Le Trottoir alla Darsena | Piazza XXIV Maggio, 1 - Milano
Le Trottoir alla Darsena - Ritrovo d'Arte, Cultura e Divertimento
contatti    mappa
 
 
 
 
 
       
 
Eventi
 

TERMINATA (MOSTRA DAL 12 MAGGIO 2008) - MICHELANGELO JR - YOU CAN TOUCH

NEL SUO ATELIER NEL PATIO DE LETROTTOIR - Foto By CAROLE LEGER - Archivio: GALLERIA SPLIKX Nizza di Emanuele Vinale

TERMINATA (MOSTRA DAL 12 MAGGIO 2008) - MICHELANGELO JR - YOU CAN TOUCH

Michelangelo Jr. “You can touch” Una vita di performance, una performance in vita
Le Trottoir è fin dalle sue origini il covo scelto da pensatori, musicisti, artisti e briganti.
E per Michelangelo Jr. negli ultimi quindici anni, è stato il punto di riferimento nei suoi soggiorni milanesi. Legato da profonda amicizia con gli ideatori dello storico locale, Running, Michelle e Milian Mannarelli, Michelangelo Jr. è stato coinvolto spesso con il suo grande compagno di ventura Andrea G Pinketts nella realizzazione di progetti che non avrebbero trovato altra sede ideale.
Aritsta-performer di indole nomade e da sempre concentrato sul tema della sopravvivenza Michelangelo Jr. viaggia leggero nelle escursioni tra l’arte e la vita. Pochi oggetti, poco materiale e la convinzione che tutto sia possibile partendo dal nulla.
Dice Achille Bonito Oliva: “…Ogni forma rappresentata da Michelangelo Jr. non è mai ingessata nella immodificabilità di una forma definitiva, ma conserva l’invito alle trasformazioni di un futuro rappresentato dallo sguardo prensile e dalla manualità attiva di un pubblico calato nel movimento di una temporalità reale…”
Da tale presupposto, Le Trottoir, ha scelto di invitarlo ad un’esperienza estemporanea, dedicandogli il lato destro del patio adibito a suo atelier. Un atelier all’aperto, aperto al pubblico. Un happening lungo un mese, una performance continua. Questa esperienza tenderà ad infrangere le mura della riservatezza, dell’intimità creativa che solitamente separa gli artisti dai fruitori, lasciando alle opere l’opportunità di una relazione interattiva. Come in un gioco, avventori, studenti dell’accademia di belle arti e teatrali, critici, collezionisti, operatori del mondo dell’arte e la curiosità di chiunque entreranno in diretto contatto con l’artista. Sulla sua scacchiera tutti i sensi in un solo Touch! A sorpresa nell’arco di questo happening preziosi complici di Michelangelo Jr. interverranno come protagonisti di “You can touch”. Vieni a scoprire i tuoi sensi con loro!
Da lunedì 12 maggio ENTRATA LIBERA a LeTrottoir. In questo improvvisato nuovo studio ricavato sul mitico marciapiede nel centro di Porta Ticinese, Junior terrà fino al 1 giugno sette lezioni con i partner degli storici incontri di LezioniDiIndisciplina della Sapienza di Roma e dello Strehler di Milano del 2003: Pierangelo Dacrema, autore dei saggi “La morte del denaro” e “La dittatura del PIL”, e gli stessi Andrea G Pinketts, de La Fiaba Di Bernadette Che Non Ha Visto La Madonna, e Running Mannarelli.
Info: Michelangelo Jr juniorevoluzione@gmail.com
Le Trottoir 39 028378166 - www.letrottoir.it - runningmannrelli@gmail.com

