Le Trottoir alla Darsena | Piazza XXIV Maggio, 1 - Milano
Le Trottoir alla Darsena - Ritrovo d'Arte, Cultura e Divertimento
contatti    mappa
 
 
 
 
 
       
 
Eventi
 

TERMINATO - 26 OTTOBRE 2008 - TNT - IO SONO DINAMITE (26 October 2008)

JAM SESSION FILOSOFICA

TERMINATO - 26 OTTOBRE 2008 - TNT - IO SONO DINAMITE

Jam session filosofica - TNT - Io sono dinamite… - (F.Nietzsche)
Marx, Nietzsche e Freud - Gazzarra filosofica con la diretta partecipazione del pubblico.
Repressione sfruttamento sesso libido morte di Dio e volontà di potenza.
Questo e altro ancora sul ring de “Le Trottoir” - Una alternativa ad ogni alternativa.
Alternatore. - Shake your mind! - Schede di jam session
Jam session filosofica
La Jam Session Filosofica è un’innovativa pratica filosofica che si sviluppa attraverso lo schema della interpretazione sceneggiata, lo scontro dialettico impersonificato, volta a volta, da tre grandi del pensiero. JSF ha preso le mosse dai “tre maestri del sospetto” – Marx, Nietzsche, Freud – secondo la definizione di Paul Ricoeur e costruisce dialoghi a tre voci scelte fra quelle dei filosofi che più hanno segnato l’orizzonte culturale dell’Occidente. I tre celebri maestri si danno battaglia in uno spirito di totale improvvisazione e infiammato scontro di opinioni, interpretando e rinnovando le principali tematiche che innervano la società contemporanea.
Impostata su solide basi filosofiche e su un’analisi rigorosa dei testi, l’azione scenica affronta gli argomenti in modo spigliato, provocatorio, divertente, con alcuni tratti quasi cabarettistici. La struttura aperta si configura come un contenitore duttile, atto ad accogliere le tematiche fondamentali del filosofare. I tre autori (Alfio Colombo, Antonio Premoli, Marcello Santini) non si limitano a proporre testi e riflessioni, ma rendono vivi e danno voce e corpo agli esponenti più significativi della filosofia. Questi però non vengono semplicemente intesi in quanto “personaggi”, ma si presentano in una straniante e rigorosamente irriverente caratterizzazione filosofica, nell’improvvisazione sollecitata dai temi proposti e dall’interazione con l’uditorio.
I Tre interpreti della Jam Session Filosofica I tre interpreti, infatti, si rivolgono direttamente al pubblico, lo incalzano sui temi più forti con ironia e spirito di provocazione. Attraverso, quindi, un incontro-scontro serrato che non risparmia colpi bassi a nessuno, la JSF è l’occasione per scuotere e aprire il pensiero ad analogie del senso laterale. Il leit motiv che incarna lo spirito della JSF è “Shake your mind!”. L’efficace modalità rappresentativa della JSF si è prestata a veicolare, a trasmettere e a trattare contenuti di varia natura, perfino i più importanti temi della formazione aziendale.
Alfio Colombo, Antonio Premoli e Marcello Santini sono docenti di Filosofia, oltre che autori di interventi e saggi su pubblicazioni specializzate.
Marx – Alfio Colombo tel.3393868212
Nietzsche – Antonio Premoli tel.3339249334; 3479828930
Freud – Marcello Santini tel.3357114515 www.jamsessionfilosofica.it

Inserito il 17.11.2008

TERMINATO - 20 OTTOBRE 2008 - DOVE CORRI BELLA MIA? - PINKETTS, MIKELANGELO JR, RUNNING MANNARELLI (20 October 2008)

