Le Trottoir alla Darsena | Piazza XXIV Maggio, 1 - Milano
Le Trottoir alla Darsena - Ritrovo d'Arte, Cultura e Divertimento
contatti    mappa
 
 
 
 
 
       
 
Eventi
 

DOMENICA - 4 SETTEMBRE 2011 - LIVE CONCERT - BE TWEENS - FRATELLI BASTARDI - fino a (5 September 2011)

Minima consumazione obbligatoria

DOMENICA - 4 SETTEMBRE 2011 - LIVE CONCERT - BE TWEENS - FRATELLI BASTARDI - fino a

Fratelli è uno stato di fatto e non uno stile di vita. Bastardi non è uno stato di fatto ma uno stile di vita. Fratelli Bastardi rivisitano un repertorio che spazia dal blues al soul, dal funk alla dance tutto in chiave semi-acustica. Fratelli Bastardi sono: Ermanno Fabbri – voce, chitarra acustica Lorenzo Catinella – chitarra acustica Fabrizio Catinella – basso Antonio Polidoro – percussioni

Inserito il 25.08.2011

CANCELLATA DALL'ARTISTA - 8 SETTEMBRE 2011 - MOSTRA - OLTRE LA MENTE - DI BERENICE - INAUGURAZIONE CANCELLATA (8 September 2011)

Minima Consumazione Obbligatoria

CANCELLATA DALL'ARTISTA - 8 SETTEMBRE 2011 - MOSTRA - OLTRE LA MENTE - DI BERENICE - INAUGURAZIONE CANCELLATA

MOSTRA CANCELLATA DALL'ARTISTA -
“Oltre la mente” mostra di Ilaria Berenice a Le Trottoir dall’8 al 29 settembre 2011, esposti alcuni lavori della serie “Luce e Colore”. Puro astrattismo immediato, dove l’azione si fonde con l’inspirazione che è l’unica guida portante, un’espressione libera dove il caos non è caotico affatto e ogni cosa è al posto giusto senza schemi che possano classificare o mettere "ordine". La dualità perde qui motivo d'essere o comunque se vi è non ha conflitto in sè, perché ogni cosa comunica con l'altra. Ilaria dipinge sempre con la musica, un ritmo melodico in balia della luce e del colore, al di fuori di ogni schema, scompare qui ogni tipo di razionalità, siamo già “oltre La mente”. Ilaria Berenice Gasperoni si forma all’estero, tra la Spagna e il Brasile dove inizia a dipingere. In Italia, realizza numerose esposizioni in gallerie, fondazioni, bistrot e associazioni culturali, e pratica con artisti straordinari quali il danese Anders Pedersen e gli italiani Giuliana Bellini, Mintoy e Umberto Faini. Nel 2008 illustra il libro autobiografico “Al di là di ogni ragionevole dubbio” scritto da Francesco Tufano, e nello stesso anno la scrittrice e critica spagnola Eva Minguet Càmara dedica varie pagine ai lavori di Ilaria, nel libro ”Ilustraciòn de vanguardia” pubblicato dalla Casa editrice Monsa di Barcellona, Spagna. Da dicembre a marzo 2009 ha avuto luogo presso la Pinacoteca d’Arte Contemporanea di Gaeta la mostra dal titolo “Ambientarte” esponendo le opere create con materiale di riciclo della serie "Collage e pittura”,mentre da luglio a settembre la Morris & Casini Foundation le dedica un’ampia personale "Brividi di luce" a Roma con i lavori della serie “Luce&Colore”. Partecipa frequentemente a performance con artisti, musicisti, come l'action painting per Quinto Livello alla Triennale Bovisa di Milano con l’evento “Frequenze Urbane. Woodstock After Party” del luglio 2009. L'8 marzo 2010 è uscito il manuale "Sapere di avere diritti", pubblicato da SDL intercategoriale e distribuito gratuitamente a livello nazionale in 2.000 copie, con in copertina e nelle pagine le riproduzioni dei quadri della serie "Donne". A gennaio 2011 viene invitata da Sky Uno TV per una performance di action painting

Inserito il 01.09.2011

SABATO - 10 SETTEMBRE 2011 - OPEN LIVE CONCERT - ALZAMANTES - fino a (11 September 2011)