Inserito il 03.09.2008

TERMINATA (MOSTRA DAL 16 GIUGNO 2008) M. TINKA INIOTAKIS E NICOLA SERRA

si. mostra

TERMINATA (MOSTRA DAL 16 GIUGNO 2008) M. TINKA INIOTAKIS E NICOLA SERRA

A LE TROTTOIR, lunedì 16 giugno 2008 dalle ore 21: M. TINKA INIOTAKIS e NICOLA SERRA (Fotografo).
"Emancipazione" ruota sull’ambiguità qualitativa e sulla bivalenza e indipendenza della solitudine nell’ambito sociale per il ruolo della donna nelle relazioni affettive.
"I miei quadri hanno come soggetti ricorrenti donne, volti, figure oniriche, qualche paesaggio, qualche astratto. La pittura e la fotografia spesso si incontrano e si confondono. Ho passato un po’ di tempo a ri-imbrigliare la mia vita...
Il tema non c'è. Una delle cose che devo capire è se c'è un tema. Ah, il tema c'è, in qualche modo (a volte penso che non mi vuoi bene).
I due fattori che vedo spesso, cioè che vedo compresenti, sono la nudità, forse l'erotismo, la carnalità e il freak. La spasticità delle forme. Sensualità mongospastica. Perché? Vogliamo dire due righe sul perché? Non c'è armonia nelle forme, a parte che io la vedo l'armonia nelle forme che faccio, però non è un'armonia ammaestrata. Forse il divertimento è parziale. So che non mi piacciono i tratti prevedibili, qualcosa conforme all'aspettativa. Cerco di sfuggire terribilmente al conformismo. Mi stritola, mi toglie il respiro. Cerco di darmi uno spazio un po’ più storto, cioè aderente, dove riuscire a prendere respiro. Percezione di se attraverso qualcosa di non bello. Attraverso quella parte che quando ti guardi allo specchio non vedi perché hai imparato a non vedere. Qualcosa di più contorto di un brufolo sul naso. Una bellezza ignorante, fastidiosa, e senza un alto grado di tecnica che ti legittima il tempo che stai spendendo a guardarla. Un po’ come mi vesto al mattino, senza pettinarmi. Verso i 12 anni uno dei miei primi soggetti fotografici furono le cacche dei cani in mezzo ai marciapiedi sulle strade di Napoli. I fiori hanno un po' rotto i coglioni. Anche le cacche... Espongo carboncino, olio, e fotografie per le quali poso come soggetto fotografico. Chi scatta è Nicola Serra, mio marito, col quale lavoro come modella, performer e assistente sul nudo, eros e pornoestetica. Perché anche se c’è chi si ostina a privilegiare moralismi retrò la pornografia ha una sua intensità estetica, un codice comunicativo mai stata attuale quanto adesso. (Maria Tinka Iniotakis) - mt@mariatinka.com - www.mariatinka.com/blog

Inserito il 03.09.2008

TERMINATA (MOSTRA DAL 26 GIUGNO 2008) MAURIZIO CUFFARO

INAUGURAZIONE DALLE ORE 21

TERMINATA (MOSTRA DAL 26 GIUGNO 2008) MAURIZIO CUFFARO

LE TROTTOIR, P.ta Ticinese - Milano. +39 3332882039 -Dalle ore 21
Maurizio Cuffaro nasce a milano nel 1954. Specchio alle sue tematiche preferenziali sono il ritratto e il "multiplo" ovvero la tautologia di persone e oggetti. I rapporti fra arte e simbolo, fra arte e inconscio connotano la sua pittura che però resta prevalentemente figurativa.
La donna è l'archetipo cui si ispira la sua creatività, donna madre, divina, stella, luna, universo. Donna che nutre la vita e la coscienza del creato, come Artemide, Efesia o Cibele, di cui Cuffaro si sente devoto sacerdote. "Come l'immagine di ciò che ricordo in gioventù, appare e riappare la poesia dei sogni di tutto ciò che ho mostrato attraverso i miei quadri come un sonno della vita di tutto ciò che ho udito e desiderato di tutto somma, un sonno arbitrario che rivivo in poesia della poesia che ho nel cuore, la poesia che rivivo di un grande amore che è passato e che nel tempo se ne va. Tutto ciò che ho desiderato è salvare le mie impressioni, le mie immagini che roteano lente e veloci incommensurabili, il desiderio di un ritmo di poesia e dell'aria di una canzone sembrano ombre sulla terrazza, come io, come tu, come egli, sembra di rivivere un sogno lontano ... tutto ciò che percuote il mio amaro cuore un lavoro lontano, un lavoro tanto lontano, lontano da te che io ricordo ancora, di te che mi sei stata vicina, lente e lente ore del mio eterno passato, gioia di una sicurezza che ho nel cuore nei versi d'arte di Prèvert, come una vera nostalgia di quelli che sono i miei muti, i miei colori, gioisco lontano quei caldi abbracci della giornata dove con un cavalletto guardavo frontalmente verso la strada, una macchina che va, una macchina che viene, amore di colori adulti fra un passante che se ne va e un altro che torna a riscattare i veri colori che ho nell'anima con una pennellata che avvolge tutto di congiunto amore, di amaro sesso, poesia che ho nel cuore. Di te che te ne andasti oh orfanella mano" - gio.torelli@tiscali.it