GIALLO MILANESE - IL GIORNALE - DI MIMMO DI MARZIO

TERMINATO - 20 OTTOBRE 2008 - DOVE CORRI BELLA MIA? - PINKETTS, MIKELANGELO JR, RUNNING MANNARELLI

Dove corri bella mia?
A Le Trottoir, lunedì 20 ottobre 2008 - Rinfresco dalle ore 21 - P.zza XXIV Maggio 1, Porta Ticinese – Milano
Dove corri bella mia? è un racconto noir di Andrea G. Pinketts, Dove corri bella mia? è un’opera dell’artista performer Michelangelo jr.. La rassegna Giallo Milanese Ideata per “Il Giornale” dal giornalista, critico d’arte e musicista Mimmo Di Marzio, ha presentato per ben due volte -evento straordinario per il giornalismo- il 15 agosto e il 12 ottobre 2008, il racconto di Pinketts e l’opera a di Michelangelo jr. su un intera pagina a colori. Giallo Milanese è un appuntamento culturale di grande successo che per 15 domeniche ha ospitato un autore noir con un suo racconto inedito ambientato a Milano e interpretato visivamente da un noto artista. Bhé! Bella Mia non poteva che correre a e su “Le Trottoir”. Pinketts e Michelangelo jr. vi soggiornano come fosse un loro limbo a tempo di calimbo. E poi lì c’è il terzo marpione Running Mannarelli a salvare la disperata corsa verso la bellezza. Se “…l’amore è roseo come un maiale prima di essere macellato…”, a Le Trottoir Lunedì 20 ottobre dalle ore 21 si celebreranno le narrazioni di sei maiali in cerca di colore e con i tre marpioni ci saranno anche Pierangelo Dacrema autore del libro “La morte del denaro” recentemente pubblicato da Marsilio, lo stesso Mimmo Dimarzio in veste di musicista jazz e bossa nova, e Michelle Vasseur paroliera e autrice di famosi canzoni di grande successo. Una serata corrente lungo performance dentro e fuori il famoso ritrovo d’arte milanese con altri performer d’eccezione, interpreti femminili emblematici di se e dell’ideale protagonista del racconto con tutti i simboli della bellezza dell’immaginario quotidiano: Paola Fiorido, ospite fisso con la sua rubrica di arte e letteratura della trasmissione televisiva Markette, Maria Elisabetta Marelli regista del video più cliccato su YouTube di quest’anno, la costumista Paola Giannasi con gli abiti della sua collezione Dressdoc, e infine Francesca D. Shaw già giornalista del famoso booklet Flash-Art che indosserà in anteprima per l’Italia l’abito più seducente della celebrata linea americana Ports 1961. e.. la Pingutts, indomabile e fantomatica moglie di Pinketts. Con la partecipazione straordinaria del Maiale Amore.
www.letrottoir.it – facebook.letrottoir.com - 39 3332882039 - 39 028378166

Inserito il 17.11.2008

TERMINATO - 15 SETTEMBRE 2008 - QUADRI: AGNINI (15 September 2008)

PREFAZIONE E PRESENTAZIONE: ANDREA G PINKETTS - dalle ore 21

TERMINATO - 15 SETTEMBRE 2008 - QUADRI: AGNINI

I COLORI DEGLI ARTISTI - AGNINI per la seconda volta mostra le sue ultime opere a LE TROTTOIR.
Presenta ANDREA G PINKETTS
"L’arte è una terapia negativa ma allo stesso tempo è l’unica soluzione possibile per superare il male oscuro. Quando l’arte riesce ad esprimersi diventa inevitabilmente parte del caos e soprattutto del caso. L’arte è terapeutica perché inietta soluzioni ignobili a dispetto degli ignoranti Ma l’arte, sicuramente fondamentale come scelta, è soprattutto terapia L’arte quindi si può definire l’antidoto del germe malato Questa mostra vede raccontare la compatibilità tra il bianco e il nero testimoniandone la differenza, in segno di distinzione…."
Sei espressioni per un concetto unico e dilatato, l’evasione della patologia
-Io personalmente, come Mariachiara Agnini, non potrei aggiungere altro se non la mia totale sottomissione libera, che alleggerisce la mia persona, per quello espresso da questo fenomeno di artista che in due parole ha reso l’idea di che colore è l’arte. Inoltre, affido al mio cuore la scelta, anche senza mezzi termini. (Andrea G Pinketts)

Inserito il 17.11.2008

TERMINATO - LUNEDI - 10 NOVEMBRE 2008 - LA CATTEDRA INSANGUINATA DI PAUL DE SURY - (10 November 2008)

presentano ANDREA PINKETTS, MICHELANGELO JR, PIERANGELO DACREMA, RUNNING MANNARELLI

TERMINATO - LUNEDI - 10 NOVEMBRE 2008 - LA CATTEDRA INSANGUINATA DI PAUL DE SURY -

LUNEDI - 10 NOVEMBRE 2008 - LA CATTEDRA INSANGUINATA DI PAUL DE SURY
PRESENTANO, PINKETTS, MICHELANGELO JR, PIERANGELO DACREMA, RUNNING MANNARELLI

Inserito il 28.11.2008

← Ritorna indietro


 
 
 

© 2019 Copyright Le Trottoir alla Darsena

Web Design by Account web solutions