Le Trottoir alla Darsena | Piazza XXIV Maggio, 1 - Milano
Le Trottoir alla Darsena - Ritrovo d'Arte, Cultura e Divertimento
contatti    mappa
 
 
 
 
 
       
 
Eventi
 

TERMINATO - 1 FEBBRAIO 2010 - CHIARA AGNINI - I BRUTTI ANATROCCOLI (1 February 2010)

CON IL FILM DI ETTORE PASCULLI: LA FABBRICA DEL VAPORE - PRESENTAZIONE: ANDREA G PINKETTS & RUNNING MANNARELLI & MIK JR

TERMINATO - 1 FEBBRAIO 2010 - CHIARA AGNINI - I BRUTTI ANATROCCOLI

I BRUTTI ANATROCCOLI - Perchè i Brutti Anatroccoli ? Il nome è quello di un gruppo di lavoro con bambini, votato ad unanimità perchè è piaciuta la storia, ed è piaciuto vederci brutte.. piuttosto che brave, belle e buone! Proprio come il brutto anatroccolo! Brutto perchè? Brutto a confronto degli altri per il colore, per il "verso" diverso, per l'incedere e per il suo essere fragile; diverso fin dalla nascita, uscito da un uovo diverso e senza saperlo, scartato dagli altri fratelli e deriso perchè ritenuto incapace: insomma si può anche dire sfigato! Viene in mente il carosello che si vedeva in tv da bambini nel 78. Calimero, il brutto e nero anatroccolo, che si lamentava e piangeva con tutti quelli che "ce l'avevano con lui" ! Io sono il Brutto Anatroccolo; da piccola piangente, ora fiera, forse oltre che fiera inferocita, perchè nera ! Cosa ci piace in un bambino? Il bambino non utre il diverso, anzi si immedesima con il debole, che è sinonimo di buono, di puro, di non cattivo. La differenza tra bambino e adulto è nel sentirsi buono, piuttosto che "stronzo", magari un uomo in carriera o ben avviato e ben vestito. Il bambino non si corrompe con soldi. Ha paura dei mostri e di chi gli arreca del male. Odia i maligni. Inoltre il bambino è quasi fiero di essere un brutto anatroccolo se per brutto si intende essere fragile che per un bambino è un segno di forza. Forte del fatto che pone piena fiducia nella vita ! Il Brutto Anatroccolo alla fine scopre di essre il cigno. Come dire.. dalla merda nasce un fiore ! Ora posso iniziare a vedere diversamente quella brutta parte di me come fosse il mio tesoro? La diversità può essere la mia bellezza? La mia unicità è forse il mio divino da seguire? Cosa può esistere di meglio al mondo se non sentirsi unici? Chiudo con un frase del grande Gandhi: Non potrò mai diventare un semplice macchinario della società e perdere la mia unicità, sarebbe come dire di vivere nella piena alienazione dimenticando cos'è la stessa vita. La mostra delle mie opere a LeTrottoir propone quadri "personali" e alcuni lavori svolti in gruppo con bambini, Letizia Catalano, Silvia Re, Julia Raiz, Nicole Pescarella, Valentina Jouffrè, Celilia Zaccaro e Martina Agnini... per farli sentire, con me, almeno per un giorno importanti, senza motivo alcuno, come regalo per ringraziarli di aver lavorato con voglia per sentirci almeno per un giorno liberate come cenerentole, prima di partecipare al ballo per conoscere il principe azzurro o l'uomo ricco, per merito della fatina che non era una serva sfigata, una schiava della sua stessa famiglia? I laboratori iniziati nel maggio scorso sono per la conoscenza del colore e la forma e per l'uso di materiali acrilici con pennelli, per individuare le differenze tra i vari colori, caldi o freddi, e per lo studio delle forme semplici e della figura Per la durata dell'evento, dal 16 nov al 7 dic, verrà proposto il film "La fabbrica del vapore" del regista Ettore Pasculli. Presentano la serata inaugurativa Andrea G. Pinketts,Running Mannarelli e Michelangelo jr. - Chiara Agnini

Inserito il 07.02.2010

TERMINATO - 1 FEBBRAIO 2010 - CONTEMPORARY JAZZ - BIFEZZI AL PIANO & TRIO (1 February 2010)

