Le Trottoir alla Darsena | Piazza XXIV Maggio, 1 - Milano
Le Trottoir alla Darsena - Ritrovo d'Arte, Cultura e Divertimento
contatti    mappa
 
 
 
 
 
       
 
Eventi
 

FUORI SALONE DEL MOBILE - INAUGURAZIONE - 17 APRILE 2012 - DU DROIT À LA CHAISE - EVENTO DI - MAT&ALECO - fino a (2 May 2012)

Minima Consumazione Obbligatoria

FUORI SALONE DEL MOBILE - INAUGURAZIONE - 17 APRILE 2012 - DU DROIT À LA CHAISE - EVENTO DI - MAT&ALECO - fino a

FUORISALONE DEL MOBILE - EVENTO DU DROIT À LA CHAISE - DI MAT&ALECO
MARTEDÌ 17 E DOMENICA 22 APRILE 2012 - PERFORMANCE ATONALE DI LICITRA E MARUJO

“DU DROIT À LA CHAISE” À LE TROTTOIR Evento inserito nel Fuori Salone di Milano 17-22 Aprile 2012
Nei locali de Le Trottoir, in Piazza XXIV maggio, 1, a Milano, nell’ambito degli eventi "Du Droit à la Chaise" di Mat&AleCo, sarà presentata una suggestiva installazione della poltroncina in metacrilato Du Droit, progetto di Matteo Licitra, nipote di Gio Ponti, e di Maria Alessandra Columbu.
Durante l’happy hour di martedì 17 e di domenica 22 aprile, si terranno improvvisazioni di musica atonale alla tastiera, di Matteo Licitra, insieme ai ritmi meravigliosi del percussionista Marco Renna in arte Marujo, voci di Michelle Vasseur e di Maria Alessandra Columbu. La poltroncina Du Droit, come afferma la stessa Columbu, riflette le prospettive dell’approccio di Gio Ponti verso la composizione, attraverso l’esplorazione degli spazi. Così, ad esempio, all'Istituto Italiano di Cultura di Stoccolma, dove lo scorso febbraio c’è stato il primo evento "Du Droit à la Chaise", la poltroncina Du Droit assumeva aspetti differenti, e diventava tutt’uno con l'edificio e gli arredi, entrambi progettati da Gio Ponti, interagendo mirabilmente con gli spazi, i suoni, i silenzi, e i panorami esterni e interni, in un’atmosfera singolare. Venite a visitare l’installazione a Le Trottoir, scoprirete come dodici poltroncine Du Droit trasformano lo spazio aereo del patio, giocando con la luce, riflettendo colori, come antichi lampadari di cristallo.
POLTRONCINA DU DROIT di Mat&AleCo®
La poltroncina Du Droit, è trasparente e, per quanto massiccia, non adombra quel che accompagna: è oggettivamente pesante, e nel contempo, è leggera, eterea. È lucida e riflette l’ambiente che la circonda. È ricca, ma è discreta, fa risaltare qualsiasi cosa, in qualsiasi ambiente. Eppure, “sa essere protagonista” in qualsiasi ambiente.
Il fianco della poltroncina, a forma di freccia, vuole essere una citazione del primo logo Alitalia disegnato da Gio Ponti nel 1940. «È un omaggio a mio nonno Gio», dice Matteo Licitra, che ha disegnato con Maria Alessandra la Du Droit.
Realizzata in PMMA pieno, pesa circa 14 Kg. È comoda, ergonomica, e robusta. Testata per più di 4 anni, in condizioni severe d'uso, anche in esterno, non ha evidenziato problemi di sorta, ed è sempre come nuova.

Maria Alessandra Columbu. - Milanese, progetta parchi e giardini pubblici e privati. È consulente marketing del territorio, industrial designer e d’interni, pittrice. +39.347.0441733
Matteo Licitra. - Milanese, architetto, designer, artista, come il nonno Gio Ponti. Esperto in marketing strategico, vive e lavora insieme a Maria Alessandra tra Milano e la Romagna. +39.348.3153936
Mat&AleCo. - Matteo e Alessandra identificano con questo marchio le opere, i progetti, le azioni, che realizzano in comune. «Il nostro privilegio e la nostra forza: riconoscere il valore l’uno dell’altro, e il valore degli altri, sì che ognuno dia il meglio di sé». - info@macprogetti.it

