Le Trottoir alla Darsena | Piazza XXIV Maggio, 1 - Milano
Le Trottoir alla Darsena - Ritrovo d'Arte, Cultura e Divertimento
contatti    mappa
 
 
 
 
 
       
 
Eventi
 

Da SETTEMBRE 2018 - MOSTRA - GUIDO & MONIKA - PIEDE DESTRO PIEDE SINISTRO - FINO A OTTOBRE - Continua dal (3 October 2018)

FREE ENTRANCE - COCKTAIL e. 8/10 - OPEN UP TO 4/5 A.M.

Da SETTEMBRE 2018 - MOSTRA - GUIDO & MONIKA - PIEDE DESTRO PIEDE SINISTRO - FINO A OTTOBRE - Continua dal

MOSTRA - GUIDO & MONIKA - PIEDE DESTRO PIEDE SINISTRO

Inserito il 30.09.2018

VENERDI - 5 OTTOBRE 2018 - LIVE CONCERT - FROM NEW-YORK - ADRIANA HAMILTON - & - POP ROCK BAND - Fino a (6 October 2018)

FREE ENTRANCE - COCKTAIL e. 8/10 - OPEN UP TO 4/5 A.M.

VENERDI - 5 OTTOBRE 2018 - LIVE CONCERT - FROM NEW-YORK - ADRIANA HAMILTON - & - POP ROCK BAND - Fino a

LIVE CONCERT - FROM NEW-YORK - ADRIANA HAMILTON - & - POP ROCK BAND

Inserito il 30.09.2018

SABATO - 6 OTTOBRE - LIVE NIGHT CONCERT - THE LIBIDO - POP ROCK BAND - IS BACK... - Fino a (7 October 2018)

FREE ENTRANCE - COCKTAIL e. 8/10 - OPEN UP TO 4/5 A.M.

SABATO - 6 OTTOBRE - LIVE NIGHT CONCERT - THE LIBIDO - POP ROCK BAND - IS BACK... - Fino a

LIVE NIGHT CONCERT - THE LIBIDO - POP ROCK BAND - IS BACK...

Inserito il 28.07.2018

DOMENICA - 7 OTTOBRE 2018 - LIVE CONCERT - ZEROTECNICA ROCK-POP BAND - Fino a 0 (8 October 2018)

FREE ENTRANCE - COCKTAIL e. 8/10 - OPEN UP TO 4/5 A.M.

DOMENICA - 7 OTTOBRE 2018 - LIVE CONCERT - ZEROTECNICA ROCK-POP BAND - Fino a 0

LIVE CONCERT - ZEROTECNICA ROCK-POP BAND

Inserito il 29.09.2018

MARTEDI - 9 OTTOBRE 2018 - MARINA ABRAMOVIC' RACCONTATA DA MANUELA GANDINI - Lezioni al bar per conoscere l'arte contemporanea - Corso ideato e tenuto da - Manuela Gandini - Fino a (10 October 2018)

Dalle ore 18.30 alle 20.30 - Ogni martedi - Costo Lezione e.30 -

MARTEDI - 9 OTTOBRE 2018 -  MARINA ABRAMOVIC' RACCONTATA DA MANUELA GANDINI  - Lezioni al bar per conoscere l'arte contemporanea - Corso ideato e tenuto da - Manuela Gandini - Fino a

Lezioni al Bar per Conoscere l’Arte Contemporanea
strumenti per il nutrimento dell’anima e la rigenerazione neuronale

Marina Abramovic’ raccontata da Manuela Gandini

Dove: Le Trottoir, Piazza 24 Maggio, 1 – Milano
Quando: Ogni Martedì fino all’11 dicembre 2018. – h. 18.30 / 20.30
Costo a lezione: € 30 - Ridotto per studenti € 10

"Cleaning the Body Clean the World"

Martedì 9 ottobre inizia il nuovo corso di Lezioni al Bar per Conoscere l’Arte Contemporanea ideato e tenuto da Manuela Gandini.
La prima lezione è interamente dedicata a Marina Abramovic’, l’artista serba che ha inaugurato la sua prima grande retrospettiva italiana “Marina Abramovic. The Cleaner” ora in corso a Palazzo Strozzi a Firenze.

