Le Trottoir alla Darsena | Piazza XXIV Maggio, 1 - Milano
Le Trottoir alla Darsena - Ritrovo d'Arte, Cultura e Divertimento
contatti    mappa
 
 
 
 
 
       
 
Eventi
 

MARTEDI 7 MARZO 2006 - TOSCANI IN UNA TAVOLA

MOSTRA DI DISEGNI e LETTERATURA - A TAVOLA CON I TOSCANI

MARTEDI 7 MARZO 2006 - TOSCANI IN UNA TAVOLA

La Mostra, tratta dal libro di G.C. Frisella e M.Bruni, "Toscani in una tavola" edito da Vallecchi, racconta per immagini le ricette del cuore della cucina toscana. I grandi autori della satira e del fumetto illustrano le nostre ricette e la loro storia. Dalla ribollita al peposo, dagli etruschi a Caterina a Dante Alighieri, dai dolici alla scottiglia, dagli aruspici agli operai che costruirono la cattedrale. Il libro (dal G.U.S. Sindacato Giornalisti Italiani) è stato presentato in sedi prestigiose con il patrocinio e la presenza delle autorità cittadine e regionali.
I Disegnatori: "I magnifici 32"
Sergio Staino(Bobo), Lido Contemori, Fabio Civitelli(Tex), Giuliano(Giuliano Rossetti - La Repubblica), Pierpaolo Putignano, Giuseppe di Bernardo(Diabolik), Daffy (Alberto Severi-Vernacoliere), Lorenzo Castellani(La Nazione), Marco Bianchini(Mister No), Alessandro Baldanzi, Daniele Caluri(Martin Mystere), Marco Santucci(Mister No), Lucia Cheli, Fabio Bartolini, Fabio Bacci, Loredano Ugolini(Billy Bis), Stefano Casini (Nathan Never), Lorenzo Montagni, Roberto Malfatti, Mario Spezi(La Nazione), De Gam(Alberto Grazzini), Mauro Calandi, Andrea Mancini, KR(Cristiano Mazzanti), Jacopo Brandi, Dentiblù(Stefano Bonfanti e Barbara Barbieri-Zannablù), Sergio Manni, Massimo Presciutti, Bac(Franco Bacci), Orazio Bartolozzi, Andrea Camerini(Vernacoliere), Paolo Della Bella(Ca balà, mostra personale parlamento europeo 1999).
Il libro oggi si servono pane e FUMETTI
Ricette regionali interpretate e commentate dai grandi Maurizio Marsico Viva la a-pa-pa-pappà col pomo-pomo-dor. Trippa e Strip, tavole in tavola, fegatini e fumettini. Ricette toscane illustrate della casa editrice fiorentina Vallecchi nel simpatico libretto "Toscani in una Tavola", a cura di Gian Carlo Frisella e Mauro Bruni. Vignette caustiche, che dall'Appennino al Tirreno ciclicamente si appalesa. Due gli autori che possiedono gli attibuti del caso, in quanto Frisella è il titolare della pluricentenaria Antica Trattoria Angiolino che negli anni '30 era dirimpettaia addirittura della celebre Casa Editrice Nerbini(quella che portò in Italia Cino e Franco, Mandrake , Flash Gordon, e udite udite Topolino) e Bruni invece, della fumetteria "Comics & Dintorni", è uno degli organizzatori della più importante manifestazione nazionale del settore, Lucca Comics & Games. E dalla collaborazione scaturisce divertissement allo stato puro formato libro, suggellato fin dalla copertina, dove si ammira un Tex d'annata che con l'acquolina in bocca ci dà dentro col chianti bbono e il più classico dei bistecconi. Pagina dopo pagina, una carrellata di piatti appetitosi e disegni spiritosi. Toscane le ricette, toscani i curatori e toscani pure i disegnatori tutti. E' un libro illustrato, ma è invitante quanto un menù. Dalla ribollita alla fettunta, dai crostini al cacciucco, dalle pappardelle al paparo, dal crostino al bodatino. Ogni specialità della tradizione regionale è toccata e poi esposta, in forma di facile preparazione, corredata da ampia nota piè pagina, zeppa di citazioni dotte come di curiosità, istruzioni d'uso e d'abuso. Scopriamo così che i dolici(i fagioli con l'occhio) erano considerati cibo sacro dai sacerdoti etruschi, e che l'acquacotta era il piatto preferito dei briganti maremmani. Che le "pezzole della nonna in salsa colla"(crespelle alla fiorentina) furono portate in Francia da Caterina de' Medici e che la scottiglia è in realtà una specie di cacciucco di carne che nel senese è a base di animali da pelo e nell'aretino di pennuti. E poi ci sono le tavole, una per ricetta, a interpretare i piatti al limite dello sfottò. La matita di Marco Bianchini trasforma Caterina de' Medici in discinta pin up, mentre quella di De Gam(Alberto Grazzini) ritrae Messer Filippo Brunelleschi nell'atto d'inventar il "Peposo". E via di questo passo. Maledetti benedetti toscani, satira e sberleffo sono pane(possibilmente sciocco) per i nostri denti.
Gli autori Gian Carlo Frisella nato a Firenze, appassionato di cucina, vini e fumetti. Gestisce da quindici anni la storica Antica Trattoria Angiolino con grande attenzione per la tradizione e particolare cura per la cantina. È fondatore insieme a Mauro Bruni del "Premio Nerbini - Antica trattoria Angiolino" che ogni anno, con il patrocinio del comune di Firenze, è assegnato ad autori toscani del fumetto e della satira.
Mauro Bruni, è nato e vive a Firenze. Da piccolo voleva fare il cuoco o disegnare fumetti, da grande preferisce mangiare e scrivere sui fumetti! Di queste due grandi passioni, i fumetti e la buona cucina, è fine e attento conoscitore. Gestore di una fumetteria dal 1992, Comics & Dintorni, è collaboratore e animatore, da oltre dieci anni di Lucca Comics and Games, la più importante manifestazione italiana del settore.
Toscani in una Tavola - contatto peruko suzuki 3334262629 -