“DU DROIT À LA CHAISE” À LE TROTTOIR
Event included in the Milanese Fuorisalone 17-22, April 2012.
In the premises of Le Trottoir, at Piazza XXIV Maggio, 1, Milano, as event "Du Droit à la Chaise" by Mat&AleCo, will be presented a striking installation of the Du Droit armchair, made in methacrylate, a project by Matteo Licitra, Gio Ponti's niece, and by Maria Alessandra Columbu.
During happy hour on Tuesday and Sunday, April 17- 22, there will be improvisations of atonal music with Matteo Licitra at the keyboard, along with the wonderful rhythms of the percussionist Marco Renna in art Marujo, the voices by Michelle Vasseur and Maria Alessandra Columbu. The Du Droit armchair, as says Columbu reflects the perspectives of the approach to the composition of Gio Ponti, through the exploration of space. So, for example, at the Italian Cultural Institute in Stockholm, where last February 2012 there was the first event "Du Droit à la Chaise, "the Du Droit armchair assumed different aspects, and became all in one with the building and furnishings, both designed by Gio Ponti, interacting beautifully with spaces, sounds, silences, and the landscapes and interiors, in a unique atmosphere.
Come and visit the installation at Le Trottoir, you will discover as twelve armchairs Du Droit turn the airspace of the patio, playing with light, reflecting colors such as antique crystal chandeliers.
The Du Droit armchair, is transparent and as far as massive, it does not foreshadow what it accompanies: it is objectively heavy, and at the same time, is light, ethereal.
It is shiny and reflects the environment that surrounds it. It is rich, but it is discreet, it does everything stand out in any environment. And yet, "can be protagonist" in any environment. The side of the chair, shaped like an arrow, wants to be a citation of the Alitalia logo designed by Gio Ponti in 1940. "It's a tribute to my grandfather Gio," says Matteo Licitra, who drew with Maria Alessandra the Du Droit.

Inserito il 30.04.2012

GIOVEDI - 3 MAGGIO 2012 - LIVE CONCERT - TERESA MASCIANA' - fino a (4 May 2012)

Minima Consumazione Obbligatoria

GIOVEDI - 3 MAGGIO 2012 - LIVE CONCERT - TERESA MASCIANA' - fino a

TERESA MASCIANA' “Avrei voluto essere la Patty Smith italiana, comporre come Hendrix e dipingere come Frida Cahlo” Ma chi è Patty Smith? "Non ne ho avuto idea fino al giorno del mio primo concerto dal vivo, avevo 18 anni. Alla fine mi dissero che assomigliavo a Patti Smith. Ma si riferivano all'aspetto credo..." Ma la tua musica le assomiglia? "No, per niente. Dopo quel concerto ho ascoltato e letto tutto di lei, e mi è piaciuta più per quello che rappresenta che per la musica che fa. E' una donna di controcultura, quel tipo di donna che vorrei essere io." Teresa Mascianà è oggi un'ingegnere del suono, ha lavorato con molti artisti prestigiosi, fra cui Roy Paci e Aretuska, Parto Delle Nuvole Pesanti, Claudio Lolli. Ha lavorato nei più prestigiosi palchi d'Europa, dal Primo Maggio al Prague Film Fest, dalla Notte della Taranta al Carnevale delle culture di Berlino. Rientra a Reggio Calabria dopo una breve esperienza post diploma come impiegata al CNA di Reggio Emilia. Compra il suo primo basso, apre la prima sala prove di Reggio Calabria, contribuendo a creare la scena che influenzerà la musica della città negli anni a venire. Non ha ancora 20 anni. Trova per caso un volantino che pubblicizza un corso di ingegnere del suono e decide di frequentarlo. Da quel momento comincia a girare il mondo. Nel 2010 inizia a registrare canzoni che parlano di spaccati di vita di una giovane donna, storie di viaggi, tournè, esperienze che l’hanno colpita particolarmente. Ed ecco debuttare sul palcoscenico musicale il suo primo Ep, Teresa Mascianà, che anticipa l'uscita del disco d'esordio ufficiale, previsto entro la metà di Marzo 2012 ed il Film Aspromonte ( produzione Publiglobe con regia Hedi Krissane) in uscita a fine Marzo in tutti i cinema dove don’t love me fa parte della colonna sonora e Teresa recita la parte di cantante della sua canzone . "Amo la musica americana, in particolare quella rock anni '80 e '90. Musica viscerale, sincera e con un fortissimo impatto emotivo. La stessa emozione che cerco di scatenare nelle mie canzoni." Contatti: teresa mascianà 39.347.5209700 www.teresamasciana.com www.myspace.com/mascianateresa www.facebook.com/teresamasciana

Inserito il 09.03.2012

SABATO - 5 MAGGIO 2012 - LIVE OPEN CONCERT - RAMBLING ROCK BAND - fino a (6 May 2012)