“E’ il 1974, al Centro Studentesco di Belgrado c’è una piccola folla di giovani e di artisti tra i quali Joseph Beuys. Una donna dà fuoco a una stella a cinque punte che ha costruito con trucioli imbevuti di cento litri di benzina. Poi si taglia i capelli e le unghie e li getta alle estremità della stella infocata. Infine valica la barriera e vi si sdraia al centro.
All'improvviso qualcuno si accorge che la ragazza ha perso i sensi. La salva mentre la fiamma comincia a lambirle la gamba.
Marina Abramovic’ inizia il viaggio verso l’assoluto con performance molto pericolose che segnano indelebilmente l’evoluzione artistica contemporanea. Abramovic’ attraversa l’inferno, vince la paura, il dolore, il pregiudizio, la mancanza d’amore e – a contatto con la terra e le culture orientali - raggiunge uno stadio di pulizia cristallina. Sviluppa un’energia vitale contagiosa che trasferisce a un pubblico mondiale, prima attraverso le ferite (metafora delle ferite sociali) poi attraverso la cura dei magneti, dei minerali, della meditazione.”

Manuela Gandini racconta Marina Abramovic’ entrando nella quotidianità, nella forza e nella vulnerabilità di una donna che ha fatto della sua intera vita un’opera. Come a ogni lezione è prevista la partecipazione attiva del pubblico in una performance collettiva.

Il corso è rivolto a tutti per oltrepassare i vicoli ciechi e trasformare i punti di vista. Il serbatoio dell’immaginario contemporaneo è ricchissimo e gli strumenti a disposizione, nella nostra era, sono potenti ed efficaci. Nel corso degli incontri si impara a leggere un’opera e a relazionarvisi attraverso la propria esperienza di vita. Come in un flusso che si modella sulle esigenze del gruppo di studio emergono di volta in volta temi comuni sui quali lavorare attraverso dei reenactment (rifacimenti) di performance di artisti storici. Lo scopo è di imparare a VEDERE e non semplicemente guardare. E vedere significa vedersi finalmente senza filtri e senza veli, con occhi cristallini.

Manuela Gandini, laureata al Politecnico di Milano in Architettura, è curatrice indipendente e critica d’arte. Insegna Critical Writing II alla NABA di Milano, scrive per il quotidiano La Stampa ed è responsabile delle pagine dell’arte di Alfabeta2. Ha collaborato per dieci anni al Domenicale de Il Sole 24 Ore, è stata direttrice artistica di Artandgallery a Milano. Ha pubblicato numerosi saggi tra i quali "Ileana Sonnabend. The Queen of Art" (Castelvecchi 2008). E’ Ambasciatrice del "Terzo Paradiso", collabora con Michelangelo Pistoletto e Cittadellarte.

Prossime lezioni: 16 e 23 Ottobre. 6,13, 20, 27 Novembre. 4 e 11 Dicembre.

Gradita prenotazione: 338 8174584 - manuela.gandini07@gmail.com

Buffet gratuito. Calice di vino € 7

Inserito il 02.10.2018

VENERDI - 12 OTTOBRE 2018 - LIVE CONCERT - HABANEROS POP BAND - Fino a (13 October 2018)

FREE ENTRANCE - COCKTAIL e. 8/10 - OPEN UP TO 4/5 A.M.

VENERDI - 12 OTTOBRE 2018 - LIVE CONCERT - HABANEROS POP BAND - Fino a

LIVE CONCERT - HABANEROS POP BAND

Inserito il 30.09.2018

DOMENICA - 14 OTTOBRE 2018 - NAVIGLI POETRY SLAM - & - POETRYJAY - TRIPUDIO POETICO - DI - ANNELISA ADDOLORATO - Fino a (15 October 2018)

FREE ENTRANCE - COCKTAIL e. 8/10 - OPEN UP TO 4/5 A.M.