Inserito il 03.09.2008

TERMINATA (MOSTRA DAL 3 LUGLIO 2008) STANDING OVATION FOR: BUGLIONI Docente ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI BRERA

PERFORMANCE - FRANKEINSTEIN - di FRANCESCO VERTUCCI Accademia di Brera, e JASMINE BALDER Polimoda Firenze, e MARIA REVUELTA Camberwell college of Arts, Londra UK

TERMINATA (MOSTRA DAL 3 LUGLIO 2008) STANDING OVATION FOR: BUGLIONI Docente ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI BRERA

PERFORMANCE - FRANKEINSTEIN - di FRANCESCO VERTUCCI Accademia di Brera, e JASMINE BALDER Polimoda Firenze, e MARIA REVUELTA Camberwell college of Arts, Londra UK
MATERIALE & METODOLOGIA
SI TRATTA DI PERFORMANCE DI TRE PERSONAGGI CHE INTERAGISCONO CON IL PUBBLICO.IL DOTTORE CHE COSTRUISCE IL PRIMO VESTITO DANDO VITA AL SOGGETTO. QUESTO A SUA VOLTA,QUANDO PRENDE VITA,SI RIBELLA AL SUO CREATORE, OBLIGANDOLO A FARE A UN TERZO PERSONAGGIO QUELLO CHE HANNO FATTO A LUI.
LA SCENOGRAFIA È COMPOSTA DA UN TAVOLO DOVE VI È UN MONITOR PER LE IMMAGINI IN MOVIMENTO, DI UN ELECTROCARDIOGRAMMA, IL SINTH E I MATERIALI DI SUTURA.
DESCRIZIONE DEL PROGETTO - Una performance dove si fondono i linguaggi attraverso la musica,la body art e lo stilismo organico. Consiste nella simulazione di un’operazione chirurgica dove,il “Dottore” diventa sarto e attraverso la materia organica (carne fresca) costruisce un vestito che si converte nella prolungazione del corpo.Esteriorizza e modella le interiora dell’animale. A volte, è il personaggio del dottore a condurre il ritmo e l’atmosfera della performance attraverso suoni elettronici.
Passiamo la maggior parte della nostra vita vestiti.Il corpo vestito è il corpo di un soggetto umano,gli indumenti sono il mezzo attraverso il quale progettiamo pubblicamente la nostra identità concreta: la nostra classe, il nostro genere, la nostra sessualità…Tutto quello che copre il corpo ci da informazioni sul suo tempo,la città(o no),personalità(o no). In questo caso costruendo indumenti di carne, annulliamo la classe, genere e sesso,tentando di ritrovarci nel concetto di uomo come animale. Proveremo a rappresentare quello che di solito ci copre inutilmente. Vestiamo lasciando allo scoperto il più nudo,la carne.
Il nostro obbiettivo è quello di rappresentare l’interiorità attraverso il nostro capo più esteriore,il vestito. Vogliamo creare una situazione dove lo spettatore visualizzi un immaginario tra rutine quotidiana e creazione artistica.Quello che egli intende come cibo si trasforma in qualcosa di nuovo,lo sconvolgimonto di riti,la fusione di identita’ tra uomo e animale

“STANDING OVATION NIGHT”
A Dicembre del 2007 è nato a LeTrottoir di Milano STANDING OVATION NIGHT, la giornata, la serata festaiola dedicata a una tua idea. Un progetto semplicemente realizzabile sotto gli occhi di tutta la città, dei tuoi amici e del pubblico de LeTrottoir che sarà il laboratorio, il tuo palcoscenico per un giorno memorabile il cui anniversario verrà celebrato per ricordare la tua idea musicale, letteraria o genuinamente... personale. Per questa STANDING OVATION NIGHT LeTrottoir, con Running Mannarelli e i suoi numerosi amici, si concentra sulla tua creatività; verrai anche ripagato con hospitality, free-cocktail e cena con il tuo partner preferito: La tua STANDING OVATION NIGHT è la nostra festa;
Telefona, riserva gratuitamente al +39 3332882039 o email: runningmannarelli@gmail.com

Inserito il 03.09.2008

TERMINATA (ROCK DEL 4 LUGLIO 2008) SCIARADA Rock Band

MUSICA DAL VIVO - dalle 10 p.m. alle 3 a.m.