Minima Consumazione Obbligatoria

SABATO - 10 SETTEMBRE 2011 - OPEN LIVE CONCERT - ALZAMANTES - fino a

“Alzamantes” nasce dall’idea e dalla volontà di recuperare le sonorità popolari, i canti tradizionali e le danze tipiche della tradizione italiana ed europea nel tentativo di riproporre melodie popolari dimenticate. L’originalità del progetto, oltre ad essere data dal lavoro di ricerca, è espressa dal format attraverso il quale prende vita la nostra proposta, in quanto fonde le melodie popolari tradizionali con lo sonorità e i format hard rock più contemporanei e alternativi di oggi, cercando il consenso di un orecchio più giovane.
Le musiche trattate vanno dalle danze tradizionali del sud italia a quelle occitane, oppure dai canti delle mondariso a quelli degli emigrati irlandesi, dalle musiche più frivole delle feste di paese ai capolavori di cantautori italiani e non. Particolarità a cui teniamo molto è di tenere inalterata la possibilità di danzare i brani proposti esattamente come da originali, pur stravolgendone il sound.
La proposta si amplia quindi dai concerti d’ ascolto, ai concerti a ballo.
La band è composta da muscisti giovani e provenienti da diverse realtà musicali. Vanta all’attivo quasi 40 live nel territorio lombardo, piemontese e toscano. nel solo primo anno di attività
La formazione: Maddalena Soler – Violino, Voce solista Dario Tornaghi – Fisarmonica, Cori Franscesco Bigagnoli – Basso elettrico Lorenzo Tagliapietra – Chitarra elettrica Andrea Ferrari – Chitarra Acustica, Cori Stefano Migliavacca – Batteria, Percussioni
La band è fornita di un proprio service audio per concerti all’aperto e al chiuso - Contatti - alzamantes@hotmail.it - Dario Tornaghi 3407266109

Inserito il 01.09.2011

DOMENICA - 11 SETTEMBRE 2011 - LIVE CONCERT - BACK 2 LA - TRIBUTO RED HOT CHILI PEPPERS - fino a (12 September 2011)

Minima Consumazione Obbligatoria

DOMENICA - 11 SETTEMBRE 2011 - LIVE CONCERT - BACK 2 LA - TRIBUTO RED HOT CHILI PEPPERS - fino a

- nome gruppo: Back To L.A. - genere: tributo ai Red Hot Chili Peppers - logo della band allegato - componeneti della band: Alessandro Radicati - voce Stefano Morelli - basso Giulio Menchicchi - batteria Davide Minelli - chitarra Ci sentiamo per i dettagli Attendo tua conferma che sia tutto ok Grazie, Davide

Inserito il 29.08.2011

FINO A - 15 SETTEMBRE 2011 - MOSTRA - MARCO RAMERIO - STATI D'ANIMO PRIMARI - fino a (15 September 2011)

Minima consumazione obbligatoria

FINO A - 15 SETTEMBRE 2011 - MOSTRA - MARCO RAMERIO - STATI D'ANIMO PRIMARI - fino a

Un’ indagine sotto la coltre delle apparenze

dalle quali siamo ormai pervasi, per ritrovare le nostre primarie essenze..
“Stati d’animo primari.
(Introduzione alla serie di quadri)
I nostri occhi, le nostre labbra, i nostri lineamenti,
diretti, puri e spontanei, immediatamente espressivi.
L'arte ormai vissuta come parola e spiegazione, non più come Opera.
Per evitare ciò, la mia scelta del figurativo,
accademico e moderno allo stesso tempo.
(scelte pittoriche e di pensiero)

Inserito il 04.09.2011

DOMENICA - 18 SETTEMBRE 2011 - LIVE CONCERT - DANNY THE LIP - FROM NEW ORLEANS - & FUNK, ROCK FRIENDS - fino a (19 September 2011)

Minima Consumazione Obbligatoria

DOMENICA - 18 SETTEMBRE 2011 - LIVE CONCERT - DANNY THE LIP - FROM NEW ORLEANS - & FUNK, ROCK FRIENDS - fino a

Il 18 Settembre Le Trottoir diventa il punto di incontro tra musicisti provenienti da diverse parti del mondo. A dirigere sarà il cantante e armonicista Danny The Lip ( New Orleans ). lo accompagneranno: Wilbert Alvarez ( Spagna ) alla chitarra, Pedro Mogollon ( Venezuela ) al basso, Nick Talvola ( California ) alla tromba e Marco Bazzi alla batteria . Funk,Rock,Blues.....Un insieme di diverse influenze sullo stesso palco...serata da non perdere! grazie a presto Marco www.marcobazzi.com info@marcobazzi.com (0039)3402920712 (0034)644369253