DOMENICA - 14 OTTOBRE 2018 - NAVIGLI POETRY SLAM - & - POETRYJAY - TRIPUDIO POETICO - DI - ANNELISA ADDOLORATO - Fino a

Nuovo appuntamento di Navigli Poetry Slam e Le Trottoir à la Darsena,
Domenica 14 ottobre 2018. Dalle ore 17:00 alle ore 19:00.
Gara a suon di versi poetici. A Milano, in piazza 24 Maggio n.1.
La Maestra di Cerimonia (MC) Anne, Annelisa Addolorato, introduce e presenta la nuova stagione Navigli Poetry Slam Chez Le TROTTOIR
Per ogni manche, in tre minuti ognuno di loro si farà ascoltare e rimirare con le proprie creazioni 'da Slam'.. E una giuria di cinque persone voterà chi preferisce (per testo e performance). In PRIMO PIANO, a Le Trottoir.
Intermezzi musicali: Tanta musica in modalità Poetry Jockey (feat. MC Anne)

A QUESTA GARA di Navigli Poetry Slam accedono:
Maria Teresa Tedde
Aloisia Russo
Roberta Tantillo
Francesco Tripaldi
Patrizia Varnier
Sonia Gilardi

A *Le Trottoir à la Darsena, nel cuore dei Navigli, con gli ingredienti della cultura POETICA, del buon cibo e del divertimento.
Con deliziosa Consumazione, a partire da 7-10 euro (Bar/Caffetteria/Aperitivi/Bistrot&Ristorante con cucina sempre aperta)

Contatti Navigli Poetry Slam: https://www.facebook.com/NavigliPoetrySlam/ - infonaviglipoetryslam@gmail.com - annelisa.addolorato@gmail.com - www.annelisaddolorato.it. Tel.370.3343575.
Come arrivare con i MEZZI PUBBLICI. Fermate adiacenti: Metro Porta Genova (linea 2/Verde), Tram n. 3 o 9.

Inserito il 10.10.2018

MARTEDI - 16 OTTOBRE 2018 - LEZIONI AL BAR - PER CONOSCERE L'ARTE CONTEMPORANEA - A CURA DI - MANUELA GANDINI - Fino a (17 October 2018)

FREE ENTRANCE - COCKTAIL - CALICE DI VINO - e. 7/10 - OPEN UP TO 3/5 A.M.

MARTEDI - 16 OTTOBRE 2018 - LEZIONI AL BAR - PER CONOSCERE L'ARTE CONTEMPORANEA - A CURA DI - MANUELA GANDINI - Fino a

Lezioni al Bar per Conoscere l’Arte Contemporanea
strumenti per il nutrimento dell’anima e la rigenerazione neuronale

Corso progettato e tenuto da Manuela Gandini
Dove: Le Trottoir, Piazza 24 Maggio, n. 1 – Milano
Quando: Ogni Martedì fino all’11 dicembre 2018. – h. 18.30 / 20.30
Costo a lezione: € 30 - Studenti € 15 – Calice di Vino € 7 e Buffet Gratuito

Lezione di Martedì 16 Ottobre 18.30
Soluzioni d’Immortalità nell’epoca del Kali Yuga
Un viaggio nell’arte con Gino de Dominicis - Jorges L. Borges – Ana Mendieta - Yves Klein
Alla Biennale di Venezia del 1972, un ragazzo down è parte dell’opera di Gino De Dominicis intitolata “Seconda soluzione d’immortalità (L’Universo è Immobile)”.
L’installazione si completa con elementi geometrici, ma il pubblico non comprende la complessità dell’opera e, indignato, si focalizza solo sulla persona. L’indomani dell’inaugurazione i giornali demonizzano il lavoro dell’artista anconetano “per sfruttamento di mongoloide”. De Dominicis smonta immediatamente la sala. Qual è la relazione tra gli elementi geometrici, l’uomo e l’immortalità?
La lezione sarà come una navicella spaziale che viaggerà verso il concetto di immortalità, verso il finito e l’infinito, nell’opera di De Dominicis, Ana Mendieta e Yves Klein, incrociando i protagonisti de “L’immortale” di Jorges L. Borges. Per de Dominicis “L’uomo è un’incognita nello spazio-tempo”.
Come ad ogni lezione è prevista la partecipazione attiva del pubblico in una performance collettiva.
Il corso è rivolto a tutti per oltrepassare i vicoli ciechi e trasformare i punti di vista. Il serbatoio dell’immaginario contemporaneo è ricchissimo e gli strumenti a disposizione, nella nostra era, sono potenti ed efficaci. Nel corso degli incontri si impara a leggere un’opera e a relazionarvisi attraverso la propria esperienza di vita. Come in un flusso che si modella sulle esigenze del gruppo di studio emergono di volta in volta temi comuni sui quali lavorare attraverso dei reenactment (rifacimenti) di performance di artisti storici. Lo scopo è di imparare a VEDERE e non semplicemente guardare. E vedere significa vedersi finalmente senza filtri e senza veli, con occhi cristallini.

