d'arte di Ragusa lo incoraggia e gli fa conoscere le personalità piu'significative della storia dell'arte,visitando in lungo i musei d'Italia e d'Europa. L'artista che ha piu' stimolato curiosità di Daniele è Picasso. Colui che ha rivisitato i movimenti piu' importanti della storia dell'arte per assorbirli in sè e trasformarli nella propria arte;guarda caso anche Daniele ha cercato di fare tutto ciò nei suoi autoritratti,dando una connotazione personale alle percezioni visive ed ai sentimenti che lo fanno sentire vivo. Per tutti coloro che lo conoscono e non,oggi,Daniele,ha avuto l'opportunità di regalarvi un frammento della sua anima......

Inserito il 20.10.2006

VENERDI - 20 OTTOBRE 2006 - FILM: FERY SUPERSTITIOUS - ore 22.

MOVIE by ANTONIA GIANNOCCARO - con PAOLA FIORIDO

VENERDI - 20 OTTOBRE 2006 - FILM: FERY SUPERSTITIOUS - ore 22.

Creactive Sisters Production presents Fery Superstitious a movie by Antonia Giannoccaro Grafica Valentina Reolon/ Foto Giuseppe Vitale Sieti invitati questa sera alle 22.00 a " le trottoir " per la presentazione italiana del video arte Fery Supersticious che in contemporanea verra' presentato al MOCA di Los Angeles . Attrice protagonista Paola Fiorido . Vi amiamo tutti !

Inserito il 20.10.2006

DOMENICA 22 OTTOBRE – ORE 21 – JAM SESSION FILOSOFICA

22/10/2006 - 21:00

DOMENICA 22 OTTOBRE – ORE 21 – JAM SESSION FILOSOFICA

Domenica 22 ottobre a Le Trottoir JAM SESSION filosofica. Per una sera i tre celebri maestri del sospetto si daranno battaglia. Nella sala superiore, a partire dalle ore 21, sarà lasciato palco aperto a Karl Marx (interpretato da Alfio Colombo), Friederich Nietzsche (Antonio Premoli) e Sigmund Freud (Marcello Santini), in uno spirito di totale improvvisazione ed infiammato scontro di opinioni.
Lo spettacolo vuole ricalcare, nell’atmosfera ma non nei contenuti, le serate futuriste, per cui qualsiasi tipo d’intervento del pubblico sarà ben accetto, soprattutto se provocatorio.
Una serata folle e divertente, ma basata su solidi fondamenti filosofici, in cui si parlerà di Super – Io, volontà di potenza, materialismo storico, sesso e tabù, morte di Dio, alienazione e nichilismo.
Non mancheranno irruzioni musicali, ipnosi praticata sul pubblico, martellate (reali e filosofiche) e altre sorprese.
Uno spettacolo alternativo a qualsiasi alternativa.
Shake your mind!
Jam session filosofica – scritto e interpretato da Alfio Colombo, Antonio Premoli, Marcello Santini - regia di Andrea Scarabelli

Le Trottoir – domenica 22 ottobre – h. 21 – ingresso libero.

Inserito il 20.10.2006

29 OTTOBRE 2006 - TAO - MUSICA E POESIA

Spettacolo: GUIDO CATALANO CRISTIAN D'ORIA PAOLO ORNAGHI

29 OTTOBRE 2006 - TAO - MUSICA E POESIA

Domenica 29 0ttobre 2006 – h. 21.30 – Le Trottoir - piazza XXIV maggio 1 - Milano TAO - Luoghi mentali tra musica e poesia Spettacolo con Guido Catalano, Cristian D’Oria e Paolo Ornaghi Qual è il confine tra il nero e il bianco, tra maschile e femminile, tra positività e pessimismo? Questa sera, due poeti e un cantautore tenteranno di dare le loro personali risposte nell’intimità della sala superiore del celebre ritrovo d’arte. Paolo Ornaghi, poeta viandante, Guido Catalano il poeta di MTV e True Line nonché vincitore del primo concorso letterario di Le Trottoir direttamente da Torino con la sua poesia piena di verve ed ironia e Cristian D’Oria con la sua musica ricca di energia e filosofia, si avvicenderanno fondendo le loro poetiche in un connubio d’arte, letteratura, musica e video proiezioni. Una serata evento di reading, slam poetry, free style e musica d’autore in cui si esplorerà il positivo e il negativo, la risata e il pianto, l’amore e il dolore. Uno spettacolo nuovo sperimentale che esplora la musica e la poesia di matrice più moderna. Ingresso libero con consumazione obbligatoria Sala superiore Per info 02 8378166 www.letrottoir.it