Minima Consumazione Obbligatoria

SABATO - 5 MAGGIO 2012 - LIVE OPEN CONCERT - RAMBLING ROCK BAND - fino a

I Rambling si formano nel 1983 con l’idea di proporre musica che ha accompagnato la loro gioventù. E’ la musica immortale, “senza tempo “, la musica rock e southern/country rock targata anni “ ’60-’70 “. I componenti sono: ROBERTO voce, tastiera, chitarra – MASSIMILIANO chitarra – LUCA voce, chitarra – FLAVIO voce, basso – NILLO voce, batteria – GUIDO mixer

Inserito il 09.03.2012

DOMENICA - 6 MAGGIO 2012 - LIVE CONCERT - TORI SPARKS - FROM NASHVILLE - fino a (7 May 2012)

Minima Consumazione Obbligatoria

DOMENICA - 6 MAGGIO 2012 - LIVE CONCERT - TORI SPARKS - FROM NASHVILLE - fino a

LIVE CONCERT - TORI SPARKS - FROM NASHVILLE

Inserito il 28.04.2012

VENERDI - 11 MAGGIO 2012 - LIVE CONCERT - LION CULTURE - fino a (12 May 2012)

Minima Consumazione Obbligatoria

VENERDI - 11 MAGGIO 2012 - LIVE CONCERT - LION CULTURE - fino a

I LION CULTURE nascono nella primavera 2007 dalla passione per la musica giamaicana di 5 musicisti dell’ hinterland milanese con esperienze in vari gruppi alle spalle (Shank Vibe, Reggaeboom Band, Deep Roots, Bomboclan). Dopo essersi incontrati in alcune jam session, decidono di fondare una nuova band con un repertorio che spazi dallo ska delle origini alle sonorità del new roots, attraverso il rocksteady e il reggae classico. Ben presto la band si arricchisce di altri elementi e da qui l'attuale formazione composta da MILLO "The Seagull" alla voce, BOBO chitarra ritmica e voce, DANY batteria (outta BESKA ROOTS FOUNDATION), SIR JO (outta RAS MELODY) basso, Mr. Cake chitarra solista, PEDRO tastiere, SALVO sax contralto, JONNY (outta PAJARRITOS) sax tenore e SISTA SILVIA & SISTA ELI (Cori). Inizia così una lunghissima serie di Live e varie presenze nelle radio locali. Nel 2010 vede la luce il nuovo lavoro FIGHTERS OF JAH, primo album di inediti della band registrato al WHY NOT STUDIO di Arluno da PIERODREAD, voce dei FRANZISKA, progetto che vede la partecipazione di artisti come “Mr. T.O. Rootical” (Rootical Foundation), “Mr Luca Specchio” (Vallanzaska) e anche dello stesso “PIERODREAD”, e che segna la svolta verso un sound più maturo e personale. Recentemente hanno suonato al famosissimo festival ligure: “Balla Coi Cinghiali 2011” riscuotendo un ottimo successo.

Inserito il 30.04.2012

DOMENICA - 13 MAGGIO 2012 - DJ NIGHT 1st FLOOR- DJ VINCE - fino a (14 May 2012)

Minima Consumazione Obbligatoria

DOMENICA - 13 MAGGIO 2012 - DJ NIGHT 1st FLOOR- DJ VINCE - fino a

DJ VINCE

Inserito il 28.04.2012

DOMENICA - 27 MAGGIO 2012 - LIVE OPEN CONCERT - MAD MAN BLUES BAND - fino a (28 May 2012)

Minima consumazione obbligatoria

DOMENICA - 27 MAGGIO 2012 - LIVE OPEN CONCERT - MAD MAN BLUES BAND - fino a

LIVE OPEN CONCERT - MAD MAN BLUES BAND

Inserito il 26.05.2012

DA DOMENICA - 27 MAGGIO 2012 - MOSTRA OPERE - ART CRAWL - fino a (28 May 2012)

