Le Trottoir alla Darsena | Piazza XXIV Maggio, 1 - Milano
Le Trottoir alla Darsena - Ritrovo d'Arte, Cultura e Divertimento
contatti    mappa
 
 
 
 
 
       
 
Eventi
 

HALLOWEEN - MERCOLEDI - 31 OTTOBRE 2018 - LIVE ROCK CONCERT - ORIGINAL TRACK - ROCK - Fino a (1 November 2018)

FREE ENTRANCE - COCKTAIL e. 8/10 - OPEN UP TO 4/5 A.M.

HALLOWEEN - MERCOLEDI - 31 OTTOBRE 2018 - LIVE ROCK CONCERT - ORIGINAL TRACK - ROCK - Fino a

LIVE ROCK CONCERT - ORIGINAL TRACK - ROCK

Inserito il 31.10.2018

HALLOWEEN - 31 OTTOBRE 2018 - DJ ALL NIGHT - 1ST FLOOR - LEON DJ - Fino a (1 November 2018)

FREE ENTRANCE - COCKTAIL e. 8/10 - OPEN UP TO 4/5 A.M.

HALLOWEEN - 31 OTTOBRE 2018 - DJ ALL NIGHT - 1ST FLOOR - LEON DJ - Fino a

DJ ALL NIGHT - 1ST FLOOR - LEON DJ

Inserito il 31.10.2018

MARTEDI - 6 NOVEMBRE 2018 - GENERAL BROTHERS - LIVE ROCK POP CONCERT - FROM ROME - Fino a (7 November 2018)

Entrata libera - Cocktail e. 8/10 - Free Buffet

MARTEDI - 6 NOVEMBRE 2018 - GENERAL BROTHERS - LIVE ROCK POP CONCERT - FROM ROME - Fino a

GENERAL BROTHERS - LIVE ROCK POP CONCERT - FROM ROME

Inserito il 04.11.2018

DA - OTTOBRE 2018 - MOSTRA OPERE - DI - MAURIZIO ORIOLI - Mostra Fino e Oltre il (12 November 2018)

FREE ENTRANCE - COCKTAIL e. 8/10 - OPEN UP TO 4/5 A.M.

DA - OTTOBRE 2018 - MOSTRA OPERE - DI - MAURIZIO ORIOLI - Mostra Fino e Oltre il

MAURIZIO ORIOLI.
“Un ragazzo” della Beat Generation… L’artista preferito di Nanda Pivano
Maurizio Orioli ha dedicato la sua arte per tutta una vita alla ricerca del misticismo e della spiritualità viaggiando per anni fra L’Afghanistan, Pakistan, India e Nepal seguendo l’anima attraverso il colore scoprendo così l’arte psichedelica creando la corrente “MYSTICAL BEAT”.
Realismo fantastico e pittura cosmogonica che usa la simbologia spirituale e la forza del colore come terapia. L’armonia delle sue opere porta pace interiore e grande vibrazione, dando alla materia la vita e la bellezza attraverso questa importante mostra, testimone di un periodo storico. Retrospettiva di quarant’anni di narrazione del mito attraverso surrealismo e geometrie sacre, un lavoro onirico in cui esplodono forme e colore che toccano l’inconscio più profondo fino a sfiorare la pelle.
LE TROTTOIR DAL 16 ottobre 2018 - AL 11 novembre 2018 - Piazza24 Maggio 1. INAUGURAZIONE MARTEDI 16 ottobre dalle ore 19

Inserito il 06.11.2018

DAL 6 NOVEMBRE 2018 - EICMA 2018 - MOTOCYCLE IN PIAZZA 24 MAGGIO - LE TROTTOIR - Fino a (12 November 2018)

FREE BUFFET & COCKTAIL E-8/10

DAL 6 NOVEMBRE 2018 - EICMA 2018 - MOTOCYCLE IN PIAZZA 24 MAGGIO - LE TROTTOIR - Fino a

EICMA 2018 - MOTOCYCLE IN PIAZZA 24 MAGGIO - LE TROTTOIR

Anche quest'anno scendiamo in pista e in tutta Milano per formare un palinsesto di eventi che accompagneranno le serate dei visitatori di EICMA dal 6 all'11 novembre.
Quest'anno il fuoriEICMA avrà alcune novità. Innanzitutto ha un nuovo nome, una nuova identità grafica e nuovi materiali. Una nuova partnership editoriale e più visibilità, dal momento che il fuoriEICMA non sarà più tanto fuori ma, di fatto diventerà un'estensione di EICMA stessa.