Inserito il 23.10.2006

MUSIC - OCTOBER 2006 - LIVE CONCERTS EVERYNIGHT - CONCERTI DAL VIVO TUTTE LE SERE

Sempre APERTI - Always OPEN - From 11a.m. To 3 a.m.

MUSIC - OCTOBER 2006 - LIVE CONCERTS EVERYNIGHT - CONCERTI DAL VIVO TUTTE LE SERE


Opera: "Demistificazione del contesto sociologico" di: PAOLA FIORIDO con la partecipazione di Gianni Romano
Photographer: Vincenzo Aloisi

MUSIC OCTOBER 2006 – LIVE CONCERTS – EVERYNIGHT - CONCERTI DAL VIVO – TUTTI I GIORNI (photo by: )
ALWAYS OPEN – FROM 11 a.m. TO 3 a.m. - SEMPRE APERTI

1 - DOMENICA - BREAD & BAND - Funky Jazz Blues
2 - LUNEDI - DAVE MULDOON - American Rock
3 - MARTEDI -BLUSPOTS - Rock Blues
4 - MERCOLEDI - HELZAPOPPIN - Rock & Blues
5 - GIOVEDI - TRIBAL TRIBA - Tribal & Electronics
6 - VENERDI - FREE SOUL - R&B Rap
7 - SABATO - HIGH VIBES - Reggae
8 - DOMENICA - THE CRYSTAL SHIP - Doors Tribute
9 - LUNEDI - DAVE MULDOON - American Rock
10 - MARTEDI - DRAGONS - Rock’ B
11 - MERCOLEDI - THE BLUES MAN BAND - Rock & Blues
12 - GIOVEDI - HIGH VIBES - Reggae
13 - VENERDI - FREE SOUL - R&B Rap
14 - SABATO - TRIBAL TRIBA - Tribal & Electronics
15 - DOMENICA - ARANCIONIMECCANICI - Funky Reggae
16 - LUNEDI - THE BLUES MAN BAND - Rock & Blues
17 - MARTEDI - HELZAPOPPIN - Rock & Blues
18 - MERCOLEDI - HIGH VIBES - Reggae
19 - GIOVEDI - LURLO - Rock Radiophonic
- ALTER
20 - VENERDI - TRIBAL TRIBA - Tribal & Electronics
21 - SABATO - FREE SOUL - R&B Rap
22 - DOMENICA - CALEGO - Alternative Rock
23 - LUNEDI - DRAGONS - Rock’ B
24 - MARTEDI - THE BLUES MAN BAND - Rock & Blues
25 - MERCOLEDI - DAVE MULDOON - American Rock
26 - GIOVEDI - BRAGGIA - Pop-Jazz
- ALTER
27 - VENERDI - FREE SOUL - R&B Rap
28 - SABATO - TRIBAL TRIBA - Tribal & Electronics
29 - DOMENICA - AREA 7 - Rock Blues Reggae
30 - LUNEDI - GANGE & TRIO - Rap & Original
31 - MARTEDI - DAVE MULDOON - American Rock



JAZZ - LIVE CONCERTS - OCTOBER 2006 – 1st FLOOR – JAZZ LIVE - CONCERTI DAL VIVO – TUTTI I LUNEDI E MERCOLEDI al 1° Piano - (photo by: )

2 - LUNEDI - MAZZARI piano + LOPEZ drums + SERAFIN contrabbasso - JAZZ
4 - MERCOLEDI - piano + BREAD drums + contrabbasso - JAZZ
9 - LUNEDI - BIFEZZI piano + LOMBARDO drums + SCOPECE contrabbasso - JAZZ
11 - MERCOLEDI - CHAT NOIR - voce + chitarra + drums + contrabbasso - JAZZ
16 - LUNEDI - MAZZARI piano + LOPEZ drums + SERAFIN contrabbasso - JAZZ
18 - MERCOLEDI - MAX SPADA - Folk Duo
- ALTER
23 - LUNEDI - BIFEZZI piano + BREDASCIO drums + MISTRANGELO basso - JAZZ
25 - MERCOLEDI - TULLIA voce + piano + drums - JAZZ
30 - LUNEDI - MAZZARI piano + LOPEZ drums + SERAFIN contrabbasso - JAZZ