Minima consumazione obbligatoria

DA DOMENICA - 27 MAGGIO 2012 - MOSTRA OPERE - ART CRAWL - fino a

Vernissage domenica 27 maggio 2012 Art Pub Crawl N*2 E’ un nuovo circuito espositivo che si avvale delle sinergie tra le arti. Un’idea di Lilian Russo 20 artisti esporranno in 6 locali tra i più interessanti dell’attuale movida milanese *ANDY *Paola CANCEMI *Angelo CRAZYONE *Michela FORTE *Loredana GRASSO *Alessandro LIBRIO *Marta MANFREDINI *Giovanni MANZONI PIAZZALUNGA *Stefano MARANGON *Mara MASCARO *Marco MATARESE *Silvia MEI *Giovanna MINAGRO *Vincenzo PANDOLFO *Sam PUNZINA *Linda RANDAZZO *Massimiliano ROBINO *Michael ROTONDI *Lilian RUSSO *Desert-THEOLOGY In collaborazione con PICCOLO TEATRO CONVIVIO D’ARTE Ore 19.00 * B L A M – Via Gaetano Ronzoni, 2 Ore 20.00 * L E T R O T T O I R - Piazza 24 Maggio, 1 Ore 21.00 * M A N H A T T A N - Via Ripa di Porta Ticinese, 13 Ore 22.00 * Z O G - Ripa di Porta Ticinese, 37 Ore 23.00 * S C I M M I E - Via Ascanio Sforza, 49 Ore 24.00 * S A C R E S T I A - Via Conchetta angolo via A. Sforza, 37 Art Pub Crawl N*2 Presenta 20 artisti, tra i più bravi ed interessanti sulla scena italiana attuale. Molti degli artisti che esporranno lavorano per delle gallerie e sono pienamente integrati nel circuito dell’Arte Contemporanea. Alcune delle loro opere si trovano in collezioni importanti e alcuni nomi con le loro azioni erano presenti nel padiglione Italia e negli eventi collaterali dell’ultima biennale di Venezia. Non tutti vivono o lavorano a Milano. Provengono da ogni angolo d’Italia e si incontrano in questi giorni, in una città che con tutti i suoi fermenti, sicuramente rappresenta se non un porto sicuro, un attracco quasi obbligato per l’Arte Contemporanea oggi in Italia. Art Pub Crawl N*2 Inaugura in sei diverse location nel corso di una sera, si pensa in futuro di riuscire a raggiungere, procedendo per multipli di 3, un numero massimo di 18 location. Gli invitati potranno seguire preferibilmente a piedi o in bicicletta gli eventi dislocati lungo un percorso pieno di suggestioni e contaminazioni percettive, da Viale G. D’annunzio OltreDarsena, fino a Via A.Sforza sul naviglio Pavese. Art Pub Crawl N*2 Vi invita alla scoperta di artisti che spaziano dal disegno alla pittura, e dalla fotografia al video. Inoltre delle performance scandiranno le ore della serata di apertura. Quest’anno oltre ad un percorso logico ragionato, potremmo assistere ad alcuni contenuti extra. [1] Tempo permettendo l’apertura potrebbe riservare piacevoli sorprese: se il sole vorrà onorarci della sua presenza l’evento inizierà a partire dalle 14. Vedremo al lavoro il pittore del sole fino alle 18.00. [2] A chiusura, nell’ultima location, chi vuole potrà assistere ad un format che va molto a Las Vegas, portato in Italia per la prima volta proprio questa sera: il V.V.V. (Vegas’Vampire Vaudeville, realizzato dal Piccolo Teatro Convivio d’Arte fino ad esaurimento posti su prenotazione al n.333 2216801). L’orario ufficiale di apertura e chiusura rimane quello tipico dei pub, dalle 18.00 si protrae fino alle 2.00 di notte. Art Pub Crawl N*2 Dall’esigenza di far rivivere l’aspetto più vitale dell’arte contemporanea, esattamente un anno fa nasceva a Milano ‘Art Pub Crawl N*1’. Seguita subito dopo da un’edizione speciale realizzata in occasione dei 30 anni delle Scimmie ‘Art Pub Crawl N*1&1/2’. Questo nuovo circuito espositivo, intende donare spazio e tempo agli artisti al di fuori dalle location normalmente deputate all’arte. Il pubblico è invitato a ‘Nuotare’ da un locale all’altro, dove prenderà dimora temporanea l’Arte. Lilian Russo Info Art Pub Crawl: E-mail / Skype lilianr@hotmail.it Tel 39 333 2216801

Inserito il 25.06.2012

LUNEDI - 28 MAGGIO 2012 - H DJ - FLOWER POWER NIGHT - fino a (29 May 2012)

Minima consumazione obbligatoria

LUNEDI - 28 MAGGIO 2012 - H DJ - FLOWER POWER NIGHT - fino a

DJ FLOWER POWER
Il Flower Power musica ANNI '60/'70, si svolge da più di 40 anni nei Pacha e in tutto il mondo io faccio quella originale.

Inserito il 26.05.2012

← Ritorna indietro


 
 
 

© 2019 Copyright Le Trottoir alla Darsena

Web Design by Account web solutions