Per ora non possiamo rivelarvi di più, ma a giorni per raccontarvi tutto. Noi stiamo scaldando i motori! Voi scendererete in pista con noi!?
A prestissimo
EICMA2018@Trypomm Collettivo Digitale

Inserito il 10.11.2018

MARTEDI - 13 NOVEMBRE 2018 - CONCERTO DAL VIVO - IL BLUES DI VALENTINA - LIVE BAND - Fino a (14 November 2018)

FREE BUFFET & COCKTAIL E-8/10

MARTEDI - 13 NOVEMBRE 2018 - CONCERTO DAL VIVO - IL BLUES DI VALENTINA - LIVE BAND - Fino a

CONCERTO DAL VIVO - IL BLUES DI VALENTINA - LIVE BAND

Inserito il 07.11.2018

MARTEDI - 13 NOVEMBRE 2018 - LEZIONE DI ARTE CONTEMPORANEA - DI - MANUELA GANDINI - Fino a (14 November 2018)

FREE BUFFET & COCKTAIL E-8/10

MARTEDI - 13 NOVEMBRE 2018 - LEZIONE DI ARTE CONTEMPORANEA - DI - MANUELA GANDINI - Fino a

Conoscere l’Arte Contemporanea
strumenti per il nutrimento dell’anima e la rigenerazione neuronale

Corso progettato e tenuto da Manuela Gandini
Dove: Le Trottoir, Piazza 24 Maggio, n. 1 – Milano
Quando: Ogni Martedì fino all’11 dicembre 2018. – h. 19.30 / 20.30
Costo a lezione: € 30 - Studenti € 10 – Calice di Vino € 7 e Buffet Gratuito

Martedì 13 Novembre, h. 19.30
Una profonda intimità con la violenza
Berna Reale – Trio Sarajevo – Tarik Samarah – Alessandro Bergonzoni – Jean Toche Cindy Sherman – Nan Goldin – Silvia Levenson – Michelangelo Pistoletto

11 luglio 1995, il generale Mladic ordina il massacro della popolazione maschile di Srebrenica. Tarik Samarah, fotografo bosniaco musulmano, si trasferisce lì per 3 anni e poi apre a Sarajevo la galleria 11/7/95 per dare dimora alle vittime senza identità. Durante la guerra, il gruppo Trio Sarajevo resiste ai colpi di mortaio creando opere caustiche per sopravvivere e comunicare con l’occidente.
Berna Reale, artista e perito della polizia criminale brasiliana, infiltra nella vita sociale ordinaria performance traumatiche e mimetiche;
Silvia Levenson costruisce oggetti domestici, apparentemente innocui, che si rivelano armi letali.
Alessandro Bergonzoni scoperchia il rapporto malato tra istituzioni e cittadini perforando le coscienze come un Dostoevskij contemporaneo;
Jean Toche è un uomo solo contro le violenze dell’impero americano;
Cindy Sherman allestisce scene di smarrimento femminile in micro-set usando da sempre la propria immagine.
Nan Goldin fotografa la vita americana delle donne picchiate, degli amici degli anni Ottanta colpiti da Aids e delle notti squallide di una generazione perduta.
Michelangelo Pistoletto ha adottato il simbolo del Terzo Paradiso come attivatore di trasformazione e soluzione dei conflitti.

La lezione ricostruisce un micro-universo che dalle pieghe delle lenzuola si estende alla violenza poliziesca e criminale, alla guerra, allo spettacolo e al terrorismo. Se – come afferma Berna Reale – la violenza ha un sapore che ci ha assuefatti, l’arte e le nuove forme di coscienza auto-riflessive si pongono come strumenti per disarmare l’aggressività, l’arroganza e il voyeurismo insite in ciascuno di noi. E’ prevista una performance ollettiva.
Il corso è rivolto a tutti per oltrepassare i vicoli ciechi e trasformare i punti di vista. Il serbatoio dell’immaginario contemporaneo è ricchissimo e gli strumenti a disposizione, nella nostra era, sono potenti ed efficaci. Nel corso degli incontri si impara a leggere un’opera e a relazionarvisi attraverso la propria esperienza di vita. Come in un flusso che si modella sulle esigenze del gruppo di studio emergono di volta in volta temi comuni sui quali lavorare attraverso dei reenactment (rifacimenti) di performance di artisti storici. Lo scopo è di imparare a VEDERE e non semplicemente guardare. E vedere significa vedersi finalmente senza filtri e senza veli, con occhi cristallini

Manuela Gandini, laureata in Architettura al politecnico di Milano, è curatrice indipendente e critica d’arte. Insegna Critical Writing II alla NABA di Milano, scrive per il quotidiano La Stampa ed è responsabile delle pagine dell’arte di Alfabeta2. Ha collaborato per dieci anni al Domenicale de Il Sole 24 Ore ed è stata direttrice artistica di Artandgallery a Milano dal 2002 al 2007. Ha pubblicato numerosi saggi tra i quali Ileana Sonnabend. The Queen of Art (Castelvecchi 2008). E’ Ambasciatrice del Terzo Paradiso e collabora con Michelangelo Pistoletto e Cittadellarte.

Prossime Lezioni 20-27 Novembre / 4-11 Dicembre

Inserito il 11.11.2018

MERCOLEDI - 14 NOVEMBRE 2018 - PRESENTAZIONE LIBRO - LE LOBBY DEI TERMOMETRI - DI - GAIA DE MARTIN Fino a (15 November 2018)

FREE BUFFET & COCKTAIL E-8/10

MERCOLEDI - 14 NOVEMBRE 2018 - PRESENTAZIONE LIBRO - LE LOBBY DEI TERMOMETRI - DI - GAIA DE MARTIN Fino a

Mercoledì 14 novembre 2018 h 19.00
Simone Tornabene dialogherà con Gaia De MArtin, autrice del libro
"La lobby dei termometri. Fake news e realismo ingenuo nel mondo del web" , presso lo storico locale milanese ritrovo di intellettuali e artisti “Le Trottoir” di piazza 24 maggio, Milano.