Manuela Gandini, laureata al Politecnico di Milano in Architettura, è curatrice indipendente e critica d’arte. Insegna Critical Writing II alla NABA di Milano, scrive per il quotidiano La Stampa ed è responsabile delle pagine dell’arte di Alfabeta2. Ha collaborato per dieci anni al Domenicale de Il Sole 24 Ore ed è stata direttrice artistica di Artandgallery a Milano dal 2002 al 2007. Ha pubblicato numerosi saggi tra i quali Ileana Sonnabend. The Queen of Art (Castelvecchi 2008). E’ Ambasciatrice del Terzo Paradiso e collabora con Michelangelo Pistoletto e Cittadellarte.


Prossime Lezioni 16-23 Ottobre / 6-13-20-27 Novembre / 4-11 Dicembre

Gradita prenotazione: 338 8174584 - manuela.gandini07@gmail.com

Buffet gratuito. Calice di vino € 7

Come ogni incontro, è prevista la partecipazione attiva dei partecipanti a una performance collettiva

Inserito il 16.10.2018

VENERDI - 19 OTTOBRE 2018 - LIBRO - DI - STEVE FORTUNATO - PRESENTA PAOLA FIORIDO CON SILVIA SPEZIALI - PRESENTAZIONE LIBRO - Fino a (20 October 2018)

FREE ENTRANCE - COCKTAIL e. 8/10 - OPEN UP TO 4/5 A.M.

VENERDI - 19 OTTOBRE 2018 - LIBRO - DI - STEVE FORTUNATO - PRESENTA PAOLA FIORIDO CON SILVIA SPEZIALI - PRESENTAZIONE LIBRO - Fino a

Steve Fortunato, autore del romanzo “Nei miei panni”

Le Trottoir vedrà il ritorno di Andrea G. Pinketts che parteciperà all’incontro con Steve Fortunato, autore del romanzo “Nei miei panni”.
L’evento, organizzato nello storico caffè letterario milanese, prevede un vero e proprio happening di intrattenimento e di esibizioni che si articoleranno e si svilupperanno alternandosi l’uno all’altro.
Carlo Vanoni, noto critico d’arte, curatore di mostre, autore e attore teatrale, accompagnerà il pubblico durante la serata, a partire dall’ora dell’aperitivo, alla scoperta del romanzo. Introdurrà anche gli altri momenti della serata che prevedono un’esibizione di acroyoga e un intervento musicale.
Non si tratterà di una classica presentazione davanti ad un pubblico, ma di una vera e propria kermesse ambientata tra il pubblico. La serata vivrà di improvvisazione e istintività, alimentate e suggerite proprio dal coinvolgimento del pubblico e dall’atmosfera.
A partire dalle ore 18, si alterneranno momenti dedicati al romanzo “Nei miei panni”, commentati e guidati da Carlo Vanoni che stimolerà gli interventi di Andrea G. Pinketts e dello stesso autore Steve Fortunato per introdurre alla scoperta della trama del libro: una storia contemporanea, vera, drammaticamente attuale, un racconto in prima persona di un imprenditore, che, con la crisi, non soltanto perde l’azienda ma deve anche affrontare gravi problemi di salute.
Le architetture umane rappresentate dai movimenti fluidi e plastici dell’acroyoga faranno da punteggiatura alla serata. Saranno eseguite dal gruppo AcroNolers, che già si era esibito con successo a Le Trottoir nel luglio scorso, sulle vibranti note acustiche dello handpan, un particolare e originale strumento a percussione, modulate da Albino Sala, in arte Albine Soulinthebox. Gli interventi e il susseguirsi delle diverse figure rientrano nel progetto “L’acroyoga incontra l’arte” curato da Paola Fiorido e da Silvia Speziali.
Tanti elementi e motivi di interesse e di intrattenimento, per questa serata che vedrà nella suggestiva cornice de Le Trottoir il palcoscenico ideale.