Inserito il 03.03.2006

Gran finale e premiazione dei vincitori

Domenica 19 Marzo

Gran finale e premiazione dei vincitori

Gran Gala a Le Trottoir per la finale del concorso di cortometraggi “Le Trottoir in corto”
Domenica 19 marzo alle ore 21.
Dopo una severa selezione tra le molte opere, proiettate per otto settimane ogni domenica,
il 19 verranno presentati i film finalisti.
La gran giuria, presieduta da Philippe Daverio (critico d’arte), sarà composta da Andrea G. Pinketts (scrittore e giornalista), Roberto Gavelli (autore di Camera Café, Zelig Off e Libri) Giampaolo Abbondio (proprietario della galleria Pack ed esperto di cinema), e Luigi Pistillo (critico e giornalista).
Durante la serata saranno presentati anche i registi, che discuteranno dei loro lavori con la giuria e con il pubblico.
I film saranno presentati a gruppi di tre, e nell’intervallo ci sarà un buffet e interventi di musica dal vivo, per poi riprendere le quattro proiezioni e concludere con l’assegnazione del primo premio e del premio del pubblico, nonché delle eventuali menzioni speciali.
I finalisti sono:

Vicolo dei ferrai di Gino Vivabene
Life in Smoke di Gianluca Fratellini
Capolinea di Mario Cosentino
Due bravi ragazzi di Tony Palazzo
Baiano di Elisabetta Bernardini
Il pazzo di Max Borsani e R. Rognoni

Inoltre, come evento speciale, premiére assoluta del cortometraggio fuori concorso “ZEROZERO
di Andrea W. Castellanza e Lisa Bejan interpretato da Davide Colavini (“Zelig Off” su Italia 1,
“Casomai” di A. D’Alatri) e dal popolare scrittore Andrea G. Pinketts nel ruolo provocatorio di se stesso.
Il film, interamente girato a Le Trottoir a Milano, è un divertente corto meta cinematografico sul rapporto tragicomico tra uno sceneggiatore e un suo personaggio... con qualche sorpresa...

“ZEROZERO” di  Andrea W. Castellanza  e Lisa Bejan, con Davide  Colavini  e  Andrea  G. Pinketts  e  con S. Mastrangelo  e   G. Maratea,  scritto  da   Andrea Scarabelli  e  Andrea  W.  Castellanza,  fotografia di Matteo Bosi, montaggio di Tommaso Feraboli,  scenografie e costumi di  Daniele  D'Aquila,   musiche  originali di Marcello Del Monaco.