Inserito il 27.08.2011

SABATO - 24 SETTEMBRE 2011 - OPEN LIVE CONCERT - RAMBLING - fino a (25 September 2011)

Minima Consumazione Obbligatoria

SABATO - 24 SETTEMBRE 2011 - OPEN LIVE CONCERT - RAMBLING - fino a

I Rambling si formano nel 1983 con l’idea di proporre musica che ha accompagnato la loro gioventù. E’ la musica immortale, “senza tempo “, la musica rock e southern/country rock targata anni “ ’60-’70 “. I componenti sono: ROBERTO voce, tastiera, chitarra – MASSIMILIANO chitarra – LUCA voce, chitarra – FLAVIO voce, basso – NILLO voce, batteria – GUIDO mixer

Inserito il 05.09.2011

DOMENICA - 25 SETTEMBRE 2011 - LIVE CONCERT - REA DEA - Fino a (26 September 2011)

Minima Consumazione Obbligatoria

DOMENICA - 25 SETTEMBRE 2011 - LIVE CONCERT - REA DEA - Fino a

∞ IL ROCK NON E' MAI STATO COSI' SEXY ∞ I Rea Dea nascono dalla magica passione per la Musica e dall'entusiasmo di salire sul palco. Tutti i brani proposti al loro pubblico sono cover abilmente riarrangiate in chiave funk-rock, accattivanti, divertenti, ma soprattutto coinvolgenti! Il motto della band è "Energia", perchè è davvero difficile non lasciarsi trascinare da quella che sprigionano on stage. Il gruppo è composto dai 4 elementi "naturali": Voce, Chitarra, Basso e Batteria. Jade, voce dal carattere pop-rock-r'n'b, vive ogni brano con grande energia, facendolo rinascere in modo unico, con passione e divertimento; Vincenzo, la chitarra per eccellenza, un vero maestro, ha la capacità di far emozionare, facendo vibrare le corde delle sue chitarre. La sezione ritmica, composta da Roberto al basso e Amedeo alla batteria, è la vera forza, dà coesione; groove è la parola chiave per definirla. I brani del repertorio sono molto apprezzati dal pubblico, perchè vanno fuori dagli standard delle altre cover band. Oltre ai classici internazionali come Lady Marmelade, Hot Stuff, The Best, Sweet child o' Mine, Come together, Enjoy the silent, Sweet Dreams, a pezzi storici italiani come Lamette, Ancora ancora (in chiave tango rock), Ti sento, Per un'ora d'amore, E la luna bussò, porgono sempre un'attenzione particolare alle hit del momento, da Madonna a Lady Gaga, da Elisa a Gianna Nannini,... Alcuni locali in cui si sono esibiti: Seconda Classe di Brescia, Gasoline di Liscate, Milwaukee di Varedo, Babau a Paderno D., Lo Stacco a Milano, Dopolavoro a Cassano d'Adda, Legend 54 Milano, Le Scimmie -storico locale milanese di live music-, Le Trottoir a Milano, Zog Milano - locale di Francesco Sàrcina "Vibrazioni" - (oltre a Feste aziendali private ed Eventi estivi) sempre con un ottimo riscontro da parte del pubblico presente. Potete trovare qualche info, audio e video sul nostro www.myspace.com/readea. Jade cell. 338 7007205 Roberto cell. 328 8755956 Vincenzo cell. 347 9136334 Amedeo cell. 349 3679374 link utili: www.myspace.com/readea contatto facebook: Rea Dea

Inserito il 25.08.2011

FINO A - 26 SETTEMBRE 2011 - LE ICONE - DI MARTA POPESCU - NEL SEGNO DELLA RICERCA - inaugurazione fino al (26 September 2011)

Minima consumazione obbligatoria

FINO A - 26 SETTEMBRE 2011 - LE ICONE - DI MARTA POPESCU - NEL SEGNO DELLA RICERCA - inaugurazione fino al