Stevefortunato2018@gmail.com - P.R. Manager Paola Fiorido mynameisfiorido@gmail.com - +39 3911344337

Inserito il 03.10.2018

VENERDI - 19 OTTOBRE 2018 - PERFORMANCE ON "LE TROTTOIR" - ACRONOLERS IN ACROYOGA - Fino a (20 October 2018)

FREE ENTRANCE - COCKTAIL e. 8/10 - OPEN UP TO 4/5 A.M.

VENERDI - 19 OTTOBRE 2018 - PERFORMANCE ON

"Gli Acronolers sono un gruppo di acroyoga con base nel quartiere di No.Lo. Composto da insegnanti di yoga e da semplici praticanti, che hanno trovato in questa disciplina una forma espressiva profonda e molto contemporanea, sono soliti partecipare ad eventi oltre che effettuare incursioni street in varie zone della città. Il gruppo è composto da Chiara Bertolaja, Giselle Fernandez, Massimo Merisio, Teresa Pillan, Silvia Speziali e Andrea Teruzzi. La coreografia della serata è stata creata ad hoc da Silvia Speziali che, con Paola Fiorido condivide il progetto L'Acroyoga incontra l'arte, incentrato su performance degli Acronolers reinterpretate da artisti diversi. All'attrice Meli Lippolis sarà affidata la lettura di alcuni brani tratti dal romanzo Nei miei panni di Steve Fortunato. Photos by Alberto Aliverti" Silvia Speziali

Inserito il 17.10.2018

SABATO - 20 OTTOBRE 2018 - OPEN CONCERT - SOUL CRASH - FUNK & SOUL LIVE BAND - Fino a (21 October 2018)

FREE ENTRANCE - COCKTAIL e. 8/10 - OPEN UP TO 4/5 A.M.

SABATO - 20 OTTOBRE 2018 - OPEN CONCERT - SOUL CRASH - FUNK & SOUL LIVE BAND - Fino a

Soul Crash, un quintetto milanese con fusioni musicali di vario genere che vanno dal funk al soul.
Veronica Davolo alla voce, Federico Castiglioni e Alessandro Marcello alle chitarre, Valerio Stanca alla batteria e Manuela Bizzantino al basso. Insieme da due anni la band ha trasformato e rigirato cover marchiandole con il loro groove e sfidando i brani più complicati.
Soul Crash con il nuovo progetto in continua crescita ambisce a nuovi target proprio grazie alla passione per la musica, al lungo e piacevole rapporto di amicizia e soprattutto grazie ad una grande intesa...

Inserito il 03.10.2018

MARTEDI - 23 OTTOBRE 2018 - LEZIONI AL BAR - PER CONOSCERE L'ARTE CONTEMPORANEA - DALLA PSICHEDELIA AL MISTICISMO CONTEMPORANEO - A CURA DI MANUELA GANDINI - Fino a (24 October 2018)

FREE ENTRANCE - COCKTAIL e. 8/10 - OPEN UP TO 4/5 A.M.

MARTEDI - 23 OTTOBRE 2018 - LEZIONI AL BAR - PER CONOSCERE L'ARTE CONTEMPORANEA - DALLA PSICHEDELIA AL MISTICISMO CONTEMPORANEO - A CURA DI MANUELA GANDINI - Fino a

Lezioni al Bar per Conoscere l’Arte Contemporanea
strumenti per il nutrimento dell’anima e la rigenerazione neuronale

Corso progettato e tenuto da Manuela Gandini
Dove: Le Trottoir, Piazza 24 Maggio, n. 1 – Milano
Quando: Ogni Martedì fino all’11 dicembre 2018. – h. 18.30 / 20.30
Costo a lezione: € 30 - Studenti € 10 – Calice di Vino € 7 e Buffet Gratuito