Inserito il 30.10.2006

CONCORSO LETTERARIO PORSCHE – TIRO RAPIDO

LUNEDÌ 30 OTTOBRE A LE TROTTOIR - 1° piano

CONCORSO LETTERARIO PORSCHE – TIRO RAPIDO

Porche sceglie Le Trottoir come unica sede milanese del suo premio letterario TIRO RAPIDO.

Tiro Rapido è una selezione per aspiranti scrittori.
I partecipanti dovranno scrivere un racconto di genere giallo/noir in un tempo non superiore a 911 minuti (15 ore e 11 minuti).
La selezione si articola in cinque prove eliminatorie che si svolgeranno in altrettante città italiane. Ogni partecipante può prendere parte ad una sola eliminatoria. Da ogni eliminatoria la giuria selezionerà i due migliori racconti. I dieci vincitori delle eliminatorie parteciperanno alla prova finale.
Il racconto giudicato migliore dalla giuria verrà pubblicato sul primo numero utile di Noir Magazine.
Il miglior racconto, quelli degli agli altri 9 finalisti e altri 10 racconti giudicati meritevoli dalla giuria (in tutto 20 racconti), verranno raccolti e pubblicati in un unico volume dal titolo Tiro Rapido.
Il libro verrà presentato dall’autore del miglior racconto e da altri autori indicati dalla giuria in varie città italiane nell’ambito delle serate culturali del ciclo “Cinque sensi d’autore” organizzate da Porsche Italia.

Lunedì 30 ottobre, ore 10: eliminatoria a Milano, Le Trottoir alla Darsena

La giuria è composta da Mauro Zola, Piero Colaprico, Andrea Pinketts, Federico Curti
segreteria organizzativa Tommaso Pezzato e Federico Marchi.

Per iscriversi bisogna prendere visione del regolamento di partecipazione e quindi compilare la scheda di adesione seguendo le istruzioni ivi contenute. Regolamento e scheda di adesione possono essere richiesti all’indirizzo mail attivita.culturali@porche.it o al fax 0498706831).
La richiesta di iscrizione e l’eventuale partecipazione sono gratuite.

Inserito il 30.10.2006

VENERDI - 3 NOVEMBRE 2006 - MUSIC CONCERT: LAUTREC

LIVE from LONDON - ELECTRO-POP BAND

VENERDI - 3 NOVEMBRE 2006 - MUSIC CONCERT: LAUTREC

LAUTREC
Some have called them a darker Basement Jaxx. Others have said a more upbeat Massive Attack. The truth is possibly somewhere in between. Lautrec blend dark and edgy electronica with at times soulful, at times streetwise vocals thanks to rising star of the folk-jazz world Julia Biel and soul diva Janet Kumah. Musically the Roland SP-808 and synth driven mix is enhanced by Brian Hedemann's poly-rhythmic drumming. At the centre of it all is a love of song-writing and a killer hook that has made them a CRITIC'S CHOICE in TIME OUT several times, made METRO pick them out as ones to watch recently (concluding "They are dark and broody, yet always catchy. Lautrec deserve to be huge") whilst the Guardian simply thought they were "delicious". Their live set features visuals, tailor made by Japanese / Italian video-art team Kishida&Maione taking in origami, icebergs and Japanese red light districts.
www.myspace.com/lautrec
www.lautrecmusic.com
Hi Running