OPEN - FROM 12 a.m. TO 2 a.m. - ENTRATA LIBERA - MINIMA CONSUMAZIONE OBBLIGATORIA

TERMINATO - 1 FEBBRAIO 2010 - CONTEMPORARY JAZZ - BIFEZZI AL PIANO & TRIO

LUNEDI - 23 NOVEMBRE 2009 - CONTEMPORARY JAZZ - BIFEZZI AL PIANO & TRIO

Inserito il 07.02.2010

TERMINATO - 2 FEBBRAIO 2010 - RIMINI RIMINI - MOSTRA FOTOGRAFICA: BEJART (2 February 2010)

Curatrice VERA AGOSTI - Con Andrea G. Pinketts e Mik Jr & Running Mannarelli & Paola Fiorido

TERMINATO - 2 FEBBRAIO 2010 - RIMINI RIMINI - MOSTRA FOTOGRAFICA: BEJART

Photo di RITA AXON - Lo Sponsor presenta "LA NUOVA POLO" Concessionaria: Le Trottoir per l'ora del pranzo e per cena propone a un prezzo conveniente un prelibato buffet preparato da famosi "guest chef". Scrittori, scultori, pittori, attori e musicisti organizzeranno ogni giorno dalle ore 12 del mattino, nuove performance e anteprime di avvenimenti d'arte per intrattenere il pubblico durante il pranzo o la cena

Curatrice VERA AGOSTI - Con Andrea G. Pinketts e Mik Jr e Running Mannarelli e Paola Fiorido
RIMINI RIMINI di Stefano Merlini
Per richiamare con ironia l’omonimo film dei fratelli Vanzina, per ricordare l’estate e le trascorse vacanze, ecco una serata all’insegna dell’allegria e del divertimento presso la sede storica de “Le Trottoir”
“RIMINI RIMINI” di Stefano Merlini
Per richiamare con ironia l’omonimo film dei fratelli Vanzina, per ricordare l’estate e le trascorse vacanze, ecco una serata all’insegna dell’allegria e del divertimento presso la sede storica de “Le Trottoir”. Una proiezione selezionata delle fotografie di Stefano Merlini,un reportage dedicato a Rimini, alle sue spiagge, ai bagni, alle insegne dei mitici anni ’60, nel tentativo di far riemergere un’epoca, uno stile di vita e di pensiero. E' la Romagna, dove ,nonostante la crisi, ti trattano come un re e tutti ti regalano un sorriso. Negli scatti non c’è traccia di trasgressione, delusioni annegate nell’alcool, nella droga, nel sesso, ma esplode la gioia di vivere, di giocare, di fare festa con gli amici. Pura felicità, puro colore: un‘immagine della Rimini più sana, quella che si propone come meta agognata da tutti e per tutti, con quel pizzico di malizia che non guasta nella metropoli del mare dove tutto è e tutto è possibile. L’omaggio di Merlini alla città balneare è un pensiero squisito che nasce da un ricordo, forse un rimpianto, degli anni belli della speranza, quando il futuro sorrideva alla nazione e Rimini rappresentava l’agognato punto di arrivo; quando il bagnino era un mito, preda di belle ragazze in cerca di avventura e a loro volta adorabili fanciulle in calzoncini attiravano gli sguardi di ragazzi alla scoperta del mondo del benessere e dell’eterna giovinezza. Rimini come un mito da riproporre e da recuperare per una nuova effervescente stagione del sogno. Le immagini colgono dettagli semplici e quotidiani, che appartengono a quel mondo passato e alla Sua suggestione, così come le dieci fotografie “plotter” che si rifanno alla cartellonistica e alla stampa del tempo. Musiche del Maestro Nino Rota.
Vera Agosti
Le Trottoir -Piazza XXIV Maggio1, Milano - Tel. 028378166 - Da Martedì 27 Ottobre 2009 ore 21, al 15 Nov 09 - Presentazione di VeraAgosti

“STANDING OVATION NIGHT”
A Dicembre del 2007 è nato a LeTrottoir di Milano STANDING OVATION NIGHT, la giornata, la serata festaiola dedicata a una tua idea. Un progetto semplicemente realizzabile sotto gli occhi di tutta la città, dei tuoi amici e del pubblico de LeTrottoir che sarà il laboratorio, il tuo palcoscenico per un giorno memorabile il cui anniversario verrà celebrato per ricordare la tua idea musicale, letteraria o genuinamente... personale. Per questa STANDING OVATION NIGHT LeTrottoir, con Running Mannarelli e i suoi numerosi amici, si concentra sulla tua creatività; verrai anche ripagato con hospitality, free-cocktail e cena con il tuo partner preferito: La tua STANDING OVATION NIGHT è la nostra festa; Telefona, riserva gratuitamente al 39 3332882039 o email: runningmannarelli@gmail.com