La serata sarà oltretutto animata dagli interventi musicali di Enrico Cazzante, che insieme a Manuela Cavallero presenterà svariati pezzi attinti dal più bel repertorio rhythm and blues contemporaneo.
Enrico Cazzante, musicista da oltre trent’anni, opera un’originale fusione di generi diversi, partendo dalla storica tradizione della canzone genovese per contaminarla con sonorità blues, soul, country e rock, padroneggiando una musica in cui la sua splendida voce potente e roca trova piena espressione, e lo conferma giustamente come l’artista italiano più adatto a ricevere l’eredità musicale di Joe Coker. In questa serata sarà accompagnato dall’altrettanto brava vocalist Manuela Cavallero, per un emozionante incontro di voci diverse.
           
Il concorso “Le Trottoir in corto”, ideato e supervisionato da Michelle Vasseur, è stato organizzato in collaborazione con Action-Creative Direction.
La giuria di pre-selezione, che ha curato l’organizzazione del concorso, è composta da Lisa Bejan (producer), Daniele D’Aquila (regista), Andrea W. Castellanza (regista), Andrea Scarabelli (scrittore),
Gigi Ziliani (fotografo).
L’ingresso libero, prima consumazione obbligatoria.

Per informazioni:
www.letrottoir.it - 028378166
www.actionzone.it

Inserito il 14.03.2006

28 MARZO 2006 - IL VIANDANTE

CITTA' INVISIBILI

28 MARZO 2006 - IL VIANDANTE

Martedì 28 marzo – h. 21.30 – Le Trottoir – Piazza XXIV Maggio 1 – Milano Portare nel cuore della città invivibile la magia e l'essenza delle città invisibili: i Viandanti, fedeli al loro nome, vi accompagneranno a passeggio in un viaggio di sogno, ad ogni tappa vi faranno visitare una nuova città (anzi, una non-città), ognuna col suo strampalato paesaggio e con abitanti che incarnano paure e gioie umane fino al paradosso. L'itinerario è stato studiato per voi su un diario di viaggio illustre; sarà infatti il famoso libro di Italo Calvino "Le Città Invisibili" a farci da mappa di lettura! Da esso verranno estrapolati racconti e atmosfere che sembrano provenire da realtà lontane, ma che a ben guardare ci toccano molto da vicino... Spunti e riflessioni per il nostro vivere quotidiano nella metropoli, ma anche momenti di svago pensando all'esistenza (im)possibile di questi luoghi onirici in cui forse vorremmo perderci, per poter continuare a volare intorno al mondo - almeno con la fantasia! I Viandanti vi accoglieranno con fasto e onori alla corte del grande Kublai Khan, imperatore dei Tartari... Vi aspettiamo!! Ingresso libero – sala superiore per info www.letrottoir.it www.viandante.com

Inserito il 25.03.2006

1 APRILE 2006 - SABATO -

Vignette Dal Vivo -

1 APRILE 2006 - SABATO -

RICETTE & VIGNETTE - ricetteevignette@yahoo.it
Sabato 1 Aprile 2006, a Le trottoir, in occasione dell'esposizione di vignette tratta da Toscani in una tavola, il volumetto di G.Carlo Frisella e Mauro Bruni, edito da Vallecchi
LE CARICATURE DEL MAESTRO SENESE SERGIO MANNI
Sergio Manni, pittore e disegnatore satirico, tra i primi caricaturisti italiani, da anni collabora con la sua graffiante matita ai maggiori quotidiani e riviste nazionali e stranieri quali: Milano Finanza, La Repubblica, Paese Sera, Il Messaggero, La Gazzetta dello Sport, Guerin Sportivo, L'Espresso, Horizon, Passuer Aktuelle Zeitung. Sergio Manni, uno dei disegnatori di Toscani in una tavola, eseguirà, a sua discrezione, caricature per il pubblico presente.
La mostra viene prorogata fino al 1 Aprile

Inserito il 30.03.2006

← Ritorna indietro


 
 
 

© 2019 Copyright Le Trottoir alla Darsena

Web Design by Account web solutions