Cos’è una fake news? È una leggenda metropolitana? È una bufala? È una balla? Niente di tutto ciò: è qualcosa di diverso da una notizia e qualcosa di diverso da una bugia. A spiegarci le differenze ci pensa Gaia De Martin, che analizza il ruolo dei social guidandoci nel mondo della disinformazione multimediale – in cui le notizie false vengono confezionate ad arte come se fossero vere – e individuando delle possibili soluzioni, nella speranza di salvarci dall’impazzimento generale.
A quanto pare l’eccessiva compulsione per la conoscenza e l’estrema facilità di reperimento di notizie e risposte a qualunque tipo di domanda sul web, ha generato non solo una categoria di tuttologi dal sapere enciclopedico, ma anche una discreta schiera di creduloni, convinti che i vaccini provochino l’autismo o che Carlo Cracco condisca realmente un agnello da vivo per esaltarne il sapore durante la cottura; o ancora che esista una lobby dei termometri dagli intenti epidemici.
Il web ha raggiunto davvero un’autorevolezza tale da creare l’intorpidimento della nostra facoltà di giudizio? Per spiegare il senso del suo lavoro, De Martin prende in prestito le parole dello studioso Walter Quattrociocchi: «l’espansione dei social media ha un lato oscuro, ovvero la diffusione pervasiva e senza freni di informazioni false e teorie del complotto, che potrebbe mettere a rischio la società».
Non dimenticando di fare riferimento anche alla «legione di imbecilli» immortalata da Umberto Eco e al termine «webete», coniato dal giornalista Enrico Mentana, con riferimento agli ebeti del web, quelli cioè che si bevono qualunque panzana trovino in rete. L’autrice scende anche nel dettaglio, analizzando alcuni casi particolari che vanno dalle elezioni americane alla messa al bando dell’olio di palma fino all’epidemia di antivaccinismo e riportando anche alcuni commenti – che sarebbero divertenti se non fossero tragici e tragicamente sgrammaticati – di internauti creduloni.
L’autrice prende quindi in esame le possibili soluzioni e i provvedimenti adottati sia dai principali attori in campo (Google e Facebook) che a livello legislativo, non dimenticando di evidenziare il rischio che alcune norme tese ad arginare il fenomeno potrebbero di contro rappresentare un limite – se non addirittura una censura – alla libertà di pensiero.

Gaia De Martin è nata in Friuli e ha trascorso la sua giovinezza tra lo studio a Udine, lo sci sulle Dolomiti e la vela in Adriatico. Convinta, come ha scritto Piovene, che per capire Milano bisogna tuffarvisi dentro e non guardarla come un’opera d’arte, si è laureata in Marketing, Consumi e Comunicazione all’Università Iulm e adesso, sempre a Milano, lavora come Business Consultant in H- Farm. Coltiva il suo amore incondizionato per il mare e spende il suo tempo libero tra regate e l’attività di istruttrice della Federazione Italiana Vela.

Simone Tornabene nasce a Catania nel 1984 ed è un grande appassionato di Oriente, in particolare di zen e arti marziali. In passato si è occupato di Digital Strategy, con focus sui Social e Mobile, come Head of Strategy per WHY; oggi ricopre la stessa posizione in Imille ed è Professore di Communication Strategy all'Università IULM di Milano. Ha iniziato professionalmente nel mondo dei blog e delle community (Unimagazine, Votailprof, University) prima di approdare a Ninja Marketing come Strategist. Successivamente ha partecipato alla fondazione di diverse start-up. Dal 2011 al 2014 è Head of Digital di Cemit DS (Gruppo Mondadori), ha insegnato e insegna presso IED, IULM, Università di Parma, Università di Catania, H-Campus e la Ninja Academy. Ufficio stampa e promozione Villaggio Maori Edizioni , via Sant’Elena, 40 - Catania promozione@villaggiomaori.com Valentina Trovato +39 3475396019 valentinatrovato@villaggiomaori.com

Inserito il 06.11.2018

VENERDI - 16 NOVEMBRE 2018 - LIVE CONCERT - FRANK & THE GANGSTERS - Fino a (17 November 2018)

FREE ENTRANCE - COCKTAIL e. 8/10 - OPEN UP TO 4/5 A.M.