Lezione di martedì 23 ottobre 2018
Dalla psichedelia al misticismo contemporaneo Un viaggio lungo cinquant’anni Maurizio Orioli

1967, Allen Ginsberg è a Milano alla Feltrinelli a presentare “Jukebox all’idrogeno”. Il poeta è appena tornato dall’India e fornisce un avvincente affresco del viaggio e di ciò che è la strada. Un gruppo hippy, tra i quali Maurizio Orioli, contagiato dalla libertà di Ginsberg e da “On the road” di Jack Kerouac, decide di partire in l’autostop. Turchia, Iran, Afghanistan, Pakistan, India, Nepal…
Il giovane – che collaborerà per un periodo con Ginsberg e Fernada Pivano, sfiorando anche Kerouac - percorre ripetutamente la stessa strada del “Magic Bus”. L’autobus delle comunità freak - raccontato in modo discutibile da Paulo Coelho nel suo ultimo libro - che da Londra arrivava in Nepal dopo mesi di viaggio. Erano gli anni nei quali Alighiero Boetti apriva a Kabul l’ “One Hotel” e faceva tessere alle donne afgane i suoi arazzi. Gli anni della rivolta e della repressione, delle allucinazioni mistiche e degli allucinogeni che aprivano nuovi stati di coscienza.
E’ attraverso questo vissuto che Maurizio Orioli comincia a dipingere mondi aperti a esperienze dello spirito. Esperienze che oggi, nella congestione emotiva collettiva, sono più che mai necessarie e auspicate. Si tratta di universi sottili nati dalla pratica degli insegnamenti orientali importati dalla Beat Generation e diventati vitali per buona parte degli abitanti dell’Occidente. Dall’LSD alla recitazione dei Mantra, Manuela Gandini parlerà del contesto variopinto e utopico del Seventies e Orioli – con la sua presenza ancora genuinamente beat – racconterà la strada, le opere, i suoi amici hippies e il passaggio dalla psichedelia al misticismo.
Maurizio Orioli ha inoltre in corso una personale a Le Trottoir.

Il corso è rivolto a tutti per oltrepassare i vicoli ciechi e trasformare i punti di vista. Il serbatoio dell’immaginario contemporaneo è ricchissimo e gli strumenti a disposizione, nella nostra era, sono potenti ed efficaci. Nel corso degli incontri si impara a leggere un’opera e a relazionarvisi attraverso la propria esperienza di vita. Come in un flusso che si modella sulle esigenze del gruppo di studio emergono di volta in volta temi comuni sui quali lavorare attraverso dei reenactment (rifacimenti) di performance di artisti storici. Lo scopo è di imparare a VEDERE e non semplicemente guardare. E vedere significa vedersi finalmente senza filtri e senza veli, con occhi cristallini.

Manuela Gandini, laureata in Architettura al politecnico di Milano, è curatrice indipendente e critica d’arte. Insegna Critical Writing II alla NABA di Milano, scrive per il quotidiano La Stampa ed è responsabile delle pagine dell’arte di Alfabeta2. Ha collaborato per dieci anni al Domenicale de Il Sole 24 Ore ed è stata direttrice artistica di Artandgallery a Milano dal 2002 al 2007. Ha pubblicato numerosi saggi tra i quali Ileana Sonnabend. The Queen of Art (Castelvecchi 2008). E’ Ambasciatrice del Terzo Paradiso e collabora con Michelangelo Pistoletto e Cittadellarte.

Prossime Lezioni, 23 Ottobre / 6-13-20-27 Novembre / 4-11 Dicembre 2018

Inserito il 17.10.2018

MARTEDI - 30 OTTOBRE 2018 - LEIONI DI ARTE CONTEMPORANEA - DI MANUELA GANDINI - AMERICAN DREAM - DA ORE 19.30 - (31 October 2018)

Entrata libera - Cocktail e. 8/10 - Free Buffet

MARTEDI - 30 OTTOBRE 2018 - LEIONI DI ARTE CONTEMPORANEA - DI MANUELA GANDINI - AMERICAN DREAM - DA ORE 19.30 -

Lezioni al Bar per Conoscere l’Arte Contemporanea
strumenti per il nutrimento dell’anima e la rigenerazione neuronale