TERMINATA (ROCK DEL 4 LUGLIO 2008) SCIARADA Rock Band

Gli SCIARADA nascono a Milano. Motivati e desiderosi di imporre il proprio inconfondibile stile, la band SCIARADA da subito si cimenta nelle "session live", cavalcando celebri palchi del milanese, ma spingendosi anche oltre confine; musica graffiante, coinvolgente. Lo SCIARADA show propone un sound inglese come Oasis, The Verve, Beatles, passando per gli U2, REM, Prince, Blues Brothers e tanti altri. Durante le loro performance live esprimono sempre un personalissimo carattere. Un repertorio coinvolgente che ripercorre dagli anni '60 ad oggi i successi indiscussi del mondo della musica viene presentato tutte le settimane a LE TROTTOIR di Porta Ticinese, il mitico ritrovo d’arte luogo d’incontro di giovani milanesi e.. non solo.

Inserito il 03.09.2008

TERMINATA (MOSTRA DAL 7 LUGLIO 2008) NAVARRA - Ultimi lavori dalla serie CHRIST

CURATORE: VERA AGOSTI - INAUGURAZIONE DALLE ORE 21

TERMINATA (MOSTRA DAL 7 LUGLIO 2008) NAVARRA - Ultimi lavori dalla serie CHRIST

LE TROTTOIR - MASSIMO NAVARRA - Lunedì 7 Luglio 2008 - Dalle ore 21.
A Standing Ovation for VERA AGOSTI - Curatrice di MASSIMO NAVARRA in:
Il Cristo di stracci - La Rivoluzione Informale di Massimo Navarra
Abbiamo portato Cristo a Le Trottoir.
Gesù è sempre stato in mezzo ai peccatori, per cui non abbiamo sbagliato più di tanto... Il corpo sofferente e martoriato del Salvatore sulla croce è “completamente” assente. Questa mancanza è voluta e ricercata dall’artista Massimo Navarra, professore di storia dell’arte e architetto, che opera una vera e propria rivoluzione per superare la tradizionale iconografia religiosa: secoli di pale d’altare e capolavori del passato. La Crocefissione è evocata da stracci attorcigliati, che nelle pieghe e nei nodi descrivono il dolore fisico e il tormento del martirio, che è anche sofferenza dell’anima, oltre che del fisico. E’ una metafora semplice e pulita, efficace e immediata, di grande forza e impatto emotivo. Si rappresenta quindi l’essenza stessa della Crocefissione, l’idea assoluta del Sommo Sacrificio. Pittori, fotografi, registi e video artist si sono cimentati col tema della croce, rasentando talvolta un misticismo blasfemo e scioccante. Questo non è il caso di Navarra, che invece aspira alla purezza del pensiero e della comunicazione, scevra da ogni sovrastruttura che la allontani dall’etica e dalla dottrina. L’uso dello straccio poi, un materiale semplice e misero, si associa agli insegnamenti di Gesù, che predicava l’umiltà e l’aiuto ai poveri e ai bisognosi: Dal Discorso della Montagna- Beati voi poveri, perché vostro è il regno di Dio. (Luca 6, 20-23) Questa Crocefissione però non è esclusivamente un’immagine di dolore, ma porta già in sé il segno della Salvezza: è il colore oro che allude al trionfo della Resurrezione, l’oro che da sempre è il colore del sacro e della spiritualità, nell’arte occidentale e non solo. Un’opera imponente, di grande effetto visivo e simbolico. Vera Agosti

Inserito il 03.09.2008

TEMINATO (JAZZ - 7 LUGLIO 2008) CONCERTO JAZZ - ANGELO BIFEZZI

PIANISTA COMPOSITORE in TRIO JAZZ

TEMINATO (JAZZ - 7 LUGLIO 2008) CONCERTO JAZZ - ANGELO BIFEZZI

LUNEDI – 7 LUGLIO 2008 – CONCERTO JAZZ - ANGELO BIFEZZI - Pianista, Compositore La sua concezione di musica come insieme di combinazioni sonore libere, a sé stanti e indipendenti, lo porta alla “creazione now”, cioè ad una profonda intuizione delle potenzialità dello strumento nell’ espressione di suoni immediati, non progettati e pertanto nuovi. Da qui l’idea di creazione artistica come flusso non disturbabile da scrittura e revisioni , proprio per non interrompere l’incanto dell’interazione con le sonorità prodotte. A seguito di questo la scrittura diventa semplice documentazione dell’ intero processo creativo.