VENERDI - 16 NOVEMBRE 2018 - LIVE CONCERT - FRANK & THE GANGSTERS - Fino a

LIVE CONCERT - FRANK & THE GANGSTERS

Inserito il 24.10.2018

VENERDI - 16 NOVEMBRE 2018 - BOOK CITY A LE TROTTOIR - LEZIONI DI INDISCIPLINA - CON GLI AUTORI - DALLE ORE 20 - Fino a (17 November 2018)

FREE BUFFET & COCKTAIL E-8/10

VENERDI - 16 NOVEMBRE 2018 - BOOK CITY A LE TROTTOIR - LEZIONI DI INDISCIPLINA - CON GLI AUTORI - DALLE ORE 20 - Fino a

BOOK CITY A LE TROTTOIR - LEZIONI DI INDISCIPLINA - CON GLI AUTORI - DALLE ORE 20
Lezioni di Indisciplina. Pensiero e gesto nell’arte e nell’economia
Con
Manuela Gandini (storico dell’arte) CONTEMPORARY ART & REALITY
KO Mannarelli e Piemari Cereda (performer) LA COMUNICAZIONE DEL FUTURO… UN RITORNO AL PASSATO. LIVE!
Pierangelo Dacrema (economista) UNA BUONA MONETA PER L'ITALIA E PER L'EUROPA 《br》Paola Fiorido (performer) MONETA E CRIPTOVALUTE
Renato Mannheimer (sociologo e sondaggista) IL POPULISMO OGGI
Veronica Ronchi (storico dell’economia) I MURI E L’ECONOMIA
Michelangelo Jr (performer) ADDRESS
Andrea G. Pinketts (romanziere) CI PENSO…

Ivana Tamoni (poeta) LA MIGLIOR PARTE - INDAGINI POETICHE
Alessandro Aleotti (presidente Brera Calcio) APOLOGIA DEL DISINCANTO
Michelle Vasseur (autrice) DAI FRATELLO!
Franco Dionesalvi (poeta) I POETI AL TEMPO DI SALVINI
Giulia Alberti (presidente associazione «arte e memoria del territorio»),
Fabrizio Garghetti (fotografo) e Adriano Freire (regista) PERCORSI D'ACQUA: GUIDA POETICA AL VIAGGIO NEL PAESAGGIO DI LEONARDO DA VINCI A VIGEVANO
Ivana Tamoni (poeta) LA MIGLIOR PARTE - INDAGINI POETICHE
Paolo Sciortino (romanziere) VANITAS VANITARUM. TRES POINT LESS THAN 0

Inserito il 06.11.2018

SABATO - 17 NOVEMBRE 2018 - GRAN LIVE CONCERT - CHISTOPHER HART - & - FREESOUL BAND - RAGGAE POP ROCK CONCERT - Fino a (18 November 2018)

Entrata libera - Cocktail e. 8/10 - Free Buffet

SABATO - 17 NOVEMBRE 2018 - GRAN LIVE CONCERT - CHISTOPHER HART - & - FREESOUL BAND - RAGGAE POP ROCK CONCERT - Fino a

GRAN LIVE CONCERT - CHISTOPHER HART - & - FREESOUL BAND - RAGGAE POP ROCK CONCERT

Inserito il 29.10.2018

BOOK CITY - SABATO - 17 NOVEMBRE 2018 - FOR BOOK CITY - DALLA PARTE OPPOSTA - DI VALERIO VIGLIATURO - & - LA SCELTA GIUSTA - DI VALERIO PAPPI - Fino a (18 November 2018)

FREE BUFFET & COCKTAIL E-8/10

BOOK CITY - SABATO - 17 NOVEMBRE 2018 - FOR BOOK CITY - DALLA PARTE OPPOSTA - DI VALERIO VIGLIATURO - & - LA SCELTA GIUSTA - DI VALERIO PAPPI - Fino a

BOOKCITY 2018 a LeTrottoir
Dalle ore 19,30

Dalla parte opposta – di Valerio Vigliaturo
Dalla parte opposta, narra le vicende esistenziali di un uomo antipatico ai piu’, simpatico a pochi ma buoni. Un outsider, da sempre considerato divergente, alla ricerca di conferme, una meta e un senso, tra le alterne fortune delle sue vicende amorose, il suo essere incompreso, gli interessi per le nuove tecnologie, le religioni, ma anche le esperienze con le droghe e il sesso, attraverso una trasgressione consapevole.
Connesso con l’infinito, catapultato sulla terra come un “reporter onniscente venuto dallo spazio” (Ferlinghetti), fatica a vivere secondo le regole dei mortali e attende di essere trasferito nella redazione stellare di un altro pianeta. La scoperta del progetto Global Future 2045 gli consente finalmente di cambiare vita, abbandonando il proprio corpo per smaterializzarsi in una macchina o in un robot. E solo l’incontro con una donna ideale potra’ proiettarlo verso il romanticismo di una nuova esistenza.

La scelta giusta - Di Valerio Pappi
Di fronte alla ineluttabilita’ di una scelta che puo’ modificare il corso della propria esistenza, l’uomo, qualunque uomo, esprime tutto il suo egoismo e la sua meschinita’. Ogni decisione presa si porta inesorabilmente dietro il dubbio di non essere quella giusta.
Questo e’ cio’ che accade a sei giurati popolari in corte d’assise, chiamati a pronunciare un verdetto che mutera’ le sorti di Don Gaetano, prete accusato dell’omicidio di un imprenditore colluso con la mafia. Ogni personaggio dovra’ fare i conti con la propria coscienza, ma soprattutto con il proprio passato, per arrivare a pronunciare quelle famose parole, tanto solenni quanto aleatorie: colpevole o innocente?
www.valeriopappi.com

Inserito il 07.11.2018

DOMENICA - 18 NOVEMBRE 2018 - LIVE FINAL CONCERT - PACHUCO ROCK BAND - Fino a (19 November 2018)

FREE ENTRANCE - COCKTAIL e. 8/10 - OPEN UP TO 4/5 A.M.