Inserito il 07.02.2010

TERMINATO - 7 FEBBRAIO 2009 - NIGRA & BAND - LIVE CONCERT (7 February 2010)

OPEN FROM 12 a.m. TO 2 a.m. - Minima consumazione obbligatoria

TERMINATO - 7 FEBBRAIO 2009 - NIGRA & BAND - LIVE CONCERT

“NIGRALIVE” 7 FEBBRAIO TROTTOIR MILANO Il progetto “Nigra” nasce a Reggio Calabria nel 2007 con la creazione di un prodotto musicale autobiografico, che mira a trasmettere l’emozioni dell’artista raccontando spaccati di vita quotidiana e temi sociali. Alcuni riconoscimenti li ha ottenuti nel corso di questa esperienza musicale; vincitore del GECOLIVE ’08, del LIVORNO ROCK ’08 ,Reggiolive ’07 etc… I diversi incontri con personaggi cospicui dello scenario artistico nazionale sono serviti alla crescita artistica del progetto. Affascinato da ogni forma d’arte comunicativa, fa rivivere i propri testi in alcune opere del padre "Giulio Amodeo", pittore impressionista molto apprezzato , associandone significati ed emozioni. Decide recentemente di sperimentare una nuovo modo di proporsi con un live pieno di energia, rivisitando talvolta alcune canzoni di rock-band italiane che hanno rappresentato lo scenario musicale nazionale degli anni ’90 ,tra cui CSI, Marlene Kuntz etc. A seguito dell’uscita del nuovo singolo “Dove ti aspetto” Nigra e la sua Band tornano sullo scenario musicale con un tour iniziato in Agosto ‘09 percorrendo le tappe di Reggello (FI) , Pian di scò (Ar), Livorno, Catania, Milano ,Reggio Calabria etc...Giorno 7 Febbraio il Nigratour si sposterà verso lo splendido scenario dello storico “Le Trottoir” di Milano, importante palcoscenico per gli artisti di ogni dove.

Inserito il 11.02.2010

LUNEDI - 15 FEBBRAIO 2010 - BLACK WOJTYLA - LIVE CONCERT (15 February 2010)

OPEN DALLE 12 a.m. ALLE 2 a:m. - Minima consumazione obbligatoria

LUNEDI - 15 FEBBRAIO 2010 - BLACK WOJTYLA - LIVE CONCERT

BLACK WOJTYLA - LIVE CONCERT

Inserito il 11.02.2010

VENERDI - 19 FEBBRAIO 2010 - IMENE AT WORK - LIVE CONCERT (19 February 2010)

OPEN - FROM 12 a.m. TO 2 a.m. - ENTRATA LIBERA - MINIMA CONSUMAZIONE OBBLIGATORIA

VENERDI - 19 FEBBRAIO 2010 - IMENE AT WORK - LIVE CONCERT

GLI IMENE AT WORK - POP BAND - COVER ANNI 70-80-90 - BATTERIA: SERGIO RATTI - BASSO: MARCO MANGELLI - CHITARRA :PIETRO MARCHESI - TASTIERE: MICHELE FAZIO - VOCE : BREAD - marcelloschena@gmail.com

Inserito il 07.02.2010

SABATO - 20 FEBBRAIO 2010 - LIVE CONCERT - SCIARADA ROCK BAND (20 February 2010)

OPEN - FROM 12 a.m. TO 2 a.m. - ENTRATA LIBERA - MINIMA CONSUMAZIONE OBBLIGATORIA

SABATO - 20 FEBBRAIO 2010 - LIVE CONCERT - SCIARADA ROCK BAND

- LIVE CONCERT - SCIARADA ROCK BAND

Inserito il 07.02.2010

GIOVEDI - 25 FEBBRAIO 2010 - THE BOOKTHERAPIST - DI STEFANIA MORO - TRIP ALCOLICO A TAPPE ATTRAVERSO LA MUSICA DELLE PAROLE (25 February 2010)