Corso progettato e tenuto da Manuela Gandini
Dove: Le Trottoir, Piazza 24 Maggio, n. 1 – Milano Quando: Ogni Martedì fino all’11 dicembre 2018. Costo a lezione: € 30 - Studenti € 10 – Calice di Vino € 7 e Buffet Gratuito

Lezione di martedì 30 ottobre 2018 NUOVO ORARIO: dalle h. 19.30 alle 21.00

AMERICAN DREAM
Con le “Lezioni al Bar” l’arte contemporanea si fa alla portata di tutti. Ciò che è apparentemente difficile può essere facilmente compreso. Perché Andy Warhol è diventato noto come una rock star? Qual’ è il segreto della pop art e della popolarità di artisti come Keith Haring e Jean Michel Basquiat? Quando e perché il sogno è diventato incubo? Questi e molti altri argomenti per chi è affamato di conoscenza, di bellezza e di libertà alla lezione tenuta da Manuela Gandini (biografa di Ileana Sonnabend) il 30 ottobre 2018, dalle 19.30.

La mattina del 29 ottobre del 1929 l’America si sveglia con il tonfo assordante del crollo di Wall Street, in una crisi mai vista prima. Lunghe file alle mense pubbliche, disoccupazione, miseria. Un incubo. Nel 1933, eletto Franklin D. Roosevelt, inizia il nuovo corso, il New Deal, per il rilancio dell’economia. Il piano di rinascita prevede investimenti per costruire ponti, tubature, infrastrutture, garantendo un salario ad ogni cittadino. Nel programma l’arte ha un posto speciale (FAP). Tra gli artisti stipendiati per affrescare gli uffici pubblici ci sono tra gli altri Jackson Pollock e Willem De Kooning. L’America comincia a crearsi un’identità artistica e culturale che culminerà con la Pop Art, il Jazz, il Rock, il Minimalismo, gli Happening, il Graffitismo, il Neo Geo ecc…
Vetrinisti e pubblicitari d’eccellenza diventano gli artisti più importanti al mondo e strappano il primato a Parigi. La lezione del 30 ottobre entra negli studi e nelle vite degli artisti che hanno delineato e influenzato il sogno americano tracciandone un ritratto articolato, vivo e discutibile. E’ prevista una performance di Michelangelo Jr. Gandini “American Dream” dedicata a Charles Bukowski.

Il corso è rivolto a tutti per oltrepassare i vicoli ciechi e trasformare i punti di vista. Il serbatoio dell’immaginario contemporaneo è ricchissimo e gli strumenti a disposizione, nella nostra era, sono potenti ed efficaci. Nel corso degli incontri si impara a leggere un’opera e a relazionarvisi attraverso la propria esperienza di vita. Come in un flusso che si modella sulle esigenze del gruppo di studio emergono di volta in volta temi comuni sui quali lavorare attraverso dei reenactment (rifacimenti) di performance di artisti storici. Lo scopo è di imparare a VEDERE e non semplicemente guardare. E vedere significa vedersi finalmente senza filtri e senza veli, con occhi cristallini.

Manuela Gandini. Laureata al Politecnico di Milano in Architettura, è curatrice indipendente e critica d’arte. Ha collaborato per dieci anni al Domenicale de Il Sole 24 Ore, scrive per il quotidiano La Stampa. Insegna Critical Writing II alla NABA di Milano, è responsabile delle pagine dell’arte di Alfabeta2 ed è stata direttrice artistica di Artandgallery a Milano dal 2002 al 2007. Ha pubblicato numerosi saggi tra questi “Ileana Sonnabend. The Queen of Art” (Castelvecchi 2008). E’ Ambasciatrice del Terzo Paradiso e collabora con Michelangelo Pistoletto e Cittadellarte.
Prossime Lezioni 6-13-20-27 Novembre / 4-11 Dicembre

Inserito il 29.10.2018

← Ritorna indietro


 
 
 

© 2019 Copyright Le Trottoir alla Darsena

Web Design by Account web solutions