DOMENICA - 18 NOVEMBRE 2018 - LIVE FINAL CONCERT - PACHUCO ROCK BAND - Fino a

LIVE FINAL CONCERT - PACHUCO ROCK BAND

Inserito il 06.11.2018

LUNEDI - 19 NOVEMBRE 2018 - PRESENTAZIONE LIBRO - GIOVANNI FALCONE - DI - STEFANO MARINA - Fino a (20 November 2018)

FREE BUFFET & COCKTAIL E-8/10

LUNEDI - 19 NOVEMBRE 2018 - PRESENTAZIONE LIBRO - GIOVANNI FALCONE - DI - STEFANO MARINA - Fino a

"Giovanni Falcone
Giuseppe Sammarco e Luciano Tirindelli: gli agenti della scorta raccontano il loro giudice" - di Stefano Marina
(isbn: 9788894898071 - pp: 170 - €: 15)
Lunedì 19 novembre 2018 h 19.00 Daniele Biacchessi dialogherà con Stefano Marina, autore del libro

"Giovanni Falcone. Giuseppe Sammarco e Luciano Tirindelli: gli agenti della scorta raccontano il loro giudice"
Giovanni Falcone è stato ucciso 26 anni fa dalla mafia il 23 maggio 1992, in un attentato che ha coinvolto anche la moglie e i suoi “ragazzi della scorta”. Giuseppe e Luciano avrebbero dovuto essere con loro ma quel giorno, per un gioco del destino, hanno avuto salva la vita. È anche per questo che non smettono di raccontare: cosa successe quel pomeriggio a Capaci, cosa avvenne dopo, ma soprattutto cosa c’era prima. Tra aneddoti e fatti di cronaca, il Giovanni Falcone della vita di tutti i giorni, severo, astuto e instancabile professionista, ma anche affabile, generoso ed infine fragile, in una Palermo che lo isola e che non riconosce più.
Questo testo è un libro-testimonianza sul giudice Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e i ragazzi della scorta Rocco Dicillo, Vito Schifani e Antonio Montinaro, che 26 anni fa persero tristemente la vita in un terribile attentato.
A parlare sono due ex membri della Quarto Savona 15, la scorta di Falcone: Giuseppe Sammarco, il caposcorta, e Luciano Tirindelli, l’autista.
Con loro l’autore ha ripreso in mano il filo della storia: lo abbiamo riavvolto e cercato di ripensare a quel che è successo in quegli anni con la mente serena di chi, lontano dalla tempesta, può finalmente ragionare, può finalmente capire.
Stefano Marina è giornalista pubblicista ed insegnante di italiano, storia e filosofia presso istituti superiori di Verona e provincia. Ha già all’attivo cinque pubblicazioni, dirige due riviste trimestrali ed è stato autore e conduttore di diversi programmi televisivi. La passione per la storia patria recente lo ha portato ad occuparsi dei grandi tragici eventi legati all’impegno dello Stato, e dei suoi uomini migliori, contro la criminalità organizzata. Ha curato una serie di eventi, convegni e manifestazioni su tematiche vicine ai principi fondamentali del vivere civile e della legalità.
In occasione del venticinquesimo anniversario della strage di Capaci, ha intervistato Giuseppe e Luciano realizzando con loro questo libro – intervista.
Daniele Biacchessi già caporedattore per ”Radio24”-”Il Sole 24 Ore” dal 1999 al 2018, ora collaboratore. Nel 2004 e nel 2005 gli viene assegnato il “Premio Cronista” per un’inchiesta sul terrorismo islamico in Italia e una ricostruzione dell’omicidio dell’editorialista del “Corriere della Sera” Walter Tobagi’. Nel 2009 riceve il premio dedicato al fotografo freelance ucciso in Medio Oriente Raffaele Ciriello. Nel 2011 vince il prestigioso Premio Speciale Unesco per lo spettacolo teatrale”Aquae Mundi” con il jazzista Gaetano Liguori. Nel 2016 riceve il premio “Macchina da scrivere 2016” per il libro “Storie di rock italiano” (Jaca Book). Dal 1975 lavora per numerose testate: Radio Lombardia, Radio Occhio, Radio Regione, Telemilanodue, Rete A, Antenna 3. Nella sua lunga carriera collabora inoltre con Rai, Radio Popolare, Mucchio Selvaggio, il quotidiano l’Unità, i settimanali Avvenimenti e L’Europeo. Daniele Biacchessi racconta nei suoi spettacoli l’impegno antimafia di Peppino Impastato, Giorgio Ambrosoli, Libero Grassi, Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, il dramma delle morti sul lavoro Il lavoro rende liberi, le battaglie per l’acqua pubblica, contro gli abusi ambientali, gli squilibri tra Nord e Sud del mondo, la Resistenza, la verità e la giustizia sui desaparecidos argentini, il sogno del grande poeta e musicista americano Woody Guthrie.