OPEN DALLE 12 a.m. ALLE 2 a:m. - Minima consumazione obbligatoria

GIOVEDI - 25 FEBBRAIO 2010 - THE BOOKTHERAPIST - DI STEFANIA MORO - TRIP ALCOLICO A TAPPE ATTRAVERSO LA MUSICA DELLE PAROLE

IL VIAGGIO THE BOOKTHERAPIST - Dalle ore 20,
Un esperimento di TRIP (ALCOLICO - se vuoi) A TAPPE - attraverso la MUSICA delle PAROLE
The BookTherapist è un viaggio dentro se stessi seguendo una pista nascosta tracciata tra le pagine dei libri. Per trovarla, basta seguirne la musica. E´ un´avventura terapeutica, sì. Ma si gioca rigorosamente in campo anti-clinico. Di più: godereccio. Alla base della filosofia thebooktherapist c´è infatti la certezza che con in mano un buon bicchiere e i giusti compagni di viaggio ci si possa permettere un´esplorazione di sé piuttosto speciale, riservata - se si vuole (non c´è bisogno di fare outing), ad alto impatto emotivo ed empatico, ma senza accasciarsi sul lettino dell´analista - abbiamo già dato. Al contrario: ci si trova a Le Trottoir - tra musica, libri e amici - per quattro sere di chiacchiere e incroci di destini alla ricerca della propria wordmusic e di chi, insieme a noi, la saprà riconoscere. Poi, in solitudine o con un qualcuno incontrato per la via, si procederà liberi nel proprio percorso, con i toni e le profondità che appartengono a ognuno in modo diverso, assolutamente personale e unico.
Ad accompagnare di tappa in tappa, Stefania Moro, editor fuori dagli schemi e fondatrice del metodo thebooktherapist, elaborato in anni di lavoro con gli scrittori, di passione per la musica e per l´animo umano, di costante ascolto della melodia delle parole che portano senso. Secondo Stefania, ogni pagina suona una propria musica: riconoscerla è una potenzialità che tutti hanno, ma che pochi allenano. Se impariamo ad ascoltarla e a farla nostra così come siamo capaci di usare la musica delle note, non ci saremo certo risolti la vita ma avremo uno strumento in più per navigare a vista in questo pazzo mondo. Perché i libri, quelli giusti, servono a leggerci dentro, a spostarci di prospettiva, a capire qualcosa di più di noi stessi, a farci del bene: sono incontri che segnano, se sappiamo accoglierli come si accoglie una ventata di nuovo nella vita. Chiunque può diventare booktherapist di se stesso. Non c´è nulla di magico, di sciamanico, di new age, di intellettualoide o di erudito. È un lusso che tutti si possono permettere: basta imparare. - www.thebooktherapist.com

Inserito il 09.01.2010

GIOVEDI - 25 FEBBRAIO 2010 - ROCK FESTIVAL BY -STRANE OFFICINE - PRESENTA - KETTY PASSA di ROCK TV (25 February 2010)

OPEN FROM 12 a.m. TO 2 a.m. - Minima consumazione obbligatoria

GIOVEDI - 25 FEBBRAIO 2010 - ROCK FESTIVAL BY -STRANE OFFICINE - PRESENTA - KETTY PASSA di ROCK TV

STRANE OFFICINE ACUSTIC FESTIVAL @ LE TROTTOIR In apertura, ore 23, la band più votata dalla community di straneofficine.com, all'interno del contest online "Le Trottoir". A seguire, sul palco dello splendido locale di p.zza 24 Maggio, si esibiranno le band ospiti della serata: Le rime (www.straneofficine.com/le_rime) Les Enfants (www.straneofficine.com/les_enfants) Fabio Pighi (www.straneofficine.com/fabio_pighi) Marika (www.straneofficine.com/marika) LA SERATA SARà PRESENTATA DALLA VJ DI ROCK TV KETTY! (conduttrice del programma DataBase, in onda tutti i Lunedì alle 14) Ingresso libero Federico Gardini Responsabile area audio Oltrelogo S.R.L. Cell. 338-3064504 e.mail f.gardini@oltrelogo.com

Inserito il 07.02.2010

← Ritorna indietro


 
 
 

© 2019 Copyright Le Trottoir alla Darsena

Web Design by Account web solutions