Nel silenzio, le icone di Marta Popescu tra materia e spiritualità.
Semplici e solenni sono i tempi che muovono al raccoglimento, tempi per comprendere segni che chiedono continuità: così è per le icone, con i suoi segni che chiedono all’artista di mettersi in ascolto. E il silenzio, non a caso, è la dimensione contemplativa alla quale l’artista Marta Popescu Janu attinge da sempre per l’accoglimento di quei segni. Nell’artista che prima ancora di operare si rende capace di tanto e tale accoglimento in sé, nell’artista che prima ancora di accingersi alla trasformazione della materia sa esercitare quella capacità di Ascolto, lì le istanze del sacro appaiono e si ripropongono continuamente, chiedendo poi al corpo stesso dell’arista di essere trasportate nell’esistenza di tutti gli uomini. L’artista come tramite, dunque “tramite” di un mistero che torna ad appellarsi alla vita di noi mortali affinchè il cammino anche quotidiano dell’esistenza possa essere confortato e illuminato ad ogni passo dalla presenza del sacro. Ecco allora che puntualmente, nel pieno del magma di quell’impulso creativo, Marta Popescu si affida al richiamo di una grazia che vuole offrirsi continuamente alla percezione e alla sensibilità umana giocando tra materiche raffinatezze di chiaroscuri e di preziosismi d’oro, tra pennellate che demarcano con sicurezza figure sacre e diafanità coloriche che tornano a rinnovare pittoricamente la vibratilità di vigili entità angeliche, soccorritrici, tanto presenti sullo sfondo narratologico che è poi dimensione fondante dell’opera della pittrice stessa. Tra i molti aspetti della produzione iconografica di Marta Popescu, quello compositivo è particolarmente capace di suscitare effetti d’immedesimazione nello sguardo e nell’animo: la morbidezza e la circolarità della cura compositiva che presiede alle varie raffigurazioni chiamano a sé, senza mediazioni, sentimenti di tenerezza e commozione. Che il momento pittoricamente narrato sia quello più leggiadro, più lieve, o al contrario più emozionalmente austero e solenne, le icone di Marta Popescu ci trasportano sempre in un’esperienza di Conoscenza che è umanità e trascendenza insieme, intrisa di pietà per l’umano destino e di una compassione che travalica la natura umana di quello destino stesso.
Testo a cura di Marina Palmieri - Ufficio stampa Natalìa Avella: nata.aves@gmail.com

Inserito il 26.09.2011

GIOVEDI - 29 SETTEMBRE 2011 - LIVE CONCERT - LION CULTURE - REGGAE - fino a (30 September 2011)

Minima Consumazione Obbligatoria

GIOVEDI - 29 SETTEMBRE 2011 - LIVE CONCERT - LION CULTURE - REGGAE - fino a

I LION CULTURE nascono nella primavera 2007 dalla passione per la musica giamaicana di 5 musicisti dell’ hinterland milanese con esperienze in vari gruppi alle spalle (Shank Vibe, Reggaeboom Band, Deep Roots, Bomboclan). Dopo essersi incontrati in alcune jam session, decidono di fondare una nuova band con un repertorio che spazi dallo ska delle origini alle sonorità del new roots, attraverso il rocksteady e il reggae classico. Ben presto la band si arricchisce di altri elementi e da qui l'attuale formazione composta da MILLO "The Seagull" alla voce, BOBO chitarra ritmica e voce, DANY batteria (outta BESKA ROOTS FOUNDATION), SIR JO (outta RAS MELODY) basso, Mr. Cake chitarra solista, PEDRO tastiere, SALVO sax contralto, JONNY (outta PAJARRITOS) sax tenore e SISTA SILVIA & SISTA ELI (Cori). Inizia così una lunghissima serie di Live e varie presenze nelle radio locali. Nel 2010 vede la luce il nuovo lavoro FIGHTERS OF JAH, primo album di inediti della band registrato al WHY NOT STUDIO di Arluno da PIERODREAD, voce dei FRANZISKA, progetto che vede la partecipazione di artisti come “Mr. T.O. Rootical” (Rootical Foundation), “Mr Luca Specchio” (Vallanzaska) e anche dello stesso “PIERODREAD”, e che segna la svolta verso un sound più maturo e personale. Recentemente hanno suonato al famosissimo festival ligure: “Balla Coi Cinghiali 2011” riscuotendo un ottimo successo.

Inserito il 05.09.2011

← Ritorna indietro


 
 
 

© 2019 Copyright Le Trottoir alla Darsena

Web Design by Account web solutions