Ufficio stampa e promozione Villaggio Maori Edizioni , via Sant’Elena, 40 - Catania - promozione@villaggiomaori.com Valentina Trovato 39 3475396019 - valentinatrovato@villaggiomaori.com

Inserito il 06.11.2018

MARTEDI - 20 NOVEMBRE 2018 - LEZIONE DI ARTE CONTEMPORANEA - DI - MANUELA GANDINI - Fino a (21 November 2018)

FREE BUFFET & COCKTAIL E-8/10

MARTEDI - 20 NOVEMBRE 2018 - LEZIONE DI ARTE CONTEMPORANEA - DI - MANUELA GANDINI - Fino a

Lezioni per Conoscere l’Arte Contemporanea
strumenti per il nutrimento dell’anima e la rigenerazione neuronale
Corso progettato e tenuto da Manuela Gandini

Dove: Le Trottoir, Piazza 24 Maggio, n. 1 – Milano
Quando: Ogni Martedì fino all’11 dicembre 2018. – h. 18.30 / 20.30
Costo a lezione: € 30 - Studenti € 10 – Calice di Vino € 7 e Buffet Gratuito
Martedì 20 novembre h.19.30

Freedom o il Fantasma della Libertà
Yoko Ono – Luis Bunuel – G. I. Gurdjieff –The Living Theatre – Jan Fabre
Il Golden Gate, l’ingresso verso il paradiso, quello della febbre dell’oro, della letteratura beat e dei sit in dagli orizzonti mitologici e psichedelici di San Francisco, si è trasformato nella nuova terra dell’economia digitale. La fantomatica libertà della controcultura coltivata in California si è evoluta - nella magica terra della Silicon Valley - nella “libertà” di scelta di prodotti soft in territori virtuali potenzialmente illimitati. La lezione, che tratteggia l’opera del regista surrealista Luis Bunuel e sfiora l’insegnamento di G. I. Gurdjieff, s’interroga sul concetto di libertà attraverso le performance di Yoko Ono, del Living Theatre e di Jan Fabre. Le tre diverse situazioni hanno il corpo come elemento principale di trasformazione politica. Se però oggi la fisicità soccombe in favore della virtualità, occorre ripensare a gesti, suoni, forme, movimenti che si rivelino strumenti di consapevolezza. Quella consapevolezza individuale che attraverso lo humor, la meditazione, le azioni di micro-disobbedienza al mercato, possano portare alla formazione di micro-comunità consapevoli e socialmente attive.

Il corso è rivolto a tutti per oltrepassare i vicoli ciechi e trasformare i punti di vista.
Il serbatoio dell’immaginario contemporaneo è ricchissimo e gli strumenti a disposizione, nella nostra era, sono potenti ed efficaci. Nel corso degli incontri si impara a leggere un’opera e a relazionarvisi attraverso la propria esperienza di vita. Come in un flusso che si modella sulle esigenze del gruppo di studio emergono di volta in volta temi comuni sui quali lavorare attraverso dei reenactment (rifacimenti) di performance di artisti storici. Lo scopo è di imparare a VEDERE e non semplicemente guardare. E vedere significa vedersi finalmente senza filtri e senza veli, con occhi cristallini.

Manuela Gandini, laureata in Architettura al Politecnico di Milano, è curatrice indipendente e critica d’arte. Insegna Critical Writing II alla NABA di Milano, scrive per il quotidiano La Stampa ed è responsabile delle pagine dell’arte di Alfabeta2. Ha collaborato per dieci anni al Domenicale de Il Sole 24 Ore ed è stata direttrice artistica di Artandgallery a Milano dal 2002 al 2007.
Ha pubblicato numerosi saggi tra i quali Ileana Sonnabend. The Queen of Art (Castelvecchi 2008). E’ Ambasciatrice del Terzo Paradiso e collabora con Michelangelo Pistoletto e Cittadellarte.

Prossime Lezioni 27 Novembre / 4-11 Dicembre

Inserito il 20.11.2018

MERCOLEDI & GIOVEDI - 21 & 22 NOVEMBRE 2018 - LIVE CONCERT - ROMANO BROS LIVE CONCERT - POP POP - Fino a (22 November 2018)

FREE BUFFET & COCKTAIL E-8/10

MERCOLEDI & GIOVEDI - 21 & 22 NOVEMBRE 2018 - LIVE CONCERT - ROMANO BROS LIVE CONCERT - POP POP - Fino a

ROMANO BROS
Il duo siciliano dei ROMANO BROS nasce nel Settembre del 1999 da un’idea dei fratelli Angelo e Marco Romano, figli d’arte che fin dalla tenera età crescono e vivono di musica.
Il loro genere musicale è stato definito un pop-rock mediterraneo molto contaminato che fa l’occhiolino al funk, al jazz ed è fortemente influenzato dalle sonorità popolari e dalle ritmiche etniche mediterranee.
Nelle loro performance propongono cover italiane ed internazionali (60,70,80,90,2000) riarrangiate in chiave elettro-acustica, dove la peculiarità sta proprio negli arrangiamenti molto particolari e ricercati. Durante la serata presentano qualche loro brano tratto dal loro album d’esordio intitolato “Figli degli anni ’70.
Alcuni artisti da loro reinterpretati: U2, Sting, Beatles, Bob Marley, Edoardo Bennato, Doors, Ben King, Lucio Dalla, Vasco Rossi, Ligabue, Pino Daniele, Litfiba, Gispy King, Alex Britti, Bob Dylan, Pink Floyd, Francesco De Gregori, Romano Bros, Kunsertu, Manu Chao, Tinturia, Roy Paci ecc.