Inserito il 02.11.2006

LUNEDI 13 NOVEMBRE 2006 - CHRISTOPHE MOUREY

PERFORMANCE: HOT STUFF - Fino a SABATO 18 NOVEMBRE 2006

LUNEDI 13 NOVEMBRE 2006 - CHRISTOPHE MOUREY

Buongiorno Running, ecco le date e altre informazioni sulla performance grafica che tu mi hai richiesto. Fammi sapere che ne pensi e non esitare a chiamarmi per eventuali chiarimenti. A presto bene a te Christophe Mourey Titolo : Hot Stuff, oro rosso tecnica: pennarello e penna a biro su carta formato: A5 (15 x 21 cm) date: da lunedi 13 novembre 2006 a sabato 18 novembre 2006 (da lunedi a venerdi la performance, con il sabato per un vernissage/finissage con la presentazione della totalità dei disegni e soprattutto la presenza di tutti i poeti che avranno partecipato alla performance). Un breve testo su che significa una performance grafica: Una performance grafica è un evento che prevede l'interazione tra il pubblico e l'artista.Sarà possibile portando un qualsiasi oggetto o un ricordo su Milano, chiedere un interpretazione grafica all'artista di nazionalità francese,Christophe Mourey.L'oggetto o il ricordo saranno interpretati all'interno del disegno che verrà realizzato e il momento di conversazione tra il pubblico e l'artista , verrà riassunto da un poeta che affiancherà Mourey e imprimerà attraverso dei versi le parole all'interno dell'opera. L'evento consentirà ai partecipanti di poter essere parte integrante di una performance artistica oltre a ricevere l'opera grafica originale di Christophe Mourey Allego qualche immagine testimonianza di performance grafica precedente.

Inserito il 17.11.2006

MERCOLEDI - 15 NOVEMBRE 2006 - MAX SPADA - cantautore

al 1° PIANO

MERCOLEDI - 15 NOVEMBRE 2006 - MAX SPADA - cantautore

MAX SPADA a LE TROTTOIR

Inserito il 20.11.2006

DOMENICA 19 NOVEMBRE 2006 - MUSICA & POESIA

PARADISI NOIR -CRISTIAN D’ORIA, ANDREA MOTTADELLI, PAOLO ORNAGHI

DOMENICA 19 NOVEMBRE 2006 - MUSICA & POESIA

Domenica 19 novembre 2006 – h. 21.30 – Le Trottoir - piazza XXIV maggio 1 - Milano Paradisi Noir – musica e poesia d’autore - Tutto ciò che le nostre menti percepiscono è il riflesso della nostra interiorità, le nostre visioni utopistiche (Paradisi) che contrastano con la nera realtà (Noir). Con il nostro concerto reading per pianoforte, voce, basi elettroniche, canzoni ed elementi multimediali, ci proponiamo in un settore della ricerca artistica che si pone a cavallo tra letteratura e musica, tra arti figurative e teatro. Ma la cultura, la bellezza, la conoscenza attraverso l’analisi filosofica e artistica della realtà, sono il centro gravitazionale attorno a cui tutto si muove. Un felice connubio tra un poeta e due musicisti dai temi affini anche se dalle esperienze differenti. Nude ballate dalle coloriture pop minimali vengono sottoposte ad un trattamento poetico che rende obliqua la loro semplice fragilità e moderna atemporalità. PARADISI NOIR sono CRISTIAN D’ORIA (pianoforte e canto), ANDREA MOTTADELLI (basso, chitarre e arrangiamenti ) e PAOLO ORNAGHI (poesia) Ingresso libero con consumazione obbligatoria Sala superiore Per info 02 8378166 www.letrottoir.it

Inserito il 20.11.2006

NOVEMBER 2006 - LIVE CONCERTS EVERYNIGHT - CONCERTI DAL VIVO TUTTE LE SERE

Sempre APERTI - Always OPEN - From 11 a.m. To 3 a.m.

NOVEMBER 2006 - LIVE CONCERTS EVERYNIGHT - CONCERTI DAL VIVO TUTTE LE SERE


NOVEMBER 2006 – LIVE CONCERTS – EVERYNIGHT - CONCERTI DAL VIVO – TUTTI I GIORNI
ALWAYS OPEN – FROM 11 p.m. TO 3 a.m. - SEMPRE APERTI