Inserito il 03.09.2008

TERMINATO (CONCERT 10 LUGLIO 2008) BLACK IS BACK - Rock & Funk BAND

STANDING OVATION FOR - ROBERTA FORMENTI -

TERMINATO (CONCERT 10 LUGLIO 2008) BLACK IS BACK - Rock & Funk BAND

“STANDING OVATION NIGHT” A Dicembre del 2007 è nato a LeTrottoir di Milano STANDING OVATION NIGHT, la giornata, la serata festaiola dedicata a una tua idea. Un progetto semplicemente realizzabile sotto gli occhi di tutta la città, dei tuoi amici e del pubblico de LeTrottoir che sarà il laboratorio, il tuo palcoscenico per un giorno memorabile il cui anniversario verrà celebrato per ricordare la tua idea musicale, letteraria o genuinamente... personale. Per questa STANDING OVATION NIGHT LeTrottoir, con Running Mannarelli e i suoi numerosi amici, si concentra sulla tua creatività; verrai anche ripagato con hospitality, free-cocktail e cena con il tuo partner preferito: La tua STANDING OVATION NIGHT è la nostra festa; Telefona, riserva gratuitamente al +39 3332882039 o email: runningmannarelli@gmail.com
BLACK IS BACK
Nina, con quattro musicisti con cui lavora da 10 anni, ha creato nel 2007 “BLACK IS BACK” ma non solo, un repertorio di brani classici ma anche attuali, con alcune personalizzazioni. Il risultato è un mix di professionalità, intrattenimento e buona musica, brani di artisti come Stevie Wonder, Marvin Gaye, Michael Jackson, Toto, Level 42, Amy Winehouse e molti altri.
Lead vocal: Alessandra Vollaro - Keybords: Aldo Giambelli - Guitar: Davide Garuti - Bass: Mirko Pusinanti - Drum: Davide Parisio
SCALETTA: I Heard It Through The Grapevine, Home Wasn't Built In A Day, Rehab, RockWithYou, Music, I'd Like To, Higher ground, ISNT'T SHE LOVELY, Ride like the wind, As, Save room, Down_on_my_knees, Let’s stay together, Something about you, Right To Be, Wrong, Georgy Porgy, Route 66,Lady Marmalade, I wish, Superstion, Disco inferno

Inserito il 03.09.2008

TEMINATO (CONCERTO 12 LUGLIO 2008) SELENIUM - CONCERTO ROCK

DALLE ORE 21,30 -

TEMINATO (CONCERTO 12 LUGLIO 2008) SELENIUM - CONCERTO ROCK

SELENIUM SOUND MACHINE Band milanese di cinque elementi, voce femminile, con repertorio "Adult Oriented Rock" di classici anni '70 / '80. "Selenium": un richiamo non casuale alla luna (e agli integratori anti-età !) evoca l'energia pura della notte, energia profusa da un corpo incorruttibile, l'ancestrale femminile, la cui siderale distanza diviene per i viventi irresistibile richiamo e universale presenza. Di questa energia, trasformata nel palpito vitale del rock, i Selenium si offrono templari, con un ritorno all'essenza, ai fondamentali del ritmo e dell'armonia, che solo tecnica ed esperienza possono dominare. Tecnica ed esperienza che si risolvono e si eclissano (per rimanere alle evocazioni lunari) in ciò che davvero conta, MUSICA liberata dai generi e dalle classificazioni e re-indirizzata alle viscere. I Selenium sfidano il proprio pubblico a riscoprire il rock, prima di tutto uno stato d'animo, un’estasi tradita nel profondo del suo essere da troppe e troppo aride distinzioni.

Inserito il 03.09.2008

TERMINATO (CONCERTO 16 AGOSTO 2008) THE DRAGONS - CONCERTO LIVE

MUSICA DAL VIVO - APERTO dalle 11 p.m. alle 2 a.m.

TERMINATO (CONCERTO 16 AGOSTO 2008) THE DRAGONS - CONCERTO LIVE

THE DRAGONS
Il 16 agosto suonano a LE TROTTOIR
Saranno nel famoso ritrovo milanese prima del grande evento del 22 agosto al Senigallia Summer Jamboree. Concerto della mitica band rockabilly degli anno 80'STRAY CATS

Inserito il 03.09.2008

← Ritorna indietro


 
 
 

© 2019 Copyright Le Trottoir alla Darsena

Web Design by Account web solutions