Angelo Romano > voce, piano, chitarra acustica, synth, armonica e kazoo.
Marco Romano > voce, cajon, congas, electrodrum, percussioni varie e kazoo.
www.romanobros.net - https://www.facebook.com/RomanoBrosOfficialPage - YouTube: https://www.youtube.com/results?search_query=romano bros - romanobroslive@gmail.com - 39 3276983365 - 3479093758 - 3298132602

Inserito il 07.11.2018

GIOVEDI - 22 NOVEMBRE 2018 - SFILATA DI MODA - E - MOSTRA OPERE - DI - ANNE DELABY - Fino a (23 November 2018)

FREE BUFFET & COCKTAIL E-8/10

GIOVEDI - 22 NOVEMBRE 2018 - SFILATA DI MODA - E - MOSTRA OPERE - DI - ANNE DELABY - Fino a

SFILATA DI MODA - E - MOSTRA OPERE - DI - ANNE DELABY
Mostra opere della pittrice Anne Delaby e sfilata delle opere dipinte su capi d'alta moda, con gioielli Arkè creati da Veronica di Francesco.

Inserito il 06.11.2018

SABATO - 24 NOVEMBRE 2018 - ROCK & BLUES - ONLY ONE NIGHT LIVE CONCERT - THE ORIGINAL - RED.D BAND LIVE - Fino a (25 November 2018)

FREE BUFFET & COCKTAIL E-8/10

SABATO - 24 NOVEMBRE 2018 - ROCK & BLUES - ONLY ONE NIGHT LIVE CONCERT - THE ORIGINAL - RED.D BAND LIVE - Fino a

ROCK & BLUES - ONLY ONE NIGHT LIVE CONCERT - THE ORIGINAL - RED.D BAND LIVE

Nato a Venezia (Italia) - La sua formazione musicale come batterista e cantante - forma con Alex Masi, Gable Nalesso, Al Guariento, la band Dark Lord dal 1982 al 1985 e dal 1985 al 1988 con Alex de Rosso (Dokken), Emanuel Jenée, Paolo Muffato.
Lead Vocal con Foxy Lady (Italia) - Mary Rose (Slovenia) - Rebel Toys (Italia) - Red Inn (Italia) - Reunion Dark Lord Band (Italia) 2017 - Esce dal Signore Oscuro e con il batterista Tony T. forma the Red B - 2018.
Debutto solista con l'album "Red Bertoldini" 2014 "Just Another Hero" 2015. Nuovo album: Night's Callin '2018.
Nuovo video: Fallin' Through The Sky Management Contatto: Maurizio Trentin (Personal Manager): info @ redbertoldini.com Full Bio »

Inserito il 06.11.2018

DOMENICA - 25 NOVEMBRE 2018 - LIVE CONCERT - SUNSET MOD ROCK BAND - Fino a (26 November 2018)

FREE ENTRANCE - COCKTAIL e. 8/10 - OPEN UP TO 4/5 A.M.

DOMENICA - 25 NOVEMBRE 2018 - LIVE CONCERT - SUNSET MOD ROCK BAND - Fino a

LIVE CONCERT - SUNSET MOD ROCK BAND

Inserito il 21.11.2018

MARTEDI & MERCOLEDI - 27 & 28 - NOVEMBRE 2018 - LIVE CONCERT - ROMANO BROS LIVE - SPECIAL POP ROCK NIGHTS - Fino a (28 November 2018)

FREE ENTRANCE - COCKTAIL e. 8/10 - OPEN UP TO 4/5 A.M.

MARTEDI & MERCOLEDI - 27 & 28 - NOVEMBRE 2018 - LIVE CONCERT - ROMANO BROS LIVE - SPECIAL POP ROCK NIGHTS - Fino a

ROMANO BROS
Il duo siciliano dei ROMANO BROS nasce nel Settembre del 1999 da un’idea dei fratelli Angelo e Marco Romano, figli d’arte che fin dalla tenera età crescono e vivono di musica.
Il loro genere musicale è stato definito un pop-rock mediterraneo molto contaminato che fa l’occhiolino al funk, al jazz ed è fortemente influenzato dalle sonorità popolari e dalle ritmiche etniche mediterranee.
Nelle loro performance propongono cover italiane ed internazionali (60,70,80,90,2000) riarrangiate in chiave elettro-acustica, dove la peculiarità sta proprio negli arrangiamenti molto particolari e ricercati. Durante la serata presentano qualche loro brano tratto dal loro album d’esordio intitolato “Figli degli anni ’70.
Alcuni artisti da loro reinterpretati: U2, Sting, Beatles, Bob Marley, Edoardo Bennato, Doors, Ben King, Lucio Dalla, Vasco Rossi, Ligabue, Pino Daniele, Litfiba, Gispy King, Alex Britti, Bob Dylan, Pink Floyd, Francesco De Gregori, Romano Bros, Kunsertu, Manu Chao, Tinturia, Roy Paci ecc.