1 - MERCOLEDI - JAH LOVE - Reggae
2 - GIOVEDI - FREE SOUL - R & B
3 - VENERDI -LAUTREC - From LONDON - Electro-Pop Band
4 - SABATO - HIGH VIBES - Reggae
5 - DOMENICA - FIOREDILUNA - pop rock
6 - LUNEDI - THE BLUESMAN BAND - Blues & Rock
7 - MARTEDI - THE DRAGONS - American Rock’n Roll
8 - MERCOLEDI - DAVE MULDOON - USA - Rock & Blues
9 - GIOVEDI - HIGH VIBES - Reggae
10 - VENERDI - TRIBAL TRIBA - Tribal & Electronics
11 - SABATO - FREE SOUL - R & B
12 - DOMENICA - CONTRADA BEAT - Reggae
13 - LUNEDI - BRAGGIA - pop jazz
14 - MARTEDI - ARECIBO - pop
15 - MERCOLEDI - THE BLUESMAN BAND - Blues & Rock
16 - GIOVEDI - FREE SOUL - R & B
17 - VENERDI - TRIBAL TRIBA - Tribal & Electronics
18 - SABATO - HIGH VIBES - Reggae
19 - DOMENICA - GANGE & TRIO - Modern 70' & 80'
20 - LUNEDI - THE DRAGONS - American Rock’n Roll
21 - MARTEDI - THE BLUESMAN BAND - Blues & Rock
22 - MERCOLEDI - DAVE MULDOON - USA - Rock & Blues
23 - GIOVEDI - HIGH VIBES - Reggae
24 - VENERDI - FREE SOUL - R & B
25 - SABATO - TRIBAL TRIBA - Tribal & Electronics
26 - DOMENICA - BLUE STEEL band - Rock & Raggae Blues
27 - LUNEDI - DAVE MULDOON - USA - Rock & Blues
28 - MARTEDI - HELZAPOPPIN - American Rock
29 - MERCOLEDI - THE BLUESMAN BAND - Blues & Rock
30 - GIOVEDI - TRIBAL TRIBA - Tribal & Electronics


JAZZ LIVE - NOVEMBER 2006 – JAZZ & ALTERNATIVE – EVERY MONDAY & WEDNESDAY - CONCERTI DAL VIVO – TUTTI I LUNEDI & MERCOLEDI
(photo by: )
ALWAYS OPEN – FROM 11a.m. TO 3 a.m. - SEMPRE APERTI

1 - MERCOLEDI - GIGI DEL VECCHIO sax tenore + drums + piano + basso - Trio Free Jazz
6 - LUNEDI - ANGELO BIFEZZI piano + drums + contrabbasso - Trio Free Jazz
8 - MERCOLEDI - BREAD Band – Bread drums + piano + contrabbasso - Trio Free Jazz
13 - LUNEDI - MICHELANGELO MAZZARI piano + ROB LOPEZ drums + contrabbasso - Trio Free Jazz
15 - MERCOLEDI - MAX SPADA – folk blues - alternative
20 - LUNEDI - ANGELO BIFEZZI piano + L. BACCHETTA drums + A. NICOSIA contrabbasso - Trio Free Jazz
22 - MERCOLEDI - GIGI DEL VECCHIO sax tenore + drums + piano + basso - Trio Free Jazz
27 - LUNEDI - SIMONE DACLON piano + R. TOSI drums + contrabbasso Mattia MAGATELLI - Trio Free Jazz
29 - MERCOLEDI - TULLIA voice + arpa + chitar + bass - Alternative & Original

Inserito il 27.11.2006

DOMENICA 17 DICEMBRE 2006 - ANATEMA - PERFORMANCE TEATRALE

REGIA GAIA BAGGIO - IN SCENA SIMONA LISCO E SIMONE MASTROTISI - MUSICHE LIVE ANTONELLO TAURINO

DOMENICA 17 DICEMBRE 2006 - ANATEMA - PERFORMANCE TEATRALE

ANATEMA Anatema è il libero adattamento della pièce di Sarah Kane 4:48 Psychosis, testo noto soprattutto per la particolare coincidenza tra la biografia dell’autrice (morta suicida in un ospedale psichiatrico dopo la stesura del testo) e il contenuto dell’opera stessa (il tema principale è, appunto, quello del suicidio). 4:48 Psychosis è sì espressione di “dolore puro”, ma anche metafora di una condizione artistica insoddisfatta, che trova nella forma teatrale il modo per diventare catarsi ed esorcizzare le proprie paure e il senso di fallimento per una vita che non ha trovato appagamento nella strada intrapresa. Partendo da queste riflessioni, Gaia Baggio ha definito le linee portanti e le chiavi di lettura del testo, individuando, appunto, sia nella vita di Sarah Kane, sia nel suo testo postumo, una dimensione orizzontale, legata alla sua malattia mentale, e una dimensione verticale, legata alla sua tensione artistica verso la Verità. Proprio questa chiave di lettura ha suggerito l’idea dello sdoppiamento del personaggio: uno, interpretato da Simone Mastrotisi, che incarna il medico, e, a un livello di lettura metaforico, il corpo; e uno, interpretato da Simona Lisco, che rappresenta la paziente e, quindi, l’anima. Vi è un terzo personaggio in scena, metafora dell’unione di entrambe le dimensioni, ed è il musicista Antonello Taurino, che interpreta una sonata di Bach, a sua volta metafora dell’intero testo.

Inserito il 01.12.2006

MERCOLEDI 13 DICEMBRE 2006 - REVERIE - 1° PIANO ore 22

CLARINETTO, CHITARRA, VOCE, CHITARRA CLASSICA

MERCOLEDI 13 DICEMBRE 2006 - REVERIE - 1° PIANO ore 22

RÊVERIE Il progetto Rêverie viene fondato nel 1996 dal compositore e chitarrista Valerio Vado. Scopo del progetto è la realizzazione di musica moderna attingendo alle radici della musica italiana (rinascimentale e barocca), europea e mediterranea (celtica, folk mediorientale) ed elaborando tali suggestioni attraverso una sensibilità contemporanea. Vengono quindi amalgamate sonorità legate alle tradizioni classica e popolare (fiati, chitarre, mandolino, violoncello, pianoforte, percussioni, ecc.) e sonorità elettroniche (tastiere, effetti, ecc.), ottenendo un sound definibile come "folk progressivo". L'ensemble avvia l'attività concertistica nel febbraio 1999, con una formazione di 6 elementi, esibendosi in formazioni da 2 fino a 7 elementi. Oltre ai concerti in teatri, sale da concerto e locali, tra gli eventi più significativi ricordiamo le partecipazioni alle rassegne "Acustica Unplugged Experience" (San Donà di Piave -VE-, 2005), "Voci del Mediterraneo" e "East Is West" (entrambe presso la storica Cascina Monlué, Milano, 2004 e 2006). Sul versante discografico, Rêverie ha finora pubblicato 3 cd (1998, 2002, 2004), ognuno dei quali "fotografa" un particolare momento della continua evoluzione del progetto. I cd hanno ricevuto recensioni positive in Italia e all'estero e diversi brani vengono trasmessi da varie stazioni radio italiane ed estere. Il prossimo cd, colonna sonora dello spettacolo teatrale "Shakespeare, la donna, il sogno" ©, è in fase di registrazione. Inoltre, tutti i membri dell'ensemble svolgono attività parallele in campo musicale e teatrale: scrivendo musiche per jingles, mostre, siti internet, ecc.; insegnando in scuole di musica; suonando e cantando in compagnie teatrali, gruppi pop-rock, orchestre classiche e jazz, oppure come "sessionmen". Attualmente, la formazione completa dell'ensemble è costituita da: -Fanny Fortunati - voce solista, percussioni, didjeridoo -Fulvia Borini - flauto traverso, mandolino, tastiere -Alberto Sozzi - fiati, tastiere, banjo, chitarre, percussioni, didjeridoo -Valerio Vado - chitarre, tastiere, mandolino, voce -Daniele Defranchis - chitarre -Mariella Mancuso - violoncello Rêverie c/o Valerio Vado Via Palmieri, 65 - 20141 Milano e-mail: -reverie-@libero.it website: www.reverieweb.com tel: 340 2218221

Inserito il 01.12.2006

DECEMBER 2006 - JAZZ LIVE - EVERYNIGHT MONDAY & WEDNESDAY

JAZZ DAL VIVO - TUTTI I LUNEDI & MERCOLEDI - DALLE 22 - 1°PIANO

DECEMBER 2006 - JAZZ LIVE - EVERYNIGHT MONDAY & WEDNESDAY

Photo by: TONY FEDERICO

JAZZ LIVE - DECEMBER 2006 – JAZZ & ALTERNATIVE – EVERY MONDAY & WEDNESDAY - CONCERTI DAL VIVO – TUTTI I LUNEDI & MERCOLEDI
ALWAYS OPEN – FROM 11 a.m. TO 3 a.m. - SEMPRE APERTI