Angelo Romano > voce, piano, chitarra acustica, synth, armonica e kazoo.
Marco Romano > voce, cajon, congas, electrodrum, percussioni varie e kazoo.
www.romanobros.net - https://www.facebook.com/RomanoBrosOfficialPage - YouTube: https://www.youtube.com/results?search_query=romano+bros - romanobroslive@gmail.com - +39 3276983365 - 3479093758 - 3298132602

Inserito il 06.11.2018

MARTEDI - 27 NOVEMBRE 2018 - LEZIONE DI ARTE CONTEMPORANEA - A CURA DI - MANUELA GANDINI - Fino a (28 November 2018)

FREE BUFFET & COCKTAIL E-8/10

 MARTEDI - 27 NOVEMBRE 2018 - LEZIONE DI ARTE CONTEMPORANEA - A CURA DI - MANUELA GANDINI - Fino a

Lezioni al Bar per Conoscere l’Arte Contemporanea strumenti per il nutrimento dell’anima e la rigenerazione neuronale Corso progettato e tenuto da Manuela Gandini Dove: Le Trottoir, Piazza 24 Maggio, n. 1 – Milano Quando: Ogni Martedì fino al 18 dicembre 2018. – h. 18.30 / 20.30 Costo a lezione: € 30 - Studenti € 15 – Calice di Vino € 7 e Buffet Gratuito Lezione di martedì 27 novembre 2018 WOMEN AT WORK arte eros politica dell’altra metà del cielo FRIDA KAHLO – YAYOI KUSAMA – CAROL RAMA – VALIE EXPORT – KETTY LA ROCCA – MAJA BAJEVIC REYAHNEH e CARLA LONZI Parafrasando “men at work” che, nella segnaletica urbana anglosassone, indica la presenza di lavoratori intenti a riparare le strade, Women at Work (che è anche titolo di una celebre opera di Maja Bajevic’) indica qui il lavoro poetico, emancipatorio di artiste che, a partire dal secolo scorso, hanno elaborato un’identità culturale di genere nuova, vitale, complessa, conquistando una soggettività politica attiva. Il corpo è diventato dispositivo rivoluzionario e territorio di sperimentazione identitaria. La lezione attraverserà spazi psichedelici a pallini, incontrando corpi nudi sul ponte di Brooklyn, maschi al guinzaglio, parole lungo le linnee del palmo della mano, donne bioniche e protesi mentali deformate, mutazioni transgender, ossessioni e paradisi… Si ripercorrerà la vita e l’opera di alcune artiste che, dagli anni Settanta ad oggi, hanno squarciato l’isolamento e il silenzio secolari sovvertendo grammatiche, paradigmi, credenze e convenzioni. Dai primi del Novecento ad oggi l’arte delle donne è stata il detonatore contro la sottomissione e l’oggettivazione del corpo femminile e delle minoranze. Ha generato nuove forme di vita rompendo i ruoli e acquistando spazi mentali più dinamici, ampi e socialmente evoluti. Nonostante le dinamiche regressive attuali, le conquiste culturali e civili dell’ultimo secolo costituiscono l’arsenale pacifico e creativo per proseguire il risveglio collettivo. Il corso è rivolto a tutti per oltrepassare i vicoli ciechi e trasformare i punti di vista. Il serbatoio dell’immaginario contemporaneo è ricchissimo e gli strumenti a disposizione, nella nostra era, sono potenti ed efficaci. Nel corso degli incontri si impara a leggere un’opera e a relazionarvisi attraverso la propria esperienza di vita. Come in un flusso che si modella sulle esigenze del gruppo di studio emergono di volta in volta temi comuni sui quali lavorare attraverso dei reenactment (rifacimenti) di performance di artisti storici. Lo scopo è di imparare a VEDERE e non semplicemente guardare. E vedere significa vedersi finalmente senza filtri e senza veli, con occhi cristallini. Manuela Gandini, laureata in Architettura al politecnico di Milano, è curatrice indipendente e critica d’arte. Insegna Critical Writing II alla NABA di Milano, scrive per il quotidiano La Stampa ed è responsabile delle pagine dell’arte di Alfabeta2. Ha collaborato per dieci anni al Domenicale de Il Sole 24 Ore ed è stata direttrice artistica di Artandgallery a Milano dal 2002 al 2007. Ha pubblicato numerosi saggi tra i quali Ileana Sonnabend. The Queen of Art (Castelvecchi 2008). E’ Ambasciatrice del Terzo Paradiso e collabora con Michelangelo Pistoletto e Cittadellarte. Prossime Lezioni 27 Novembre / 11-18 Dicembre

Inserito il 27.11.2018

← Ritorna indietro


 
 
 

© 2019 Copyright Le Trottoir alla Darsena

Web Design by Account web solutions