4 - LUNEDI - ANGELO BIFEZZI piano + L. BACCHETTA drums + A. NICOSIA contrabbasso - Trio Free Jazz
6 - MERCOLEDI - GIGI DEL VECCHIO sax tenore drums piano basso - Trio Free Jazz
11 - LUNEDI - BREAD Band – Bread drums piano contrabbasso - Trio Free Jazz
13 - MERCOLEDI - REVERIE – clarinetto, drums, chitarra, voce, fiati, basso - Classical & Alternative
18 - LUNEDI - ANGELO BIFEZZI piano drums contrabbasso - Trio Free Jazz
20 - MERCOLEDI - GIGI DEL VECCHIO sax tenore drums piano basso - Trio Free Jazz
25 - LUNEDI - BREAD Band – Bread drums piano contrabbasso - Trio Free Jazz
27 - MERCOLEDI - FJR MARCO ALBERTI sax – drums chitarra contrabbasso - Jazz

Inserito il 18.12.2006

DECEMBER 2006 - LIVE CONCERTS EVERYNIGHT - CONCERTI DAL VIVO TUTTE LE SERE

Sempre APERTI - Always OPEN - From 11 a.m. To 3 a.m.

DECEMBER 2006 - LIVE CONCERTS EVERYNIGHT - CONCERTI DAL VIVO TUTTE LE SERE

photo by TONY FEDERICO

DECEMBER 2006 – LIVE CONCERTS – EVERYNIGHT - CONCERTI DAL VIVO – TUTTI I GIORNI
ALWAYS OPEN – FROM 11 a.m. TO 3 a.m. - SEMPRE APERTI

1 - VENERDI - FREE SOUL - Rock & Blues
2 - SABATO - HIGH VIBES - Reggae
3 - DOMENICA - CHARADA - Rock
4 - LUNEDI - THE DRAGONS - American Rock’n Roll
5 - MARTEDI - THE BLUESMAN BAND - Blues & Rock
6 - MERCOLEDI - HIGH VIBES - Reggae
7 - GIOVEDI - FREE SOUL - Rock & Blues
8 - VENERDI - PLANETANON - Rock Reggae & Alternative
9 - SABATO - TRIBAL TRIBA - House & Voice & Electronics & Reggae
10 - DOMENICA - ARECIBO Band - Alternative & Rock
11 - LUNEDI - CALEGO BAND - Rock & Blues
12 - MARTEDI - DAVE MULDOON - USA - Rock & Blues
13 - MERCOLEDI - THE BLUESMAN BAND - Blues & Rock
14 - GIOVEDI - FREE SOUL - Rock & Blues
15 - VENERDI - TRIBAL TRIBA - House & Voice & Electronics & Reggae
16 - SABATO - HIGH VIBES - Reggae
17 - DOMENICA - CONTRADA BEAT - Reggae
18 - LUNEDI - DAVE MULDOON - USA - Rock & Blues
19 - MARTEDI - FREE SOUL - Rock & Blues
20 - MERCOLEDI - THE DRAGONS - American Rock’n Roll
21 - GIOVEDI - THE BLUESMAN BAND - Blues & Rock
22 - VENERDI - TRIBAL TRIBA - House & Voice & Electronics & Reggae
23 - SABATO - HIGH VIBES - Reggae
24 - DOMENICA - FREE SOUL - Rock & Blues
25 - LUNEDI - THE BLUESMAN BAND - Blues & Rock
26 - MARTEDI - HIGH VIBES - Reggae
27 - MERCOLEDI - CONTRADA BEAT - Reggae
28 - GIOVEDI - THE DRAGONS - American Rock’n Roll
29 - VENERDI - TRIBAL TRIBA - House & Voice & Electronics & Reggae
30 - SABATO - HIGH VIBES - Reggae
31 - DOMENICA - FREE SOUL - Rock & Blues

Inserito il 18.12.2006

← Ritorna indietro


 
 
 

© 2019 Copyright Le Trottoir alla Darsena

Web Design by Account web solutions